Archivi del giorno: 11 giugno 2019

Dopo 10 anni l’Inter cambia sede: da lunedì uffici in zona Porta Nuova


 

https://video.repubblica.it/edizione/milano/campo-di-calcetto-sulla-terrazza-panoramica-e-il-nuovo-quartier-generale-dell-inter/337412/338015

Il club lascia Corso Vittorio Emanuele: lì Moratti costruì la squadra del Triplete

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/11-06-2019/dopo-10-anni-l-inter-cambia-sede-lunedi-uffici-zona-porta-nuova-3302390339607.shtml

Il rendering della sede di Viale Liberazione THECORNERMILANO.IT

TRIPLETE E SCARAMANZIA

È l’ultima settimana con vista sul Duomo. L’Inter sta per cambiare sede, già in questi giorni gli addetti ai lavori si dividono tra l’indirizzo di Corso Vittorio Emanuele e il nuovo in Viale Liberazione, zona Porta Nuova. La data fissata per il trasloco definitivo è quella di lunedì prossimo, 17 giugno.Il club nerazzurro lascia dunque gli uffici in pieno centro, sede dell’Inter dall’aprile del 2009, ovvero da quando Massimo Moratti spostò lì gli uffici della società dal precedente indirizzo di via Durini. Corso Vittorio Emanuele è stata, dunque, la location dove è nata l’Inter che un anno dopo avrebbe conquistato il Triplete con José Mourinho. Dieci anni dopo si cambia. Chissà che il precedente non porti fortuna. E che il ricordo sia più forte della scaramanzia legata al numero 17…

17 Giugno 2019 – THE NEW INTER HEADQUARTER

12 Giugno 2019 – Inter, continuano i lavori nella nuova sede

10 nuove regole del calcio


La 133ª Assemblea dell’Ifab ha stabilito un pacchetto di nuove regole entrate in vigore dallo scorso primo giugno. Per il momento riguardano soltanto le competizioni FIFA. A fine giugno, con il primo turno preliminare di Champions League, si estenderanno anche ai match dell’UEFA.

1. Falli di mano: resta la volontarietà, ma è comunque fallo un tocco di mano involontario se le braccia sono in posizione innaturale e cioè all’altezza delle spalle o sopra. A prescindere dalla distanza di gioco.

2. Rimessa dal fondo: il portiere non è obbligato a far uscire il pallone dall’area di rigore, può passarlo ad un compagno anche dentro i 16 metri.

3. Allenatori: come i calciatori, vengono prima ammoniti e poi eventualmente espulsi. E come i calciatori, una volta espulsi saltano almeno la giornata successiva.

4. Calci di punizione: la squadra che batte una punizione non può disporre elementi nella barriera avversaria, ma solo a distanza di almeno un metro (in qualunque direzione).

5. Rigori: il portiere è obbligato a tenere almeno un piede sulla linea, non più entrambi. Il VAR può  però intervenire e far ripetere il rigore, in caso di parata, se il portiere al momento del tiro non aveva almeno un piede sulla linea.

6. Sostituzioni: non è più obbligatorio uscire a metà campo, il giocatore sostituito può lasciare il campo da qualunque posizione del rettangolo verde.

7. Palla toccata dall’arbitro: se il tocco dell’arbitro favorisce un assist o un gol, o fa semplicemente perdere il possesso palla, il gioco viene ripreso con una rimessa dell’arbitro stesso, mentre in area di rigore la palla va sempre al portiere.

8. Cartellini e vantaggio: è possibile, per la squadra che subisce un fallo, battere immediatamente la punizione senza aspettare la sanzione dell’arbitro che, terminata l’azione, estrae il cartellino.

9. Palla a due: non è prevista. L’arbitro consegna direttamente la sfera a chi deve giocarla, l’avversario deve tenersi a una distanza di almeno quattro metri.

10. Gol con tocco di mano: la volontarietà non è più un criterio. Qualsiasi rete segnata con un tocco di mano (anche involontario) non è più convalidata. Tale regola non vale per gli autogol.

E’ morta Valeria Valeri, una vita sul palcoscenico.


E’ morta Valeria Valeri, una vita sul palcoscenico. Poi la tv con Gian Burrasca e ‘Un medico in famiglia’

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/teatro-danza/2019/06/11/news/e_morta_valeria_valeri_una_vita_sul_palcoscenico_poi_la_tv_con_un_medico_in_famiglia_-228504644/?ref=RHRS-BH-I228522420-C6-P14-S1.6-T1

È morta Valeria Valeri, una vita sul palcoscenico da quando aveva debuttato poco più che ventenne fino a qualche stagione fa. L’attrice nata a Roma il l’8 dicembre 1921 come Valeria Tulli, non aveva mai smesso di lavorare.  Aveva 97 anni. La notizia è stata data dalla figlia Chiara Salerno, avuta dall’attore Enrico Maria Salerno. continua a leggere

Rita Pavone Official@Rita_Pavone_

E’ con estremo dolore che vengo adesso a conoscenza della scomparsa della mia mamma televisiva, Valeria Valeri. Stupenda attrice e donna meravigliosa, è stato un onore per me lavorare con te. Sarai sempre nel mio cuore, mammina .
Il tuo Giannino. https://www.youtube.com/watch?v=aFsPcEwMTHA 

