Juve-Allegri, è divorzio: l’annuncio del club


Il ristretto campo d'azione di Agnelli e Allegri rende tutto possibile: scadenza, rinnovo o divorzio

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/17-05-2019/juve-allegri-divorzio-3301690233531.shtml

Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020“. Dopo due giorni di discussioni, ecco le parole definitive sul destino di Max Allegri alla Juventus. Il tecnico livornese ha detto alla squadra che non avrebbe continuato con la Juventus alla fine dell’allenamento di questa mattina e il comunicato ufficiale, pubblicato sul sito, ha reso tutto ufficiale.

Troppe, evidentemente, le divergenze tra allenatore e società sul progetto per il 2019-20 e sul contratto, in scadenza tra dodici mesi. L’addio significa probabile transazione sul contratto con Allegri e apertura delle voci sul prossimo tecnico.

Allegri e la società si sono visti di nuovo questa mattina, prima dell’allenamento. Hanno concordato che fosse finito un ciclo perché evidentemente i pensieri della notte, dopo il meeting di ieri pomeriggio, non hanno portato un riavvicinamento. L’addio insomma è stato pacifico, come conferma il fatto che il presidente e l’allenatore vadano insieme in conferenza stampa, domani alle 14, a spiegare i motivi dell’addio. Allegri ovviamente resterà in panchina fino a fine stagione, festa scudetto di domenica compresa. Probabile che i tifosi, dopo tante critiche, lo festeggino come merita un allenatore che ha vinto cinque scudetti.


Trattativa Allegri, la rabbia dei tifosi: “Siamo la Juve!

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/17-05-2019/allegri-rabbia-tifosi-3301686031887.shtml

Il popolo bianconero sorpreso da come la società sta gestendo la vicenda allenatore: “Siamo diventati come gli altri club”

Qualche tempo fa Massimiliano Allegri aveva suggerito ai tifosi scontenti del gioco bianconero di recarsi al circo, dove di sicuro avrebbero soddisfatto la loro voglia di divertimento. In questi giorni la parola circo viene spesso associata, sui social, alla situazione attuale della Juventus, dove i tifosi sono scarsamente abituati a gialli, rinvii, ritardi e situazioni di caos. “Ma dove siamo, al circo?”, tuonano in tanti, bianconeri scontenti ma soprattutto sorpresi di vedere il proprio club in balia delle onde. Un mese fa Andrea Agnelli, nell’amara notte dell’eliminazione dalla Champions, aveva confermato il tecnico pentacampione d’Italia con la Signora, un mese e due giornate dense d’incontri dopo non c’è stata ancora la fumata bianca.

STUPORE E DISAPPUNTO – “Siamo diventati una società normale”, sospira più di qualcuno, “Sembriamo l’Inter”, sbuffa qualcun altro. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...