Archivi del giorno: 8 ottobre 2019

MILAN ARRIVATO IL COMUNICATO UFFICIALE


Link: https://www.acmilan.com/it/news/media/2019-10-08/comunicato-ufficiale-marco-giampaolo

8 ottobre 2019

COMUNICATO UFFICIALE: MARCO GIAMPAOLO

AC Milan comunica di aver sollevato Marco Giampaolo dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Il Club intende ringraziare Marco per l’attività sin qui svolta e gli augura i migliori successi professionali.

 

Si chiude così dopo 111 giorni, l’avventura di Giampaolo al Milan

Milan, esonerato Giampaolo. Intesa con Pioli, domani la firma

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/08-10-2019/milan-pioli-incontro-okay-imminente-l-annuncio-35090116762.shtml

Domani Stefano Pioli diventerà ufficialmente il nuovo allenatore del Milan: nella serata di martedì il tecnico emiliano ha raggiunto Milano e domattina firmerà il contratto che lo legherà ai rossoneri e ne farà il successore di Marco Giampaolo, di cui nel tardo pomeriggio di oggi è stato ufficializzato l’esonero.

 

INTESA – Dopo il contatto di ieri sera con Boban e Maldini, che lo avevano allertato dopo che era definitivamente tramontata la pista Spalletti, Pioli è rimasto per tutta la giornata di oggi nella sua Parma, mentre il suo agente Gabriele Giuffrida definiva a Casa Milan i dettagli dell’accordo insieme a tutta la dirigenza milanista (l’a.d. Gazidis, il Cfo Boban, il d.t. Maldini e il d.s. Massara): l’ex tecnico dell’Inter firmerà un accordo biennale da 1,5 milioni di euro circa. Continua a leggere

Di Marzio: “Milan, comunicato l’esonero a Giampaolo”


959E405C-1994-4E08-A4A0-5222E0C63038.jpg

9 LUGLIO 2019 – Presentazione di Gianpaolo

08 ottobre 2019 ……

In attesa del comunicato ufficiale…

LIVE – Panchina Milan: esonerato Giampaolo. A breve l’annuncio di Pioli

https://www.pianetamilan.it/live/live-panchina-milan-esonerato-giampaolo-oggi-incontro-con-pioli/


Gianluca Di Marzio

@DiMarzio

Il @acmilan ha comunicato a l’esonero: oggi lo incontrerà per definire il divorzio. Al suo posto, confermato l’arrivo di dopo lo stop (sulla buonuscita con l’@Inter) con @SkySport

 

articolo: https://www.pianetamilan.it/news-milan/di-marzio-milan-comunicato-lesonero-a-giampaolo/

Marco Giampaolo è stato sollevato dall’incarico di allenatore del Milan. Al suo posto arriverà Stefano Pioli. Le ultime notizie da Gianluca Di Marzio.

Oggi, secondo Di Marzio, il Milan incontrerà il tecnico abruzzese per definire il divorzio dopo appena 7 giornate di campionato. Al suo posto, arriverà Stefano Pioli, ex Bologna, Lazio, Inter e Fiorentina.

Nulla da fare, quindi, per Luciano Spalletti, che non ha trovato l’accordo con l’Inter per la buonuscita sul contratto che lo lega ancora ai nerazzurri fino al 30 giugno 2021

959E405C-1994-4E08-A4A0-5222E0C63038.jpg

Diciotto anni fa la strage di Linate: 118 morti nell’incidente aereo


avarie-635755.610x431.jpg

articolo: https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/diciotto-anni-fa-la-strage-di-linate-118-morti-nellincidente-aereo_9493961-201902a.shtml

Un MD-87 della Scandinavian in fase di decollo centrò in pieno un Cessna che aveva invaso la pista, schiantandosi poi contro lʼedificio dello smistamento bagagli e prendendo fuoco

Centodiciotto morti, un solo superstite: 18 anni fa, l’8 ottobre 2001, l’aeroporto milanese fu teatro del peggior disastro dell’aviazione civile nel nostro Paese. Lo scontro tra un MD-87 della Scandinavian e un jet privato, secondo le risultanze dell’inchiesta, fu provocato dalla fitta nebbia che gravava sullo scalo milanese, dall’assenza di un radar di terra e dalla negligenza del personale di controllo.

