Collegio garanzia sport, playout serie B si deve giocare


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-b/2019/05/27/news/collegio_garanzia_sport_playout_si_deve_giocare-227355492/

ROMA – Il play-out di Serie B si deve giocare. L’atteso parere del Collegio di garanzia dello sport affianca e rafforza quanto già disposto dal Tar del Lazio la scorsa settimana, dichiarando di fatto errata la decisione di annullare lo spareggio salvezza presa a sorpresa dal Consiglio direttivo della Lega di B. La sezione consultiva della “Cassazione” dello sport, presieduta da Giuseppe Albenzio e composta da Barbara Agostinis, Pierpaolo Bagnasco, Giovanni Bruno e Marcello Mole`, ha sposato appieno le tesi del giudice amministrativo: la retrocessione del Palermo, decisa dal Tribunale federale nazionale, “determina, anche nel caso di sopravvenienza di una retrocessione all’ultimo posto in classifica per illecito amministrativo, lo scorrimento della graduatoria del campionato e, pertanto, la necessita` di disputare i c.d. play-out sulla base dell’assetto finale della classifica”.

Per motivare la propria interpretazione, il Collegio di garanzia ricorda intanto che, nella sentenza di primo grado sul caso Palermo, la sanzione comminata “è di retrocessione all’ultimo posto del campionato di Serie B, non di retrocessione direttamente nella serie inferiore, quindi con modifica della classifica finale (mediante scorrimento) della stagione sportiva ritenuta, correttamente, ancora in corso”

Come già il Tar del Lazio, la Cassazione dello sport ricorda inoltre come, applicando il criterio dello scorrimento della graduatoria, la Federcalcio abbia già ammesso “alla disputa dei play-off per la promozione in Serie A il Perugia, ancorchè non in posizione utile di classifica prima della retrocessione del Palermo”. Per tutti questi motivi, secondo il Collegio di garanzia il play-out deve svolgersi “fra il Foggia (prima terzultima e ora quartultima, con 37 punti) e la Salernitana (prima quartultima e ora quintultima, con 38 punti), in presenza di un distacco fra le due che non supera i quattro punti”. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...