Archivi del giorno: 10 marzo 2019

Atalanta-Sampdoria, Gasperini e la spinta a Ienca: “Una sceneggiata”


articolo & video: //video.gazzetta.it/video-embed/ccf5dedc-4376-11e9-be12-b6da7d2844ae?tipo_video=embed_norcs

La versione di Gianpiero Gasperini sull’episodio della spinta al segretario sampdoriano Ienca: “Stavo uscendo dopo l’espulsione e l’ho solo spostato perché ostruiva il passaggio” ha dichiarato Gasperini, ma le immagini circolate sui social in serata smentiscono il tecnico nerazzurro.

le foto:

Gasperini lascia il terreno di gioco. AnsaIl momento del contatto tra Gasperini e Ienca. Lapresse

Ienca perde l’equilibrio e cade a terra. LapresseIenca viene soccorso. Lapresse

Fonte: https://gianlucadimarzio.com/it/gasperini-ienca-manata-samp-atalanta-parole-romei

TANTI AUGURI, SAMUEL!


TANTI AUGURI, SAMUEL!

Gli auguri da parte della Società e di tutti i tifosi interisti ad uno degli eroi del Triplete del 2010

MILANO – Prelevato dal Barcellona nell’estate del 2009 nell’ambito della clamorosa operazione di mercato che porta Zlatan Ibrahimovic in Catalogna, Samuel Eto’o indossa la maglia nerazzurra per due anni – sufficienti per lasciare un segno indelebile nella Storia dell’Inter. 

Nella stagione 2009/10, Samuel è uno degli uomini chiave per la conquista del leggendario Triplete sotto la guida di Josè Mourinho. Più ancora dei suoi gol (16 tra tutte le competizioni), determinante è il suo contributo dal punto di vista tattico, del sacrificio e della personalità: indimenticabile in questo senso la sua prestazione al Camp Nou, proprio contro il Barcellona, nella semifinale di ritorno di Champions League. Nella stagione seguente, Eto’o è ancora una volta protagonista assoluto nella conquista del Mondiale per Club, della Coppa Italia e della Supercoppa Italiana, stavolta a suon di reti: saranno ben 37 al termine dell’annata.

Oggi, nel giorno del suo 38° compleanno, tantissimi auguri a Samuel Eto’o da parte dell’Inter e dei tifosi nerazzurri di tutto il mondo!

Bari, arbitro 19enne aggredito in campo dai calciatori sconfitti e dai loro genitori: finisce al pronto soccorso


È accaduto al termine di una gara di spareggio del campionato Allievi. I genitori hanno invaso il campo scatenando la loro violenza contro il 19enne che ha riportato contusioni su tutto il corpo

articolo: https://bari.repubblica.it/cronaca/2019/03/10/news/bari_arbitro_19enne_aggredito_dai_calciatori_under_16_della_squadra_sconfitta_e_dai_genitori-221170001/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P14-S1.4-T1

10 marzo 2019 – Trauma distorsivo al dito medio di una mano, contusioni al volto e alla coscia. Questi i traumi riportati da Tiziano Albore, il 19enne arbitro di Triggiano (Bari), oggetto di una vera e propria caccia all’uomo  al termine della gara del campionato allievi disputatasi al campo della ex Montagnola di Japigia.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, alcuni giovani calciatori della Virtus Palese e una ventina di genitori che assistevano alla gara persa contro la Levante , avrebbero colpito ripetutamente il direttore di gara anche con pugni.

Dopo l’intervento delle forze dell’ordine, l’arbitro e’ stato condotto al pronto soccorso dell’ospedale Fallacara di Triggiano, dove questa mattina sono state effettuate le radiografie.Si indaga per identificare gli autori dell’aggressione.

All’arbitro sono giunti messaggi di solidarietà da decine di suoi colleghi , tra i quali il barese Luigi Nasca che proprio ieri ha diretto il derby di B tra Lecce e Foggia . 

 

Premier League, folle aggressione di un tifoso del Birmingham


Premier League, folle aggressione di un tifoso del Birmingham: colpisce alle spalle calciatore dell’Aston Villa

articolo & video: https://video.repubblica.it/sport/premier-league-folle-aggressione-di-un-tifoso-del-birmingham-colpisce-alle-spalle-calciatore-dell-aston-villa/329096/329694?ref=RHPPBT-BS-I0-C12-P10-S3.4-F4

A meno di dieci minuti dall’inizio di Birmingham-Aston Villa, uno dei tifosi della squadra padrona di casa è sceso in campo e ha colpito alle spalle Jack Grealish, centrocampista e capitano dell’Aston Villa. Il calciatore, dopo il colpo alla testa, si è ripreso e ha continuato a giocare. Il tifoso del Birmingham è stato invece fermato dalla polizia.