A bordo dell’aereo di linea scandinavo, diretto a Copenhagen, c’erano 104 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio: dopo aver avuto il via libera dalla torre di controllo, l’aereo si apprestò al decollo; nello stesso momento il jet privato, un Cessna Citation, venne autorizzato a muoversi dalla propria piazzola ma il pilota sbagliò a imboccare la pista di congiunzione: invece della R5 prese la R6 (in pratica svoltando a destra invece che a sinistra dalla piazzola), invadendo così la pista. continua a leggere

linate_incidente.jpg

Panchina Milan, Giampaolo via dopo una vittoria?


Panchina Milan, Giampaolo via dopo una vittoria? Ecco 5 precedenti

https://www.pianetamilan.it/video/video-milan-giampaolo-a-rischio-esonero-i-possibili-sostituti/

L’esonero di Marco Giampaolo più concreto nonostante i 3 punti contro il Genoa: Luciano Spalletti è vicino. Ecco 5 allenatori esonerati dopo una vittoria

articolo: https://www.pianetamilan.it/focus/news-milan-panchina-milan-giampaolo-via-dopo-una-vittoria-ecco-5-precedenti/?intcmp=gazzanet-allenatori-esonerati

ULTIME MILAN – Nonostante la vittoria conquistata a Genova, Marco Giampaolo è sempre più vicino all’esonero. Zvonimir Boban e Paolo Maldini sembrano orientati verso il cambio sulla panchina del Milan, e vorrebbero affidare l’incarico ad un più esperto Luciano Spalletti. Le valutazioni sono in corso, ma la dirigenza ha ormai sfiduciato quello che era l’allenatore prediletto all’inizio dell’estate. Sarebbe singolare parlare di esonero dopo una vittoria e invece, storicamente, si tratta di un avvenimento che non è stato così raro. Ecco 5 precedenti.

  • 1990/1991 – Ciccio Graziani – Ascoli
  • Nov. 1998 – Luigi Simoni – Inter
  • 2013/2014 Giuseppe Iachini – Palermo
  • Gen. 2016 – Davide Ballardini – Palermo
  • Sett. 2019 – Marcelino – Valencia 

Salta la prima panchina in A


Salta la prima panchina in A: la Samp e Di Francesco si dicono addio. Occhio ora a De Biasi

Risoluzione consensuale: al tecnico blucerchiato verrà riconosciuto solo il primo anno di stipendio, pari a 1,8 milioni netti. Casting panchina: l’ex c.t. dell’Albania in vantaggio su Iachini e Di Biagio. Occhio alla suggestione Gattuso

Di_Francesco-696x391

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Sampdoria/07-10-2019/samp-di-francesco-si-dicono-addio-risoluzione-consensuale-sampdoria-35072045915.shtml

C’è l’accordo. E c’è anche l’ufficialità. Salta la prima panchina in Serie A: Eusebio Di Francesco – sei sconfitte in sette partite di campionato – si congeda così dalla Sampdoria con una risoluzione consensuale del contratto. All’ormai ex tecnico blucerchiato verrà corrisposto solo il pagamento della prima annualità di stipendio, pari a 1,8 milioni netti, ma l’allenatore rinuncerà ai due anni di contratto successivi. Una soluzione che soddisfa alla fine entrambe le parti: se da una parte permette al club di Corte Lambruschini di evitare l’onere gravoso di dover pagare un contratto triennale da 10,8 milioni lordi complessivi, dall’altra consentirà a Di Francesco di trovare una nuova sistemazione per la prossima stagione. continua a leggere

U.C. Sampdoria
@sampdoria

U.C. #Sampdoria: comunicato stampa del 7 ottobre 2019

bit.ly/2Oq2UPl