Archivi del giorno: 17 luglio 2020

Sisma magnitudo 4.2 tra Fvg e Slovenia


articolo: https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/07/17/sisma-magnitudo-4.2-tra-fvg-e-slovenia_6f80db0a-6981-4537-8ca0-7e527f11953d.html

(ANSA) – Roma, 17 luglio 2020 – Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4:50 in Slovenia, vicino al confine con il Friuli Venezia Giulia.
Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 7 km di profondità ed epicentro nella slovena Plezzo e a 17 km dai comuni di Taipana e Pulfero (Udine).
La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, anche in Veneto, ma non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Wind 3 blocca in automatico i servizi a valore aggiunto. I consumatori: “Così stop alle truffe”


articolo: https://www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/telefonia/2020/07/16/news/wind_3_blocca_in_automatico_i_servizi_a_valore_aggiunto_i_consumatori_cosi_stop_alle_truffe_-262106136/?ref=RHPPLF-VE-I257335871-C8-P2-S4.4-T1

La misura è imminente. Contenti i consumatori, critici i fornitori di questi servizi che temono la perdita di migliaia di posti di lavoro

I servizi a valore aggiunto su cellulare, che tanti addebiti non voluti hanno comportato agli utenti, saranno tutti bloccati in automatico agli utenti Wind 3. Una mossa dell’operatore che arriva giorni dopo la mega truffa scoperta dalla Guardia di Finanza.

Allarmata AssoCSP, l’associazione che raggruppa i fornitori di contenuti e servizi a valore aggiunto per la telefonia cellulare: “a rischio migliaia di posti di lavoro”; mentre le associazioni dei consumatori – come riferiscono Altroconsumo e Adiconsum – sono contente: il blocco automatico è quanto chiedevano da tempo agli operatori e all’Agcom (Authority tlc)

In sostanza: finora gli utenti hanno avuto di base la possibilità di attivare questi servizi a valore aggiunto; solo su loro richiesta, gli operatori bloccano questa facoltà, a protezione appunto contro possibili truffe.

A breve invece, gli utenti Wind 3 non potranno più attivare questo tipo di servizi (a pagamento) cliccando nelle relative finestre di attivazione che appaiono quando navigano con il cellulare. L’utente – a quanto riferiscono dall’operatore – dovrà fare una telefonata al call center chiedendo di attivare quello specifico servizio desiderato. La novità è data per imminente, dall’operatore, a fronte dei necessari tempi tecnici.

 

 

continua a leggere