Archivi del giorno: 19 gennaio 2020

WhatsApp, per ore impossibile inviare file audio e video.


WhatsApp, per ore impossibile inviare file audio e video. Ritorno alla normalità verso le 15

WhatsApp, per ore impossibile inviare file audio e video. Ritorno alla normalità verso le 15

La mappa di DownDetector con le aree dove si riscontrano problemi con WhatsApp

articolo: https://www.repubblica.it/tecnologia/social-network/2020/01/19/news/whatsapp_impossibile_inviare_video_e_messaggi_audio-246140281/?ref=RHPPLF-BH-I246140540-C8-P5-S1.8-T1

Il disservizio è iniziato verso le 12, ora locale, e ha riguardato molte aree del mondo, in particolare l’Europa occidentale, Italia compresa, dove verso le 15 ha ripreso a funzionare a macchia di leopardo. Su Twitter l’hashtag #WhatsAppDown è diventato trending topic. Portavoce di Facebook: “Ci dispiace”

WhatsApp è andato in panne in alcune aree del mondo, tra cui l’Europa occidentale, Italia compresa: poco prima delle 12 italiane è diventato impossibile inviare contenuti multimediali come video e messaggi vocali. Verso le 15 i servizi hanno progressivamente ripreso a funzionare in varie zone, a macchia di leopardo.

Secondo i siti specializzati come DownDetector, lo stesso disservizio è stato segnalato nel Golfo Persico, in India, nel Sud Est Asiatico e nella Cina meridionale.

Anche il profilo Twitter @Wabetainfo, ha evidenziato l’impossibilità di inviare audio, video, gif, foto e stickers. Il tweet è seguito da repliche di utenti che scrivono dal Brasile, dall’Indonesia, dall’India, dal Pakistan per segnalare problemi. E sul social, l’hashtag #WhatsAppDown è diventato di tendenza. Difficoltà sono state segnalate anche su Facebook e Instagram.

Sia Instagram che WhatsApp fanno parte del gruppo Facebook Inc, rispettivamente dal 2012 e dal 2014. Un portavoce della società si è scusato per l’inconveniente: “Oggi alcune persone potrebbero aver avuto problemi nell’inviare o ricevere file su WhatsApp. Il problema è stato risolto e siamo tornati al 100% della funzionalità per tutti. Ci dispiace – aggiunge – per qualsiasi inconveniente causato”.

Napoli: Gattuso: “Imbarazzanti, chiediamo scusa. È una squadra malata, ora andiamo in ritiro”


Napoli – Fiorentina 0 – 2

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Fiorentina/18-01-2020/gattusoimbarazzanti-chiediamo-scusa-siamo-squadra-malata-360211096694.shtml

Il tecnico durissimo nel post-partita: “Inguardabili, abbiamo toccato il fondo. Come se ne esce? Stando insieme, ascoltando i giocatori”

Quattro sconfitte in cinque partite di campionato, tre sconfitte su tre al San Paolo, le zone europee della classifica ormai lontanissime. La crisi del Napoli continua ad aggravarsi e all’orizzonte ci sono due partite durissime: martedì sera Napoli-Lazio (quarti di coppa Italia), domenica sera Napoli-Juventus.

ORA IN RITIRO – Arrivato ai microfoni oltre mezz’ora dopo il fischio finale, Gattuso sfoggia la consueta onestà intellettuale e si prende tutte le colpe della disfatta: “La prestazione è stata imbarazzante, bisogna chiedere scusa ai tifosi e alla città. E’ difficile spiegare l’involuzione rispetto alle prime tre partite della mia gestione. Abbiamo fatto qualcosina solo nei primi 20-25 minuti, poi siamo stati inguardabili. Abbiamo giocato in modo elementare, abbiamo fatto il solletico agli avversari, senza furore agonistico“. E poi annuncia la decisione di tornare in ritiro per preparare i due prossimi impegni: “E’ una decisione che ha preso la squadra, abbiamo bisogno di guardarci in faccia“. continua a leggere

Napoli – Fiorentina 0 – 2 – 18 gennaio 2020 –  conferenza stampa Rino Gattuso