Archivi del giorno: 27 dicembre 2019

Catania, letterina di Natale ai propri calciatori: “Trovatevi un’altra squadra”


articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/altri-campionati/27-12-2019/catania-letterina-natale-suoi-calciatori-trovatevi-un-altra-squadra-3502215871503.shtml

Il club di Serie C: “A causa dei debiti non si potrà far fronte agli adempimenti economici così come attualmente in essere. Ci sembra giusto che troviate una squadra…”. Stagione a rischio

Dieci giocatori invitati a trovarsi una nuova squadra, tutti gli altri elementi dell’organico invitati a ripensare a contratti e ingaggi. Il Catania deve fare quadrare i conti per sopravvivere e nei giorni scorsi ha spedito una lettera a tutti gli elementi dell’organico.
Qualcuno ha diffuso pubblicamente il messaggio informando il sito specialistico “TuttoC” ed è scoppiato il finimondo. Nella lettera c’è scritto: “Cari ragazzi, nel rinnovare a voi e alle vostre famiglie gli auguri di un Buon Natale e di un Felice Anno Nuovo, con la riapertura delle liste di trasferimento abbiamo il dovere di esporvi con chiarezza il quadro economico della ns. Società. Il Calcio Catania Spa per la ben nota situazione debitoria non potrà far fronte agli adempimenti economici così come attualmente in essere. La vita del Catania è primaria ad ogni cosa così che ci sembra giusto che troviate una squadra che vi garantisca di poter avere soddisfatte le vostre esigenze tecniche ed economiche. Nessuna pretesa sarà da noi avanzata alle eventuali squadre che si faranno avanti. Certi della vs. comprensione vi salutiamo cordialmente. Calcio Catania Spa”.

Vidal, clamorosa mossa: denuncia il Barça per premi non pagati!


43505

articolo: https://www.gazzetta.it/Calciomercato/27-12-2019/vidal-denuncia-barcellona-premi-bonus-inter-juventus-3502222269478.shtml

Battaglia legale tra il cileno e i blaugrana: secondo gli avvocati del calciatore, ballano 2,4 milioni di euro di bonus

Una denuncia per il mancato pagamento di 2,4 milioni di euro di bonus. La mossa a sorpresa di Arturo Vidal arriva nella serata del 27 dicembre. Nel momento in cui Inter e Juventus sono tornate a farsi sotto in vista del mercato di gennaio, il cileno ha deciso di portare il club che detiene il suo cartellino davanti alla Commissione mista della Liga e del sindacato calciatori, per dirimere una controversia, che, a quanto pare, va avanti da quasi un mese. continua a leggere

Arriva il freddo, temperature in picchiata al Centro Sud


articolo: http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/clima/2019/12/27/arriva-il-freddo-temperature-in-picchiata-al-centro-sud_b96aec59-1238-4c35-a95c-6ba251f79b0c.html

Arriva il freddo, temperature in picchiata al Centro Sud (fonte: 3bmeteo) © Ansa

Arriva il freddo, temperature in picchiata al Centro Sud (fonte: 3bmeteo)

ROMA – Arriva il freddo e per le regioni del Centro-Sud sarà la prima vera ondata della stagione che porterà un brusco calo termico. Ma questa svolta invernale durerà poco e già per Capodanno le temperature torneranno già a salire. continua a leggere

Ufficiale, Ibrahimovic torna al Milan dopo 7 anni


articolo: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2019/12/27/ufficiale-ibrahimovic-torna-al-milan-dopo-7-anni_49c8f6a1-c47e-4e9e-bb96-ffe223dae780.html

(ANSA) – Milano, 27 dicembre 2019 – Ora è ufficiale. Zlatan Ibrahimovic torna al Milan dopo 7 anni. Lo annuncia il club con un comunicato. Ibrahimovic è atteso in Italia il 2 gennaio. “AC Milan – si legge in una nota – comunica di aver concluso un accordo per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese ha raggiunto un accordo con il Club rossonero fino al termine di questa stagione, con l’opzione di estenderlo per la stagione successiva”. (ANSA).

26 Dicembre 2004…..


26 Dicembre, 15 Anni Fa il Devastante TSUNAMI nell’Oceano Indiano.

articolo: https://www.ilmeteo.it/notizie/meteo-26-dicembre-15-anni-fa-il-devastante-tsunami-nelloceano-indiano-migliaia-di-vittime-ecco-cosa-accadde

Il 26 Dicembre 2004, esattamente 15 anni fa, in seguito ad un violento terremoto si verificò uno dei più terribili e devastanti TSUNAMI (termine giapponese per indicare un maremoto) nell’oceano Indiano che la storia recente ricordi. Le vittime furono migliaia. Ingenti i danni materiali per i quali ci vollero alcuni anni per la ricostruzione completa ed il ritorno alla normalità. Ma vediamo che cosa accade in quel terribile giorno.

Risultati immagini per 26 Dicembre 2004

Lo TSUNAMI del 26 dicembre 2004 lasciò una terribile scia di morte e distruzione

La causa scatenante fu un violento terremoto di magnitudo pari a 9.3 della scala Richter, il terzo più violento della storia, dopo quello cileno del 1960 e quello che colpì l’Alaska quattro anni dopo. Esso ebbe origine verso le 8 del mattino (ora locale) e si produsse a circa 10 km di profondità, tuttavia il maremoto impiegò tempi diversi per raggiungere i vari paesi bagnati dall’oceano Indiano, dato che che la velocità di propagazione dell’onda anomala è funzione crescente della profondità del mare: in mare aperto essa è massima, mentre presso la costa è minima.

Dopo circa 15-20 minuti il maremoto aveva già raggiunto il nord dell’Isola di Sumatra, dopo un’ora e mezza la Thailandia e dopo due ore le coste dell’India e dello Sri Lanka. In tutto le vittime furono quasi 290 mila, anche se un bilancio definitivo non potrà mai essere dato, a causa dell’enorme dimensione del fenomeno.

La grave perdita di vite umane fu determinata sia direttamente dal terremoto, sia dalle terribili onde anomale che raggiunsero anche un’altezza di 15 metri!

Immagine correlata

Una foto dello tsunami asiatico – Oceano Indiano, 26 dicembre 2004