Caso Conte, la precisazione dell’Inter: “È stato il club a ricevere la lettera minatoria”


Risultati immagini per inter busta con proiettile

“Antonio Conte non ha ricevuto personalmente alcuna lettera minatoria e, di conseguenza, non si è recato in prima persona a sporgere denuncia”

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/16-11-2019/caso-conte-precisazione-dell-inter-stato-club-ricevere-lettera-minatoria-3501134416810.shtml

Milano, 16 novembre 2019 – Una busta, in italiano sgrammaticato e con un proiettile all’interno, destinatario l’Inter e recapitata direttamente nella sede del club in viale della Liberazione. E’ il riassunto di quanto avvenuto due giorni fa, cosa che ha spinto la società nerazzurra ovviamente a informare le autorità competenti dell’accaduto. L’Inter ha infatti tenuto a precisare la notizia riportata dall’edizione odierna del Corriere della Sera, secondo cui Antonio Conte avrebbe ricevuto in prima persona la lettera e sempre in prima persona avrebbe presentato denuncia contro ignoti.

All’interno della lettera in effetti era contenuto qualche riferimento al tecnico, ma la stessa società ha provveduto – come sempre capita in questo tipo di situazioni, purtroppo non isolate – a presentare un esposto, dopo il quale il servizio di vigilanza intorno alla sede del club è stato in effetti rafforzato. Ecco perché lo stesso Conte era abbastanza sorpreso stamattina dell’accaduto, mentre si dirigeva in auto verso Appiano per l’ultima seduta di allenamento della settimana. Sorpresa che ha coinvolto anche la moglie del tecnico, Elisabetta Muscarello, che attraverso Facebook si è sfogata così: “La storia del proiettile è una bufala!”. continua a leggere

Inter, minacce con proiettile a Conte. Aperta un’inchiesta

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/16-11-2019/inter-minacce-con-proiettile-conte-aperta-inchiesta-3501124039287.shtml

Secondo il Corriere della Sera decisa la vigilanza delle forze dell’ordine dopo che il tecnico ha ricevuto la busta anonima. La moglie di Conte via social: “E’ una bufala…”

Una notizia che ha dell’incredibile e che lascia stupefatti per la modalità e per l’obiettivo. Secondo il Corriere della Sera il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha ricevuto una busta anonima contenente una serie di minacce e un proiettile con evidente fine intimidatorio.
Immediatamente dopo la denuncia contro ignoti, fatta dal tecnico dell’Inter, è stata aperta un’inchiesta e contestualmente è stato deciso di organizzare una vigilanza di poliziotti e carabinieri sia sotto l’abitazione di Conte sia sotto la sede del club nerazzurro. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...