Le strane onde sismiche che l’11 novembre hanno scosso il Pianeta


terremoti,geologia

Una veduta aerea delle isole Mayotte. Fotografia di Hemis /Alamy Stock Phot

articolo: http://www.nationalgeographic.it/scienza/2018/11/30/news/le_strane_onde_sismiche_che_l_11_novembre_hanno_scosso_il_pianeta-4210442/?rss

Un terremoto anomalo rilevato dai sismografi di diversi paesi per più di 20 minuti, che nessuno sembra aver avvertito. I ricercatori sono ora al lavoro per scoprire le cause dell’insolito evento

La mattina dell’11 novembre scorso, appena prima delle 9.30 UT (10.30 ora italiana), il mondo intero è stato investito da un boato misterioso.

A circa 25 chilometri al largo delle coste delle isole Mayotte, arcipelago parte del territorio francese d’oltremare, situato fra l’Africa e la punta settentrionale del Madagascar, hanno avuto origine delle onde sismiche, che si sono propagate per tutta l’Africa: sono infatti state rilevate dai sismografi di Zambia, Kenya ed Etiopia. Le onde hanno inoltre attraversato l’Oceano Atlantico, investendo il Cile, la Nuova Zelanda, il Canada e perfino le Hawaii, situate a circa 17.700 chilometri di distanza.

E non si è trattato di un fenomeno che si è esaurito rapidamente: i segnali prodotti dalle onde sono stati rilevati per più di 20 minuti. Eppure, sembra che nessun essere umano li abbia percepiti.

Solo una persona ha notato il segnale anomalo sui sismografi dello United States Geological Survey – agenzia federale che monitora l’attività dei terremoti a livello nazionale – in grado di rilevare le onde in tempo reale. Si tratta di un appassionato di terremoti, che si è accorto degli atipici grafici a zig zag e ne ha pubblicato le immagini su Twitter, usando il suo nickname @matarikipax. Il suo gesto ha attirato l’attenzione dei ricercatori di tutto il mondo, che hanno tentato di individuare l’origine delle onde. A generarle è stato l’impatto di un meteorite? Oppure l’eruzione di vulcano sottomarino? continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...