Per il Video premere il Link qui sotto:

https://video.repubblica.it/embed/sport/premier-league-folle-aggressione-di-un-tifoso-del-birmingham-colpisce-alle-spalle-calciatore-dell-aston-villa/329096/329694&width=640&height=360

La storia infinita del nuovo stadio del Tottenham: ora manca…lo spazio per battere i calci d’angolo!


articolo: http://www.ilposticipo.it/calcio/la-storia-infinita-del-nuovo-stadio-del-tottenham-ora-manca-lo-spazio-per-battere-i-corner/?intcmp=gazzanet-tottenham

Se la questione del nuovo stadio del Tottenham fosse un film, il titolo sarebbe già bello che pronto: “La storia infinita”. La costruzione dell’impianto è stata annunciata nel 2012, ma è cominciata solamente nel 2015 per una serie di problemi burocratici ed è avvenuta in due fasi. La prima, in cui gli Spurs hanno potuto continuare a giocare a White Hart Lane, e la seconda, quella che ha visto la demolizione dello storico impianto. Sono ormai quasi due anni che il Tottenham è in esilio a Wembley e ogni mese c’e una nuova storia che riguarda i ritardi nell’apertura del nuovo impianto. Anche stavolta sembrava tutto fatto. E invece…

(The Sun)

E I CORNER? – E a giudicare dalle immagini, di spazio per prendere la rincorsa i giocatori degli Spurs ne avranno davvero poco. Anche perchè il terreno di gioco, a pochissima distanza dall’incrocio delle linee, diventa una ripida discesa verso i tabelloni pubblicitari. Una fonte, riportata dal Sun, rivela: “Hanno speso tantissimi soldi, ma non si sono interessati molto delle dimensioni del terreno vero e proprio. E non è chiaro se vogliano fare qualcosa al riguardo. Trippier e Eriksen dovranno battere i calci d’angolo da fermi. O farsi un pezzo di corsa in salita”. continua a leggere

Scozia, invasore calcia via il pallone e litiga col capitano dei Rangers


articolo e video: https://video.gazzetta.it/scozia-invasore-calcia-via-pallone-litiga-col-capitano-rangers/417aeaa0-4263-11e9-8e4f-5e69c82b75df?vclk=home_generico|scozia-invasore-calcia-via-pallone-litiga-col-capitano-rangers

Durante Hibernian-Rangers, campionato scozzese, un tifoso della squadra di casa ha invaso il campo, calciando via il pallone che il capitano dei Rangers James Tavernier stava per rimettere in gioco. Immediate le scintille tra i due, subito sedate dall’intervento degli steward: l’invasore, un ragazzo di 21 anni, è stato arrestato

Per il video premere il Link qui sotto

//video.gazzetta.it/video-embed/417aeaa0-4263-11e9-8e4f-5e69c82b75df?tipo_video=embed_norcs

Albania, ultrà aggrediscono l’arbitro: squadra esclusa dal campionato?


articolo e Video: https://video.gazzetta.it/albania-ultra-aggrediscono-arbitro-squadra-esclusa-campionato/a4e34602-424d-11e9-8e4f-5e69c82b75df?intcmp=VideoBar&vclk=VideoBar|albania-ultra-aggrediscono-arbitro-squadra-esclusa-campionato

I tifosi del club albanese del FK Kamza hanno invaso il campo per aggredire l’arbitro durante la sfida contro il FK Laci. Il direttore di gara aveva assegnato un rigore decisivo per le sorti dell’incontro sul risultato di 1-1. Secondo le ricostruzioni anche dirigenti del club avrebbero preso parte alla brutale aggressione. La stampa albanese scrive che la vergognosa rissa potrebbe portare all’esclusione della squadra dal campionato.

Per il video premere il link qui sotto

Serie B, Foggia: notte di follia. Incendiata l’auto di Iemmello


articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-B/10-03-2019/serie-b-foggia-notte-follia-incendiata-auto-iemmello-3202065509227.shtml

Notte di follia a Foggia dove è stata incendiata l’automobile del calciatore Pietro Iemmello, una Mercedes nera parcheggiata sotto casa, in via Bari. Prima dell’alba, verso le 4, è stata anche lanciata una bomba carta all’interno del pastificio Tamma, l’azienda di proprietà dei fratelli Franco e Fedele Sannella, patron del Foggia Calcio. Un terzo petardo senza conseguenze è stato fatto esplodere anche nel giardino della casa del calciatore Massimiliano Busellato. Ieri pomeriggio il Foggia ha perso il derby di Puglia per 1-0 a Lecce, al rientro lo stadio era presidiato da pattuglie di polizia e carabinieri. La questura sta indagando sull’accaduto attraverso i filmati delle telecamere di video sorveglianza. continua a leggere

L’auto di Iemmello

Immagine correlata

Il basket piange Bucci: muore a 70 anni il coach della stella delle V nere


Alberto Bucci, aveva 70 anni. CiamCast

Alberto Bucci, aveva 70 anni. CiamCast

Alberto Bucci (Bologna, 25 aprile 1948 – Bologna, 9 marzo 2019) è stato un allenatore di pallacanestro italiano.