Basket, Milano: ufficiale, Messina nuovo allenatore


ett

articolo: https://www.repubblica.it/sport/basket/2019/06/11/news/olimpia_milano_pianigiani_addio_messina-228505193/?ref=RHPPBT-VS-I195585581-C6-P19-S2.2-T1

MILANO – Ettore Messina è il nuovo allenatore di Milano. L’Olimpia riparte dal 60enne (li compirà il prossimo 30 settembre) tecnico nato a Catania, che ha firmato un contratto di tre anni. Oltre al ruolo di capo allenatore, Messina sarà “President of Basketball Operations” del club, in pratica il capo dell’intera area tecnica. Messina avrà pieni poteri sul mercato e sulla scelta dello staff (Massimo Cancellieri, uno dei vice di Pianigiani, si è accasato a Ravenna, altri lasceranno il club). Contestualmente all’arrivo di Messina, Milano ha annunciato che a partire dal 1° luglio Pantaleo Dell’Orco, braccio destro di Armani, assumerà la carica di presidente del consiglio d’amministrazione del club. Nell’organigramma potrebbe
presto entrare anche Claudio Crippa, uomo fidato di Messina (di cui è stato giocatore alla Virtus Bologna) e attuale scout per l’Europa di San Antonio. continua a leggere

Risultati immagini per Basket, Milano: ufficiale, Messina

Ettore Messina (Catania, 30 settembre 1959) è un allenatore di pallacanestro italiano dall’11 giugno 2019 alla guida dell’Olimpia Milano. Dal 2014 al 2019 vice-allenatore dei San Antonio Spurs e fino a settembre 2017 commissario tecnico della Nazionale italiana.

Carriera

Carriera da allenatore

1980-1982 Basket Mestre (giov.)
1982-1983 A.P.U. Udine (vice)
1983-1989 Virtus Bologna (vice)
1989-1993 Virtus Bologna
1992-1997 Italia Italia
1997-2002 Virtus Bologna
2002 Virtus Bologna
2002-2005 Treviso
2005-2009 CSKA Mosca
2009-2011 Real Madrid
2011-2012 L.A. Lakers (vice)
2012-2014 CSKA Mosca
2014-2019 San Antonio Spurs (vice)
2015-2017 Italia Italia
2019- Olimpia Milano
Palmarès
Eurolega 4 vittorie
Coppa delle Coppe 1 vittoria
VTB United League 3 vittorie
Campionato italiano 4 vittorie
Campionato russo 6 vittorie
Coppa Italia 7 vittorie
Coppa di Russia 2 vittorie
Supercoppa italiana 1 vittoria

Roma, Fonseca nuovo allenatore.


Immagine correlata

Paulo Alexandre Rodrigues Fonseca (Nampula, 5 marzo 1973) è un allenatore di calcio ed ex calciatore portoghese, di ruolo difensore, tecnico della Roma.

Allenatore – Esordi ecc.

Inizia la carriera da allenatore subito dopo il ritiro dal calcio giocato, iniziando prima dalle giovanili dell’Estrela Amadora e poi dalle serie minori portoghesi. Il 29 maggio 2012 viene chiamato dal Paços de Ferreira …. continua a leggere

Carriera da allenatore

2005-2007 Estrela Amadora giovanili
2007-2008 1º Dezembro
2008-2009 Odivelas
2009-2011 Pinhalnovense
2011-2012 Desp. Aves
2012-2013 Paços de Ferreira
2013-2014 Porto
2014-2015 Paços de Ferreira
2015-2016 Braga
2016-2019 Šachtar
2019- Roma

Roma, Fonseca nuovo allenatore.

Pallotta: ”Il suo calcio entusiasmerà i tifosi”

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/roma/2019/06/11/news/ufficiale_fonseca_nuovo_allenatore-228498666/?ref=RHPPBT-VS-I195585581-C6-P19-S3.2-T1

Ufficiale l’arrivo in panchina del tecnico portoghese, contratto biennale con opzione per una terza stagione. “Credo che insieme potremo creare qualcosa di speciale” Il presidente: “Allenatore ambizioso, con esperienza internazionale, mentalità vincente e conosciuto per la sua idea di gioco coraggiosa e offensiva”

ROMA, 11 giugno 2019 – Adesso non ci sono più dubbi: Paulo Fonseca è ufficialmente il nuovo allenatore della Roma. Dopo oltre una settimana di trattativa, a renderlo noto è stato lo stesso club giallorosso attraverso un comunicato ufficiale in cui spiega che “l’allenatore 46enne ha firmato un contratto per i prossimi due anni, con un’opzione di rinnovo per il terzo”. “Siamo lieti di dare il benvenuto a Paulo Fonseca nel club – ha dichiarato il presidente James Pallotta -. Paulo è un allenatore giovane e ambizioso con esperienza internazionale, mentalità vincente ed è conosciuto per la sua idea di calcio coraggiosa e offensiva che potrà entusiasmare i nostri tifosi. Dalla prima volta che ci ho parlato ha subito espresso il suo desiderio di venire alla Roma e il suo entusiasmo nell’accettare una nuova sfida, iniziando a lavorare con i nostri calciatori per impostare una squadra di cui i tifosi possano sentirsi orgogliosi”. continua a leggere