Archivi del giorno: 26 febbraio 2019

Morto l’ex arbitro Rosica, lottava contro la Sla


Risultati immagini per ex arbitro Rosica

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2019/02/25/calcio-morto-lex-arbitro-rosica_42f10f73-501e-487a-bfab-0231f5734d76.html

E’ morto a Roma Giuseppe Rosica, ex arbitro di Serie A di calcio. Da tempo era malato di Sclerosi laterale amiotrofica. L’ex direttore di gara aveva 62 anni.
Cominciò a fischiare sui campi di calcio, come egli stesso raccontò in un’intervista all’Ansa di alcuni mesi fa, all’età di 16 anni. Finì di dirigere le partite a 40, dopo aver collezionato 120 presenze, fra i campionati di Serie A e B.  continua a leggere

Ricordando Francesco Di Giacomo…


Ricordando Francesco Di Giacomo, voce del Banco del Mutuo Soccorso: in un disco le sue canzoni “mancanti”

Immagine correlata

Francesco Di Giacomo (Siniscola, 22 agosto 1947 – Zagarolo, 21 febbraio 2014) è stato un cantante italiano, voce solista, dal 1971, del gruppo Banco del Mutuo Soccorso.

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2019/02/21/news/francesco_di_giacomo-219065783/

Il 21 febbraio di cinque anni fa moriva in un incidente stradale il frontman di uno dei gruppi più importanti del rock progressive italiano. Nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa esce l’album ‘La parte mancante‘ con i brani inediti scritti con Paolo Sentinelli

Cinque anni fa ci lasciava Francesco Di Giacomo, indimenticato cantante del Banco del Mutuo Soccorso. Nell’anniversario della sua scomparsa a 66 anni, giovedì 21 febbraio in tutte le edicole verrà pubblicato La parte mancante, l’album di canzoni grazie al quale una delle più belle voci del rock progressive italiano intendeva segnare un’altra tappa nella sua attività parallela a quella con il Banco, in cui aveva militato per tanti anni. continua a leggere

Banco del Mutuo Soccorso – Non mi rompete

Francesco Di Giacomo feat. Sam Moore – Hey Joe 

Morto Mark Hollis dei Talk Talk, l’antidivo del pop inglese


Morto Mark Hollis dei Talk Talk, l'antidivo del pop inglese

Mark David Hollis (Londra, 4 gennaio 1955 – 23 febbraio 2019) è stato un cantante, musicista e compositore britannico, noto soprattutto per essere stato il frontman e principale autore della band Talk Talk. Si ritirò ufficialmente nel 1998.

Talk Talk sono stati un gruppo musicale britannico fondato da Mark David Hollis, in attività dal 1981 al 1992.

Talk Talk – Such A Shame (official video with lyrics)

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2019/02/25/news/mark_hollis-220131643/

Il cantante e polistrumentista, 64 anni, era celebre per brani come ‘It’s my life’ e ‘Such a shame’. Dopo una svolta sperimentale, si era ritirato da anni dalle scene

A metà degli anni Ottanta, la sua It’s my life era diventata un inno. Ma Mark Hollis, scomparso oggi a 64 anni (era nato a Londra il 4 gennaio 1955), era molto diverso rispetto agli eroi del pop di quel decennio. Insieme ai Talk Talk aveva raggiunto il successo internazionale, ma non aveva quasi nulla della presunta spensieratezza e dell’edonismo con cui è stato archiviato quel decennio. A dare notizia della sua scomparsa i tweet del collega The The e del cugino scrittore Anthony Costello. continua a leggere

Talk Talk – It’s My Life (Live at Montreux 1986)

Live at Montreux 1986 is a concert video release by the British synth pop band Talk Talk of a concert at 1986 Montreux Jazz Festival in Switzerland. The show was part of a tour that started in April 1986 to promote the band’s recent album The Colour of Spring, and was to be their only

RIP Mark Hollis. Cousin-in-law. Wonderful husband and father. Fascinating and principled man. Retired from the music business 20 years ago but an indefinable musical icon. Talk Talk – It’s My Life (Live at Montreux 1986)

Traduzione: RIP Mark Hollis. Cugino acquisito. Meraviglioso marito e padre. Uomo affascinante e di principio. Ritirato dal mondo della musica 20 anni fa, ma un’icona musicale indefinibile.
Talk Talk – It’s My Life (Live at Montreux 1986)

Visualizza l'immagine su Twitter

THE THE

@thethe

Very sorry to hear the news that of has died. He was behind some of the finest albums of the 1980s / early 1990s. R.I.P.

Traduzione: 
Molto dispiaciuto di sentire la notizia che #MarkHollis di #TalkTalk è morto. Era dietro alcuni dei migliori album degli anni ’80 / primi anni ’90. RIPOSA IN PACE.

