Serie A, la Lazio batte 2-1 la Juventus a Torino


SERIE A 8° GIORNATA   –   sabatao 14 ottobre 2017   

  •  Juventus  –  Lazio  1 – 2  Douglas Costa, Immobile, Immobile (R)
  • Roma        –       Napoli  0 – 1    Insigne
              

Clamoroso all’Allianz Stadium: vince la Lazio (2-1, doppietta di Immobile a ribaltare il vantaggio di Douglas Costa), fine della mostruosa serie casalinga della Juventus, 41 partite senza sconfitte in campionato (56 in tutte le competizioni), 38 pareggi e 3 vittorie. L’ultima caduta nella sua fortezza era stata a fine agosto 2015, contro l’Udinese. Al di là dei numeri, però, non c’è troppo di strano nel successo della Lazio plasmata da Simone Inzaghi: i biancocelesti hanno dato grande prova di maturità, sfruttando il campo aperto non appena la Juventus gliel’ha concesso. Con un quarto d’ora degno del miglior Barcellona, hanno incrinato le certezze bianconeri, e hanno resistito nel finale thrilling dopo aver sfiorato il 3-1 con Caicedo, sostituto di Immobile nell’ultimo pezzo della partita. Palo di Dybala al 91′, con Strakosha battuto, parata del portiere albanese sul rigore calciato dall’argentino all’ultimo secondo utile del match. Il tiro dagli 11 metri è stato assegnato da Mazzoleni ricorrendo alla Var, dopo aver visto sul monitor il fallo in area di Patric su Bernardeschi. Quando Patric ha steso l’ex Fiorentina, erano già finiti i 4′ di recupero, ma c’era stata un’ulteriore proroga decisa dall’arbitro per il tempo perso per un infortunio. E scoccava il minuto 97′ quando Dybala è andato sul dischetto e ha tirato sulla destra di Strakosha. Il portiere ha intuito e respinto.E’ scoppiata la festa laziale, Dybala è crollato a terra disperato. continua

Roma-Napoli 0-1, Insigne firma l’ottava vittoria su otto

articolo: http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Roma/14-10-2017/roma-napoli-0-1-insigne-firma-ottava-vittoria-otto-2201320682881.shtml

Il Napoli passa anche a Roma grazie ad un gol di Insigne, centra l’ottava vittoria consecutiva ed attua la prima fuga del campionato, volando a +5 su Juventus, Lazio e Inter (in attesa del derby milanese). La squadra di Sarri vince la sfida con il grande pragmatismo del primo tempo ed un pizzico di fortuna nella ripresa, quando prima il palo e poi la traversa negano a Dzeko il possibile pari. Più in generale la Roma paga però un atteggiamento troppo passivo nei primi 45′, con 4-2-3-1 che non ha mai equilibrato le sorti della contesa. Dall’altra parte, invece, ottimo Koulibaly al centro della difesa e, come al solito, inesauribile Allan in mezzo al campo. continua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...