Archivi del mese: novembre 2018

Serie C, ufficiale: “Errore tecnico dell’arbitro”


Cuneo-Entella si ripeterà

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/legapro/2018/11/30/news/serie_c_ufficiale_errore_tecnico_dell_arbitro_cuneo-entella_si_ripetera_-213041332/

Serie C, ufficiale: "Errore tecnico dell'arbitro", Cuneo-Entella si ripeteràUna foto della sfida tra Entella e Alessandria (foto twitter virtus entella) 

Il giudice sportivo ha decretato la ripetizione della gara, terminata 1-1, per la mancata espulsione per doppia ammonizione di Simone Paolini. Il risultato conseguito sul campo è stato annullato e il giocatore dei piemontesi squalificato un turno

ROMA – Cuneo-Virtus Entella, gara del campionato di Serie C, si rigiocherà. La decisione, ovvia dopo il clamoroso errore arbitrale ammesso dallo stesso direttore di gara, il sig. Perenzoni, è stata formalizzata dal giudice sportivo che ha parlato di “errore tecnico” per la mancata espulsione dopo un secondo cartellino giallo del calciatore Simone Paolini.

ERRORE TECNICO – Il giudice ha, infatti, rilevato: “che nella gara in oggetto, al minuto 45 del secondo tempo, l’arbitro procedeva all’ammonizione del calciatore Simone Paolini N. 24 della società Cuneo, il quale era già stato ammonito al minuto 16 del secondo tempo; che, come risulta dagli atti ufficiali nonché dalla distinta consegnata dall’arbitro alle società, come da prassi al termine della gara, alla predetta doppia ammonizione non ha fatto seguito la necessaria espulsione del calciatore; che tale mancato provvedimento ha creato un non superabile squilibrio nel potenziale tecnico delle squadre contendenti, negli ultimi 4 (quattro) minuti dello svolgimento della gara; che tale situazione non permette di ritenere conforme alle regole il complessivo svolgimento della gara ed il risultato maturato sul campo; che risulta pertanto accertato l’errore tecnico da parte dell’Arbitro”. continua a leggere

Allarme ghiacciai Gran Paradiso, sciolti 130 metri


Risultati immagini per ghiacciai Gran Paradiso

articolo: http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/clima/2018/11/29/allarme-ghiacciai-gran-paradiso-sciolti-130-metri_084023e1-99e5-448c-ad15-d8cf5411b0a4.html

Le temperature elevate della scorsa estate hanno fatto ‘evaporare’ ben 130 metri del ghiaccio del Grand Etret, in Valsavarenche (Aosta), nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso. Un record per un ghiacciaio che dal 2000 ha perso quasi un terzo della sua superficie. Il dato emerge dal monitoraggio effettuato nel 2018 su 57 siti dal Corpo di sorveglianza dell’Ente Parco, in collaborazione con gli operatori del Comitato Glaciologico Italiano. continua a leggere

Libertadores: River-Boca il 9-12 a Madrid


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/11/29/libertadoresriver-boca-il-9-12-a-madrid_43085051-fa5e-44d3-a0a5-04dbf7d02f1f.html

 La Conmebol ha annunciato che la finale di ritorno della Coppa Libertadores fra River Plate e Boca Juniors (2-2 all’andata) si giocherà domenica 9 dicembre nello stadio Santiago Bernabeu, con inizio alle 16.30, ora locale.

In relazione agli incidenti che hanno impedito la disputa del match di domenica scorsa a Buenos Aires, la commissione disciplinare della Confederazione sudamericana ha inflitto al River la sanzione di due partite a porte chiuse nel 2019, oltre ad un multa di 400mila dollari.

Premere LINK : https://alessandro54.com/2018/11/25/libertadores-conmebol-oggi-non-si-gioca/

Torino: torna Mazzarri, ok da medici


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/11/29/torino-torna-mazzarri-ok-da-medici_cf2814f5-a8fa-40df-bc2e-c0c4eb502bac.html 

Walter Mazzarri torna sul campo. A sei giorni dal malore, il tecnico granata ha diretto oggi pomeriggio l’allenamento al Filadelfia. Quasi sicuramente sarà in panchina domenica pomeriggio in Torino-Genoa. “Il Torino Football Club – è la nota della società – è lieta di comunicare che l’allenatore Walter Mazzarri ha completato tutti gli accertamenti cui è stato sottoposto e da oggi ha regolarmente ripreso l’attività professionale”.

https://twitter.com/TorinoFC_1906?lang=it

Il Torino Football Club è lieto di comunicare che l’allenatore Walter Mazzarri ha completato tutti gli accertamenti cui è stato sottoposto e da oggi ha regolarmente ripreso l’attività professionale.

