Ricchi, ricchissimi, praticamente…in


Ricchi, ricchissimi, praticamente…in mutande: i calciatori che hanno sperperato tutti i loro soldi

Dal verde del campo di calcio, al rosso del conto in banca. Diversi calciatori non hanno saputo gestire, nel senso più pieno del termine, la propria fortuna, ritrovandosi alle soglie della povertà

articolo: http://www.ilposticipo.it/alta-fedelta/ricchi-ricchissimi-praticamente-mutande-calciatori-sperperato-tutti-soldi/

Ronaldinho

CALCIO: RONALDINHO IN CAMPO, ESPLODE IL BOATO DI SAN SIRO

Incredibile sorpresa per lo Stato brasiliano, che sta cercando in tutti i modi di farsi pagare da Ronaldinho una multa da due milioni di dollari, la stessa che ha portato al ritiro del passaporto del campione del mondo 2002. Ma quando sono entrati sul conto di Dinho, come riporta Uol Esporte, avrebbero trovato…6 euro. L’ex Barça e Milan è vicino alla bancarotta a causa del suo stile di vita? Difficile stabilirlo, ma non sarebbe una novità. Tanti altri colleghi, per un motivo o per l’altro, hanno tolto i calzoncini e si sono ritrovati…in mutande!

Manè Garrincha

Scheda 2 di 15
garrincha-monografie-wp-777x437

La storia di Manè Garrincha, stella della Seleçao campione del mondo in Svezia e in Cile, è probabilmente quella più esemplificativa di cosa può accadere una volta smesso di giocare. Il campionissimo dal dribbling impossibile da prevedere muore in povertà ad appena 49 anni, dopo una vita fatta di eccessi in cui il brasiliano non riesce a gestire il suo denaro

Andreas Brehme

brehme

Chi trova un amico trova un tesoro. E un amico come Kaiser Franz Beckenbauer vale doppio. È lui che nel 2014 rende nota al mondo la situazione economica di Andreas Brehme, il marcatore della finalissima di Italia ’90. Il tedesco è sommerso dai debiti e il suo ex CT si adopera per aiutarlo. Prima Brehme trova lavoro in un’azienda di pulizie, poi, sempre con l’interessamento del Kaiser, rientra nel mondo del calcio come osservatore per il Bayern.

Paul Gascoigne

Paul Gascoigne

Di Paul Gascoigne è noto l’abuso di sostanze alcoliche, ma nei primi anni del nuovo millennio al vizio di alzare il gomito Gazza aggiunge anche quello del gioco. Si narra di serate passate a perdere centinaia di migliaia di sterline al tavolo da blackjack, che costringono l’inglese a sborsare cifre ingenti e a rischiare più volte la bancarotta.

 

http://www.ilposticipo.it/alta-fedelta/ricchi-ricchissimi-praticamente-mutande-calciatori-sperperato-tutti-soldi/5/

Paul-Merson-1103259

Paul Merson, leggenda dell’Arsenal, è celebre per la sua lotta contro gli eccessi, sia durante la sua carriera che una volta appesi gli scarpini al chiodo. E nel 2008 l’ex stella della nazionale inglese è stata costretta a cedere la sua casa dal valore di oltre trecentomila sterline a causa di debiti di gioco. Ora è opinionista TV e sembra essersi ripreso, ma le cicatrici di quei momenti difficilmente andranno via.

Dietmar Hamann

http://www.ilposticipo.it/alta-fedelta/ricchi-ricchissimi-praticamente-mutande-calciatori-sperperato-tutti-soldi/6/

hamann

Il Campione d’Europa Dietmar Hamann, che nel 2005 è stato parte del Liverpool di Benitez capace di vincere la Champions contro il Milan, si è giocato male le proprie carte. Nel senso più pieno della parola. Il tedesco ha cominciato a perdere molto denaro ai tavoli da gioco per dimenticare una situazione familiare complicata, tra divorzio e custodia dei figli.

George Best

http://www.ilposticipo.it/alta-fedelta/ricchi-ricchissimi-praticamente-mutande-calciatori-sperperato-tutti-soldi/7/

George-Best2-e1482998997129

George Best. Una vita sregolata, sperperando tutto il denaro guadagnato, come pronunciato in una celeberrima frase, in alcol, macchine e donne. Tra bancarotta, detenzione in carcere e alcolismo. Solo sul finire della sua vita si è ravveduto invitando i giovani a non seguire il suo esempio.

Ivan Zamorano

http://www.ilposticipo.it/alta-fedelta/ricchi-ricchissimi-praticamente-mutande-calciatori-sperperato-tutti-soldi/8/

Zamorano-7

Anche Ivan Zamorano ha passato momenti piuttosto complicati: qualche anno fa l’ex attaccante di Real Madrid e Inter ha vissuto, un dramma finanziario non indifferente. Debiti con tre banche diverse, il fantasma della bancarotta è dietro l’angolo. Si parla di cifre sui 3 milioni di euro. Poi sembra che la situazione sia migliorata.

David James

http://www.ilposticipo.it/alta-fedelta/ricchi-ricchissimi-praticamente-mutande-calciatori-sperperato-tutti-soldi/9/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...