Violazione dell’isolamento Covid: Vlahovic segnalato all’autorità giudiziaria


articolo: https://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/juventus/violazione-dell-isolamento-covid-vlahovic-segnalato-all-autorita-giudiziaria_45586132-202202k.shtml

L’attaccante bianconero avrebbe violato l’isolamento per effettuare le visite mediche per la Juventus

Dusan Vlahovic (Getty Images)

Sulla vicenda della presunta violazione dell’isolamento dell’ex giocatore della Fiorentina Dusan Vlahovic per andare a Torino a svolgere le visite mediche per la Juventus “il dipartimento di prevenzione dell’Asl Toscana centro, in virtù delle normative sulla violazione del domicilio in caso di positività e sugli spostamenti non autorizzati, ha effettuato una segnalazione all’autorità giudiziaria che farà gli accertamenti opportuni“. Lo ha spiegato, rispondendo a un’interrogazione in Consiglio regionale, l’assessore alla sanità della Regione Toscana, Simone Bezzini.

Vlahovic era stato trovato positivo al Covid. Il ventiduenne attaccante serbo era asintomatico e vaccinato con tre dosi. Non è chiaro se avesse già osservato tutto il periodo di isolamento prescritto quando andò a Torino per sostenere le visite per la società bianconera.

La vicenda – puntualizza Bezzini – non è seguita direttamente dalla Regione ma dalla Asl Toscana centro che, avendo appreso dai media la notizia della presenza di Vlahovic a Torino in un periodo in cui causa positività avrebbe dovuto essere in isolamento, ha effettuato delle verifiche per comprendere se fossero arrivate delle istanze per richiedere il trasferimento di luogo dove effettuare l’isolamento. Tali verifiche hanno fatto rilevare che non sembrerebbero essere arrivate all’Asl istanze di questa natura“.

L’assessore ha poi aggiunto che le informazioni relative a questo caso “attengono ad attività dell’autorità giudiziaria e sono di natura sanitaria, per cui dobbiamo rispettare la privacy”, e sarà quindi compito “dell’autorità giudiziarie accertare definitivamente i fatti“.

Cinema in crisi a Milano, chiude l’Arlecchino: nella piccola Hollywood in centro resiste solo l’Odeon (dimezzato)


articolo di Elisabetta Andreis: https://milano.corriere.it/notizie/economia/22_febbraio_10/cinema-crisi-milano-chiude-l-arlecchino-piccola-hollywood-centro-resiste-solo-l-odeon-dimezzato-51f5221c-8a43-11ec-afd5-bce3c64c5293.shtml

Addio alla sala in via San Pietro all’Orto. Effetto Covid, calo delle presenze del 70 per cento rispetto al 2019. Sindacati in trincea per salvare i posti di lavoro

Cinema in crisi a Milano, chiude l’Arlecchino

I cinema chiedono aiuto. Ora è l’Arlecchino a gettare la spugna. Chiude definitivamente e lascia l’Odeon, peraltro dimezzato negli spazi, come unico presidio lungo corso Vittorio Emanuele. Le altre sale della città annaspano, con poche eccezioni e un calo medio delle presenze del 70 per cento rispetto al 2019. Venerdì mattina davanti al Colosseo di viale Monte Nero ci sarà un flash mob dei lavoratori dell’industria, i sindacati sono sul piede di guerra: chiedono, tra l’altro, regole sui tempi minimi che devono passare tra l’uscita del film in sala e il debutto sulle piattaforme e il superamento della norma che impedisce la somministrazione di cibo e bevande.

Trincea e sinergie – Ma la riflessione è di più ampio respiro. Si ragiona sulle possibili sinergie rispetto a forme di fruizione dei film diverse dalle sale che ormai non si possono più trattare solo come concorrenti, perché sarebbe battaglia persa. E si guarda come un esempio al Palazzo del cinema (l’Anteo) che pur tra mille fatiche riesce ad investire e dimostra creatività nelle continue iniziative, proiezioni in lingua, anteprime e incontri con i registi. «Siamo l’unico Paese d’Europa che con il cinema nel 2021 ha fatto peggio che nel 2020….. continua a leggere

Twitter down, problemi per alcune ore sulla piattaforma


articolo di Redazione Tecnologia: https://www.corriere.it/tecnologia/22_febbraio_11/twitter-down-problemi-il-social-network-italia-mondo-fc5549fa-8b63-11ec-8ff0-286fb7a9f896.shtml?fbclid=IwAR3O8jlhDfHb-5gRnzGheq76lf44SAvo2hhRCaS5MiX7CubsYHDyRYwFoHI

Segnalazioni di disservizi per sito di micro blogging negli Stati Uniti e nel nostro Paese. Poi la comunicazione dell’azienda: abbiamo corretto un bug tecnico

La piattaforma di micro blogging Twitter sta avendo problemi in tutto il mondo, Italia compresa.
Secondo il sito DownDetector.com, le segnalazioni degli utenti che Twitter stava avendo dei disservizi hanno cominciato a salire nel tardo pomeriggio di venerdì 11. Tra i problemi ci sono quelli per inviare tweet, la disconnessione dal servizio e la successiva l’impossibilità di rientrare.
Negli Stati Uniti, i problemi sembrano essere concentrati soprattutto sulla costa occidentale, con molte segnalazioni da Los Angeles, San Francisco, Phoenix e Seattle. In Italia nelle principali città, in particolare Milano, Roma, Genova e Bologna. continua a leggere

desc img

Incendio in un’azienda di Mareno di Piave, rogo all’interno dell’azienda Torneria Veneta 


articolo  di Maria Elena Pattaro: https://www.ilgazzettino.it/nordest/treviso/mareno_di_piave_incendio_azienda_torneria_veneta-6497430.html

Mareno di Piave (Treviso), 11 febbraio 2022

Grosso incendio nella notte a Mareno di Piave, all’interno dell’azienda Torneria Veneta, che ha sede in via Galilei e lavora il legno: è specializzata nella produzione di manici per pennellei e altri utensili. Le fiamme sono divampate verso le 3 e le operazioni di spegnimento sono tuttora in corso. Il rogo ha intaccato il deposito di legname, in cui era presente anche un macchinario. Il tetto è ora a rischio crollo. Salvo invece il resto dello stabilimento: la perte destinata alla lavorazione e gli uffici non sono stati intaccati. Nessun ferito: quando è scoppiato l’incendio l’attività era ferma.

Mareno di Piave, mega incendio in una azienda Il Gazzettino