 

Milano, si accende


Manca più di un mese, ma a Milano il Natale è già nell’aria. 

brilla l’albero di Swarovski in Galleria: prove di accensione

Prove tecniche di accensione delle 36mila luci dell’albero di Natale in Galleria a Milano, firmato anche quest’anno da Swarovski. La cerimonia di inaugurazione dell’albero alto 12 metri sarà il 4 dicembre alle 17.30

Milano, brilla l'albero di Swarovski in Galleria: prove di accensione

Milano, brilla l'albero di Swarovski in Galleria: prove di accensione

Corso Buenos Aires: la via dello shopping addobbata per Natale

Milano, si accende corso Buenos Aires: la via dello shopping addobbata per Natale

Milano, si accende corso Buenos Aires: la via dello shopping addobbata per Natale

Sui Navigli si può già ammirare lo spettacolo delle luminarie accese che si riflettono nello specchio d’acqua: ed è caccia allo scatto perfetto

 lo spettacolo delle luminarie accese sui Navigli

Milano, è già aria di Natale: lo spettacolo delle luminarie accese sui Navigli

{}

Milano, è già aria di Natale: lo spettacolo delle luminarie accese sui Navigli

Le luminarie sui caselli di Porta Venezia (Lapresse)

Natale, accese le tradizionali luminarie di Porta Venezia / FOTO

Natale, accese le tradizionali luminarie di Porta Venezia / FOTO

Il reggae è ‘patrimonio dell’umanità’: la decisione dell’Unesco sulla musica giamaicana


Lo stile musicale nato in Giamaica ha ricevuto la denominazione dal comitato speciale dell’organizzazione che ne ha sottolineato il ‘contributo’ alla presa di coscienza internazionale “sulle questioni di ingiustizia, resistenza, amore e umanità”

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/11/29/news/unesco_reggae_patrimonio_dell_umanita_-212934890/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P1-S1.6-T1

La musica reggae, i cui ritmi hanno trovato fama mondiale grazie a Bob Marley, ha conquistato un posto nella lista dei tesori culturali globali delle Nazioni Unite. L’Unesco ha infatti aggiunto il genere musicale originario della Giamaica alla sua lista di patrimoni mondiali immateriali dell’umanità, ritenuto quindi degno di protezione e promozione.

Il comitato speciale dell’organizzazione, riunito a Port-Louis, capitale delle Mauritius, ha sottolineato la forza di quella musica alla presa di coscienza internazionale “sulle questioni di ingiustizia, resistenza, amore e umanità” per merito non solo del più famoso dei suoi esponenti, Bob Marley, che fece conoscere al mondo il caratteristico groove che connota il reggae, ma di moltissimi altri colossi del genere, come Peter Toshcontinua a leggere

Bob Marley – Could You Be Loved (Live)

Bob Marley & the Wailers 7-21-1979 Live Full Show

Olimpiadi 2026, il tandem Milano-Cortina si presenta al mondo: a Tokyo svelati logo e videospot


Olimpiadi invernali 2026, sfida di loghi tra Milano-Cortina e Stoccolma

{}

 

TOKYO – E’ nata in modo rocambolesco, dopo le tensioni e le polemiche con Torino e quel primo strappo con il governo che, rinunciando ad appoggiare il “tridente”, sembrava aver fatto tramontare il sogno olimpico. Poi il rilancio dei governatori di Lombardia e Veneto e del sindaco Sala: “Noi restiamo in campo”.  E ora, è proprio su quell’alleanza inedita tra Milano e Cortina, tra la città più internazionale d’Italia e la neve delle Dolomiti, che la squadra dei Giochi invernali del 2026 punta tutte le sue carte per conquistare il Cio.

Calgary si sfila, in gara restano Stoccolma e Milano-Cortina

Un’unione rappresentata nello stesso logo svelato ufficialmente a Tokyo, davanti agli oltre mille delegati riuniti in Giappone per l’assemblea dei Comitati olimpici nazionali. Un simbolo che, usando il tricolore, fonde insieme il profilo del Duomo e quello delle montagne. Un messaggio replicato nelle immagini del video che, sulle note del Rondò Veneziano, ha spedito al mondo le prime cartoline dalle due città che si contendono con Stoccolma i cinque cerchi. continua a leggere

Sampdoria, Ferrero: sequestro dei beni per indagine della Guardia di Finanza


Il numero uno del club doriano coinvolto in una indagine della Guardia di Finanza con altre tre persone. Tra i reati ipotizzati appropriazione indebita e impiego di denaro di provenienza illecita. Il club replica: “Noi corretti”

articolo: www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Sampdoria/28-11-2018/samp-guai-il-presidente-ferrero-scatta-sequestro-beni-310800879207.shtml