Ha iniziato la sua carriera allenando la Fortitudo; ha conquistato tre scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana con la Virtus Bologna, squadra che ha diretto per sei stagioni. Ha avuto tre figlie, una delle quali Annalisa, è una affermata campionessa di kickboxing e arti marziali miste. 

articolo: https://www.gazzetta.it/Basket/09-03-2019/basket-piange-bucci-muore-70-anni-coach-stella-v-nere-3202054116592.shtml

L’ultima volta che ha visto la sua Virtus Bologna è stato a Firenze, nella semifinale della Coppa Italia contro Cremona: sofferente, ma Alberto Bucci aveva sempre affrontato la sua malattia con grande dignità, sempre a contatto col parquet. Oggi il coach della stella delle V nere (1984) ci ha lasciati: un vuoto enorme in tutto il basket italiano. “Albertone”, come veniva chiamato da tanti, avrebbe compiuto 71 anni il 25 aprile. Bolognese doc, ha esordito ad appena venticinque anni come allenatore in Serie A, sulla panchina della Fortitudo Bologna al posto di un altro mito della panchina, Dido Guerrieri. Rimini e Fabriano le sue successive tappe prima dell’approdo in Virtus, guidata in più occasioni e con altri due scudetti conquistati, nel 1994 e 1995. continua a leggere

Fiorentina, prima della Lazio una tegola per Pioli: Pjaca ha il crociato rotto


Risultati immagini per Pjaca

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Fiorentina/09-03-2019/fiorentina-prima-lazio-tegola-pioli-pjaca-ha-crociato-rotto-3202039657930.shtml

Alla vigilia della sfida al Franchi il crac in allenamento per il croato. Il tecnico: “Gli siamo vicini, spero la squadra reagisca”. E sul futuro: “Iniziano due mesi decisivi, si riparte da zero. La Lazio? Sarà uno scontro diretto, loro arrivano con l’entusiasmo post derby”

Non la vigilia migliore per la Fiorentina. Oltre ai problemini di Lafont (caviglia) ed Edimilson Fernandes, entrambi in dubbio per domani contro la Lazio, la tegola vera riguarda Pjaca. Stamattina infatti, gli esami strumentali svolti dal croato hanno dato il peggiore dei responsi. Rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nell’allenamento di ieri infatti, Pjaca ha subito una distorsione del ginocchio che ha richiesto gli esami eseguiti questa mattina. Una torsione innaturale, un urlo di dolore ed il pensiero che subito portava al peggio. “Siamo vicinissimi a lui, è un ragazzo che sta benissimo nel gruppo e non ha mai fatto mancare impegno e disponibilità – ha detto Pioli in merito – ed il suo infortunio ha toccato tutti. Lui è molto sfortunato ed i ragazzi sono scossi (due anni fa si infortunò gravemente all’altro ginocchio). Gli siamo vicini, è forte, supererà questo ennesimo brutto infortunio. La squadra spero trasformi questo trauma in qualcosa di positivo. Ci stringiamo a lui e cercheremo di fargli sentire il nostro appoggio in questo momento duro per lui e per la sua carriera”. continua a leggere

Feste in maschera, laboratori, concerti e mercatini: Milano festeggia il Carnevale


Feste in maschera, laboratori, concerti e mercatini: Milano festeggia il Carnevale

articolo: https://milano.repubblica.it/tempo-libero/feste-fiere-sagre-e-mercati/evento/feste_in_maschera_laboratori_concerti_e_mercatini_milano_festeggia_il_carnevale-194064.html

Tra feste in maschera, spettacoli di giocoleria, laboratori per bambini, concerti e mercatini, sono moltissime le iniziative organizzate in città per il Carnevale Ambrosiano.

PER I BAMBINI – I più piccoli hanno solo l’imbarazzo della scelta: per chi ama il circo e gli spettacoli di giocoleria, ci sono gli show proposti dal ricco calendario del Milano Clown Festival e anche alla Cascina Merlata, dov’è in scena la Piccola Scuola di Circo.

Per FESTE – A TEATRO – AL MUSEO – FIERE E MERCATINI continua a leggere

Carnevale a Milano (da Instagram/Visit_Milano)

manifesto Milano Clown Festival 2019

Un particolare del manifesto del Milano Clown Festival 2019

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l’ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l'ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l'ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l'ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l'ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l'ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano

Maschere, coriandoli e stelle filanti: in piazza Duomo è l'ultimo giorno del Carnevale Ambrosiano