Myanmar, frana in una miniera di giada: almeno 113 morti


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2020/07/02/news/myanmar_frana_in_una_miniera_di_giada_almeno_113_morti-260746143/?ref=RHPPTP-BH-I260642867-C12-P5-S5.4-T1

Nello Stato di Kachin, al confine con la Cina. Il crollo causato dalle forti piogge

I corpi di almeno 113 minatori sono stati estratti dal fango dopo una frana in una miniera di giada nel nord del Myanmar. Lo hanno riferito i vigili del fuoco. La frana è stata causata dalle “forti piogge” nella miniera situata nel villaggio di Sate Mu, nella municipalità di Hpakant, nello Stato di Kachin, al confine con la Cina. 
A causa del maltempo, le operazioni di soccorso sono state sospese.

Il commercio di giada nel Paese vale più di 30 miliardi di dollari all’anno. A Hpakant si trova la più grande miniera di giada del mondo.

Visualizza immagine di origine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...