Massimo Ferrero, 67 anni, presidente della Samp. AnsaMassimo Ferrero, 67 anni, presidente della Samp. Ansa

Brutte notizie in casa Sampdoria. Il presidente della società blucerchiata, Massimo Ferrero, è coinvolto in una indagine del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, che riguarda anche altre persone. La Guardia di Finanza sta dunque eseguendo un decreto di sequestro nei confronti del presidente. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono appropriazione indebita, truffa, emissione e utilizzo di fatture false, autoriciclaggio e impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita. Scarno il comunicato del club blucerchiato: “In merito alle notizie pubblicate dagli organi di stampa, il CdA di U.C. Sampdoria precisa che si tratta degli stessi fatti di cui al comunicato del 3 luglio 2017 ed è sicuro della correttezza del proprio operato, altrettanto fiducioso rispetto al lavoro della Magistratura”.

I DETTAGLI — continua a leggere

Inter, Roberto Vecchioni: “Zanardi e i nerazzurri mi hanno insegnato a volare”


“L’Infinito” segna il ritorno del cantautore dopo 5 anni. Il primo brano è un omaggio al campione in duetto con l’amico Guccini: “Alex ama la vita oltre il destino”

articolo: http://www.gazzetta.it/fuorigioco/23-11-2018/inter-roberto-vecchioni-zanardi-nerazzurri-mi-hanno-insegnato-volare-310668509795.shtml

Immagine correlata

L’infinito non è al di là della dolce collina leopardiana, è al di qua, perché la vita, nonostante le avversità, va vissuta e amata: è straordinaria. È il filo conduttore che accompagna i dodici brani raccolti nell’ultimo album di Roberto Vecchioni, “L’Infinito” appunto, prodotto da Danilo Mancuso. Il singolo che l’ha preceduto, “Ti insegnerò a volare”, si è ispirato alla storia di Alex Zanardi e lo canta con Francesco Guccini. Due giganti della canzone d’autore. “Quando ho pensato al concetto che volevo esprimere mi è venuto subito in mente Zanardi – racconta il cantautore milanese – . Se non potrò correre, né camminare, imparerò a volare con l’anima, con la forza interiore, con tutto ciò che ho dentro di me. Un’immensa passione per la vita, più forte del destino. Sono partito da Alex e ho unito ritratti diversi, da Papa Francesco alla mamma di Giulio Regeni, dalla guerrigliera curda Ayse a Leopardi. Sì, anche lui amava la vita, e lo ha fatto trasparire nella Ginestra, era la vita che non amava lui”. continua a leggere

Follia ad Atene: molotov contro il settore dei tifosi dell’Ajax


Doveva essere una partita come tutte le altre, una serata dedicata al grande spettacolo della Champions League, ad Atene però si è vissuta l’ennesima follia legata al mondo del calcio.

A pochi giorni dagli incidenti che hanno portato al rinvio della semifinale di ritorno di Copa Libertadores, prima e dopo della sfida che allo Spiros Louis ha visto protagoniste AEK ed Ajax, si sono vissuti momenti di autentico terrore.

I tifosi della compagine olandese infatti, sono stati presi di mira da alcuni ultras di casa e fatti oggetto di un vero e proprio lancio di molotov.

Animi roventi già prima del fischio d’inizio, quando in diversi sono venuti a contatto riportanto, le cose poi sono del tutto degenerate all’interno dell’impianto quando, come detto, contro i supporters dell’Ajax infatti, è stata lanciata una bottiglia piena di materiale infiammabile, con ogni probabilità benzina.

Al momento non si registrano arresti, anche se le forze dell’ordine locali sono prontamente e duramente intervenute al fine di riportare l’ordine e impedire un contatto tra le due tifoserie.

Episodi analoghi erano già successi nella serata di lunedì al centro di Atene, quando altre bottiglie incendiarie piene di benzina, erano state scagliate contro i tifosi ospiti portando anche al blocco del traffico in città.

