Archivi del giorno: 8 agosto 2020

La Juventus esonera Sarri, è ufficiale


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/juventus/2020/08/08/news/sarri_esonerato_dalla_juventus-264116560/

La Juve non ha aspettato neanche 24 ore per voltare pagina. L’avventura di Maurizio Sarri alla guida dei bianconeri è terminata alle 14:45 quando con una nota la società ha ufficializzato la decisione di sollevare dall’incarico il tecnico toscano ringraziandolo “per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo”. La Champions è stata fatale a Sarri, l’uscita negli ottavi contro il Lione – settimo in Ligue 1 – non poteva non provocare uno scossone.

Il rapporto con la squadra – Il rapporto tra Sarri e lo spogliatoio era ormai difficoltoso da tempo. Infatti i primi ad essere avvisati sono stati proprio i calciatori bianconeri. Un allenatore scomodo, che si presentò al suo nuovo pubblico con le migliori intenzioni ma che non è stato supportato dalla campagna acquisti bianconera.  continua a leggere

https://www.juventus.com/it/news/articoli/maurizio-sarri-sollevato-dall-incarico

MAURIZIO SARRI SOLLEVATO DALL’INCARICO

MAURIZIO SARRI SOLLEVATO DALL’INCARICO

Juventus Football Club comunica che Maurizio Sarri è stato sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra. 

La Società desidera ringraziare il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano.

Rai: programmi in lingua sarda diventano realtà Firma convenzione tra Cdm e azienda. Solinas, “una conquista”


articolo: https://www.ansa.it/sardegna/notizie/2020/08/07/rai-programmi-in-lingua-sarda-diventano-realta_3abd2bc7-01a4-4b5a-95ab-e12eca83d631.html

download

La Rai parlerà in lingua sarda. Con la firma della convenzione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per l’informazione e l’editoria e l’azienda concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo, frutto di un costante dialogo istituzionale avviato dal presidente Christian Solinas fin dall’avvio del suo mandato, diventa realtà un progetto culturale atteso da decenni: la programmazione in lingua sarda sui canali regionali radiofonici e televisivi della Rai, come già avviene per le altre lingue locali in altre Regioni italiane, in base al Contratto di Servizio in vigore.

È un traguardo storico, che abbiamo perseguito fin dall’inizio della Legislatura mediante un confronto aperto e costante con il governo e l’Azienda – dice il governatore Solinas -. Portare la lingua sarda in Rai, nelle sue varie espressioni, è una prestigiosa conquista e rappresenta un alto riconoscimento del valore e della dignità della nostra identità culturale. Vogliamo che la programmazione radiofonica e televisiva in sardo diventi una vetrina libera, nella quale possa esprimersi al meglio la produzione giornalistica, letteraria, artistica, etnografica, che dia spazio a tutte le sue espressioni nel loro alto valore“. continua a leggere

Incendio in discarica abusiva a Sant’Angelo Lodigiano – Brucia ditta tessile in Bergamasca…


Incendio in discarica abusiva a Sant’Angelo Lodigiano

articolo: https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2020/08/07/incendio-in-discarica-abusiva-a-santangelo-lodigiano_b9f33ef7-9097-4b33-9c58-6851a59fee79.html

9a98f23b30b01b8cfca7bc8a3fd25bed

(ANSA) – SANT’ANGELO LODIGIANO, 07 agosto 2020Un incendio si è sviluppato in una discarica abusiva in località cascina Belfuggito a Sant’Angelo Lodigiano. Le fiamme coinvolgono  carcasse di autoveicoli, arredamento, elettrodomestici e immondizia indifferenziata di vario genere. 
I vigili del fuoco di Lodi sono al lavoro con diverse squadre per cercare di evitare che il rogo si propaghi a alcune abitazioni vicine e alla vegetazione circostante. Sul posto i carabinieri e la polizia locale. La cascina Belfuggito è, da anni, oggetto di ripetute occupazioni abusive e nei diversi accumuli di materiale succedutisi negli anni sono stati, più volte, ritrovati telai di veicoli rubati. (ANSA).

