Asus, bucato programma per gli aggiornamenti:


Asus, bucato programma per gli aggiornamenti: a rischio centinaia di migliaia di computer

articolo: https://www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2019/03/26/news/asus_bucato_programma_per_gli_aggiornamenti_migliaia_di_computer_con_una_backdoor-222543220/

La compagnia taiwanese si sarebbe resa involontariamente tramite del software malevolo attraverso il servizio ASUS Live Update in seguito alla compromissione dei propri server. L’hanno scoperto i ricercatori del Kaspersky Lab

ROMA – Un programma per aggiornare il computer di cui apparentemente fidarsi, perché a installarlo è la stessa casa madre, e invece inseriva una backdoor: una porta che permette ai malintenzionati di prendere il controllo del dispositivo. È successo a migliaia di utenti Asus, stando a quanto scoperto dai ricercatori del Kaspersky Lab, l’azienda di sicurezza informatica russa. La compagnia con base a Taipei si sarebbe resa involontariamente tramite del codice malevolo attraverso ASUS Live Update: un servizio che troviamo sui pc Asus al momento dell’acquisto e di norma si occupa di scaricare in automatico gli aggiornamenti di certe componenti del computer. In seguito a un attacco informatico ai server del colosso taiwanese, però, avrebbe cambiato natura per diventare un cavallo di Troia. Un mezzo con cui diffondere le backdoor facilmente e senza dare nell’occhio. continua a leggere

COME CONTROLLARE SE IL PROPRIO COMPUTER È INFETTO

Asus in un primo momento ha negato qualsiasi attacco e non ha ancora preso particolari contromisure, anche se ha dichiarato a The Verge che rilascerà una dichiarazione ufficiale sulla vicenda nelle prossime ore. Per verificare se sul proprio computer è installato un malware, Kaspersky ha messo a disposizione uno strumento: https://kas.pr/shadowhammer. In alternativa, è possibile verificare il proprio indirizzo MAC qui: https://shadowhammer.kaspersky.com.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...