4 settembre 2006 ci lasciava Giacinto Facchetti


Undici anni fa moriva Giacinto Facchetti: era il 4 Settembre 2006

Risultati immagini per giacinto facchetti

Giacinto Facchetti (Treviglio, 18 luglio 1942 – Milano, 4 settembre 2006) è stato un calciatore e dirigente sportivo italiano, di ruolo difensore, impiegato principalmente come terzino e occasionalmente come libero.

Risultati immagini per giacinto facchetti

Fonte: http://it.blastingnews.com/calcio/2016/09/dieci-anni-fa-moriva-giacinto-facchetti-era-il-4-settembre-2006-001097247.html

Dire che si trattasse semplicemente di una bandiera nerazzurra sarebbe dire poco. Giacinto Facchetti è stato per l’#Inter molto più di una delle tante stelle del calcio che hanno vestito quella casacca per tanti anni, anche perché i grandi campioni passano, ma un uomo come lui quelle tinte a strisce ce le aveva tatuate sul corpo e se le è portate addosso con fierezza per tutta la vita, fino a quel 4 settembre del 2006, quando nonostante una dura lotta ha perso la sua battaglia con la malattia.

Giacinto Facchetti – Intervista Inter Channel 2004

Ricordiamo anche Gaetano Scirea deceduto il 3 settembre 1989 

Risultati immagini per gaetano scireA

Gaetano Scirea (Cernusco sul Naviglio, 25 maggio 1953 – Babsk, 3 settembre 1989) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Il 3 settembre 1989, da allenatore in seconda della Juventus, Scirea venne incaricato di visionare un incontro del prossimo rivale dei piemontesi in Coppa UEFA, il Górnik Zabrze, recandosi in Polonia; data la modesta caratura degli avversari, sia lui sia il tecnico Dino Zoff ritenevano superfluo tanto scrupolo, ma entrambi si attennero alle disposizioni della dirigenza bianconera. Durante il viaggio di ritorno verso Varsavia, dove avrebbe dovuto prendere il volo per Torino, accompagnato da un autista locale, da un interprete e da un dirigente del Górnik, la vettura su cui era a bordo fu tamponata da un furgone nei pressi di Babsk, prendendo fuoco anche a causa di quattro taniche di benzina che erano state stipate nel bagagliaio in caso di necessità. Dei quattro occupanti si salvò solo il dirigente della squadra polacca che, seduto sul sedile anteriore, ed essendosi aperto lo sportello alla sua destra durante il tamponamento, poté uscire dal veicolo. Per Scirea, l’autista e l’interprete il rogo fu fatale, visto che, in base agli esiti dell’autopsia, non avevano riportato lesioni nell’impatto. Scirea fu soccorso e trasportato presso un ospedale vicino ma, a causa delle gravi ustioni riportate, i medici non poterono fare altro che constatarne il decesso.

Una risposta a “4 settembre 2006 ci lasciava Giacinto Facchetti

  1. Pingback: L’Inter ricorda Giacinto Facchetti | alessandro54

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...