Oscar 2019, ecco tutti i vincitori


Queen and Adam Lambert 2019 Oscar Opening Performance

Oscar 2019, i Queen aprono la cerimonia e infiammano il Dolby Theatre: standing ovation

articolo: https://www.repubblica.it/dossier/spettacoli/oscar-2019/2019/02/25/foto/oscar_2019_queen-220050868/1/

Si è aperta con una esibizione dei Queen la 91esima edizione della cerimonia degli Oscar. La band, con il frontman Adam Lambert, ha infiammato il Dolby Theatre di Los Angeles prima con ‘We will rock you’ e poi con ‘We are the Champions’, accolte da una standing ovation del pubblico in sala. Una grande foto di Freddie Mercury ha reso omaggio all’artista scomparso e protagonista, con il volto dell’attore Rami Malek, di uno dei film in gara, ‘Bohemian Rapsody’.

articolo: https://www.repubblica.it/dossier/spettacoli/oscar-2019

Oscar 2019, miglior film è ‘Green Book’. A Cuarón tre premi. Lady Gaga canta e vince

Gli attori sono Rami Malek, Olivia Colman, Mahershala Ali e Regina King. Spike Lee premiato fa un discorso politico

Oscar 2019, ecco tutti i vincitori

Miglior film
Green Book di Peter Farrelly

Regista 
Alfonso Cuarón per Roma

Attrice protagonista
Olivia Colman per La favorita

Attore protagonista
Rami Malek per Bohemian Rhapsody

Attore non protagonista
Mahershala Ali per Green Book

Attrice non protagonista
Regina King per Se la strada potesse parlare

Miglior canzone
Shallow da A Star Is Born di Lady Gaga, Mark Ronson, Anthony Rossomando, Andrew Wyatt and Benjamin Rice

Colonna sonora
Black Panther di Ludwig Goransson

Sceneggiatura non originale
BlacKkKlansman di Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott, Spike Lee

Sceneggiatura originale

Green Book di Nick Vallelonga, Brian Currie, Peter Farrelly

Effetti visivi
First Man

Cortometraggio
Skin di Guy Nattiv

Documentario corto
Period. End of Sentence. di Rayka Zehtabchi e Melissa Berton

Corto animato
Bao di Domee Shi e Becky Neiman-Cobb

Film d’animazione
Spider-Man: un nuovo universo di Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman

Montaggio
Bohemian Rhapsody di John Ottman

Film straniero
Roma di Alfonso Cuarón

Suono 
Bohemian Rhapsody di Paul Massey, Tim Cavagin and John Casali

Montaggio sonoro

Bohemian Rhapsody di John Warhurst

Fotografia
Roma di Alfonso Cuarón

Scenografia
Hannah Beachler per Black Panther

Costumi
Ruth E. Carter per Black Panther

Trucco e parrucco
Greg Cannom, Kate Biscoe e Patricia Dehaney per Vice

Documentario
Free Solo di Jimmy Chin, Elizabeth Chai Vasarhelyi

Champions: Simeone e Allegri sotto procedimento Uefa


Nei confronti del tecnico dell’Atletico Madrid è stato aperto un procedimento disciplinare per la sua esultanza eccessiva in occasione del gol dell’1-0, mentre al bianconero è stato contestato il “ritardo nel calcio d’inizio del secondo tempo del match”

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/champions/2019/02/25/news/champions_la_uefa_apre_un_procedimento_contro_simeone_e_allegri-220122443/?ref=RHPPBT-VS-I0-C6-P19-S1.6-T1

ROMA – La Uefa ha avviato un procedimento nei confronti di Diego Simeone e Massimiliano Allegri “per condotta impropria” in occasione del match d’andata degli ottavi di finale di Champions League tra Atletico Madrid e Juventus. Il tecnico argentino è finito sotto inchiesta per la sua esultanza eccessiva in occasione del gol dell’1-0 di Gimenez, quando mostrò platealmente le ‘parti basse’: due giorni fa il Cholo si è difeso, scusandosi per il gesto “poco opportuno”, ma spiegando che l’intenzione era di mettere l’accento sulla sua squadra, dotata appunto di “‘huevos’ belli grandi”.

Sotto accusa per l’Uefa è finito, però, anche Massimiliano Allegri     al quale sarebbe imputato il “ritardo nel calcio d’inizio del secondo tempo della gara”. In particolare, al tecnico livornese viene contestato lo stesso articolo legato al caso Simeone, cioè l’11.2 che riguarda “i principi di condotta etica, lealtà, integrità e sportivitàcontinua a leggere

L’esultanza polemica di Diego Simeone 

Risultati immagini per L'esultanza polemica di Diego Simeone