ae138aa_0


Brucia ditta tessile in Bergamasca, colonna di fumo gigante

Il Comune di Leffe ai cittadini: ‘Tenete chiuse le finestre’

articolo: https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2020/08/07/brucia-ditta-tessile-in-bergamasca-colonna-di-fumo-gigante_1f1ba42b-de5b-4d39-88ab-6531c1d4862b.html

(ANSA) – BERGAMO, 07  agosto 2020 – Un vasto e violento incendio si è sviluppato oggi pomeriggio in un’azienda tessile di Leffe (Bergamo), la ‘Donato Martinelli‘. Una gigantesca colonna di fumo grigio si è alzata in cielo ed è visibile praticamente in tutta la valle.
Non ci sarebbero feriti: tutti gli operai sono riusciti a uscire prima che si sviluppassero le fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con 20 squadre da Gazzaniga, Bergamo, Clusone e un’autobotte da Romano, più altri rinforzi da Monza, Brescia e Lecco. Sul posto anche i carabinieri di Clusone e i forestali di Gandino. Il Comune di Leffe ha diramato un avviso ai cittadini di tenere precauzionalmente chiuse le finestre. (ANSA).

incendio-in-un-azienda-tessile-di-legge-680749.660x368

Vaccino allo Spallanzani, dal 24/8 la sperimentazione sull’uomo


articolo: https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/08/07/vaccino-a-spallanzanidal-248-sperimentazione-su-uomo_01857508-7399-4ee4-841a-f4eec6e0e835.html

Sono arrivate all’Istituto Spallanzani le prime dosi del vaccino ‘made in Italy’ e dal 24 agosto siamo pronti alla sperimentazione sull’ uomo“. Lo annuncia l’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Lo Spallanzani sta completando la ricerca dei volontari per la sperimentazione“, aggiunge l’assessore.   

Il vaccino, informa la Regione Lazio, ha già superato i test preclinici effettuati sia in vitro che in vivo su modelli animali, “che hanno evidenziato la forte risposta immunitaria indotta dal vaccino e il buon profilo di sicurezza“.  continua a leggere

Il coronavirus torna anche a Sestu: “Abbiamo un contagio”


articolo: https://www.youtg.net/primo-piano/28190-il-coronavirus-torna-anche-a-sestu-abbiamo-un-contagio

Cagliari, 06 agosto 2020 – Dopo Quartu, anche Sestu: c’è un caso di coronavirus. Lo dice la sindaca Paola Secci: ” Sono trascorsi piu di 2 mesi dalla lieta notizia comunicatami dall’Ats sulla guarigione di tutti i nostri concittadini che avevano contratto il Coronavirus. Un traguardo importante che sapevamo non sarebbe stato facile mantenere con il riavvio di tutte le attività. Purtroppo invece oggi il virus si è di nuovo manifestato nel nostro Comune“, spiega, “Un nostro concittadino è risultato positivo al Covid-19, sta bene e si trova in isolamento domiciliare. La situazione è comunque sotto controllo e le autorità sanitarie si sono occupate, come da protocollo, di avvertire sia i familiari che tutte le persone entrate in contatto con questa persona. Questi contagi devono servirci da monito. La pandemia non è finita e bisogna continuare a osservare tutte le misure anti-contagio prescritte, in particolare il distanziamento sociale e l’utilizzo della mascherina negli spazi al chiuso“. 

Cagliari: Inaugurazione della ruota panoramica


La diretta del primo giro sulla ruota panoramica al porto di Cagliari

articolo e video: https://www.youtg.net/primo-piano/28177-la-diretta-del-primo-giro-sulla-ruota-panoramica-al-porto-di-cagliari?fbclid=IwAR2UUzANwGWweQ4ZiNp6zYHxBgkXdG5QD6hkXtANAfTGZosOy5Brevt8IAc

Cagliari, 06 agosto 2020 – Folla delle grandi occasioni al porto di Cagliari per l’inaugurazione della ruota panoramica della società City Eye. Siamo saliti a bordo: ecco un nuovo angolo visuale di Cagliari. L’assessore comunale alle Attività produttive di Cagliari, Alessandro Sorgia: “Anche questo è un segno della ripartenza della città”.

Giro di inaugurazione della nuova ruota panoramica di Cagliari