Vialli rivela di avere un tumore, Marotta: “Un esempio da imitare”


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/2018/11/26/news/vialli_tumore-212685048/?ref=RHPPBT-BH-I0-C8-P7-S1.8-T1

Risultati immagini per gianluca vialli

ROMA – Gianluca Vialli ha rivelato, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’, di aver vissuto l’ultimo anno a combattere un tumore. “Ne avrei fatto volentieri a meno. Ma non è stato possibile – spiega l’ex attaccante di Sampdoria e Juventus – E allora l’ho considerata semplicemente una fase della mia vita che andava vissuta con coraggio e dalla quale imparare qualcosa. Sapevo che era duro e difficile doverlo dire agli altri, alla mia famiglia. Non vorresti mai far soffrire le persone che ti vogliono bene: i miei genitori, i miei fratelli e mia sorella, mia moglie Cathryn, le nostre bambine Olivia e Sofia. continua a leggere

Immagine correlata

Gianluca Vialli con la maglia della Sampdoria

Morto Bernardo Bertolucci, ultimo imperatore del cinema italiano


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2018/11/26/e-morto-bernardo-bertolucci-il-grande-maestro-del-cinema-italiano-si-e-spento-a-roma_e6e07152-f8cf-424f-8312-34fe9bcd1492.html

Bernardo Bertolucci è morto, il regista aveva 77 anni

Addio a Bernardo Bertolucci. Il grande maestro del cinema italiano, si è spento a Roma all’età di 77 anni.  Bertolucci era a casa sua in via della Lungara, nel rione di Trastevere a Roma: è morto a seguito di una crisi respiratoria. Secondo le prime informazioni, l’ultimo saluto dovrebbe avvenire in una cerimonia privata. Si sta comunque pensando a un omaggio in Campidoglio.

Nato a Parma il 16 marzo 1941, Bertolucci è il figlio del poeta Attilio e di Ninetta Giovanardi. Cresciuto assieme a suo fratello Giuseppe (anche lui regista cinematografico non meno bravo e noto autore teatrale), è il nipote del produttore cinematografico Giovanni Bertolucci. continua a leggere

Calcio: Spagna, tegola per il Barcellona: Rafinha si rompe il crociato


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2018/11/25/news/spagna_tegola_per_il_barcellona_rafinha_si_rompe_il_crociato-212595908/

BARCELLONA – Brutta tegola per il Barcellona: rottura del crociato per Rafinha. La stagione del centrocampista brasiliano classe 1993, lo scorso all’Inter da gennaio e giugno, si può considerare finita.

STOP ANCHE PER SERGI ROBERTO – Il Barcellona, che sabato sera ha pareggiato per il rotto della cuffia nello stadio Wanda Metropolitano a Madrid, contro l’Atletico (1-1), ha comunicato via Twitter, sul proprio account ufficiale, la brutta notizia: “Rafinha ha subito la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni si procederà al trattamento chirurgico“. Arrivederci alla prossima stagione: davvero sfortunato il figlio di Mazinho che già nel 2015, dopo un duro intervento di Nainggolan, si era infortunato gravemente al ginocchio. E per Valverde piove sul bagnato: anche Sergi Roberto è uscito malconcio dal big-match della Liga. L’esterno dei blaugrana è uscito per un guaio muscolare alla gamba sinistra e dovrà stare fermo dalle tre alle quattro settimane. …continua a leggere

Sea cual sea el resultado de tus exámenes médicos , te esperamos pronto en la cancha para que hagas lo que mejor sabes hacer: magia con el balón. ¡Forza campeón! 💪

Traduci il Tweet

Traduzione: Qualunque sia il risultato dei tuoi esami medici @ Rafinha, speriamo di vederti presto sul campo in modo da poter fare ciò che sai fare meglio: la magia con la palla. Campione Forza!

Libertadores, Conmebol: “Oggi non si gioca”


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/11/25/libertadoresrafforzate-misure-sicurezza_0843c721-e407-4e80-9afe-a7ef580017f0.html

Il presidente della Conmebol (la Uefa sudamericana), Alejandro Dominguez, ha dichiarato oggi che “non ci sono oggi le condizioni per giocare la finale della Coppa Libertadores River-Boca”. Dominguez ha aggiunto che ora rientrerà ad Asuncion e che da là, dopo un esame approfondito della situazione, “annuncerà la nuova data dell’incontro”.

Il Boca Juniors aveva chiesto ufficialmente alla Conmebol, la confederazione calcistica sudamericana, di non giocare oggi la finale di ritorno della Libertadores contro il River. Il club gialloblù ritiene che, dopo quanto è accaduto ieri, non sia possibile giocare ad armi pari. “Dopo i fatti di violenza – scrive il club – e dopo averne constatato la gravità e le conseguenze che hanno avuto sui nostri effettivi, il Boca ritiene che non ci siano le condizioni per giocare e chiede il rinvio della partita”. Vengono poi chieste anche “adeguate sanzioni” nei confronti del River Plate.

Dopo aver reso noto di aver presentato la richiesta ufficiale alla Cinmebol (la Uefa sudamericana) di non giocare la partita per mancanza delle condizioni fondamentali di equilibrio fra le due squadre, il Boca Juniors ha annunciato una conferenza stampa del presidente Daniel Angelici e dell’allenatore Guillermo Barros Schelotto. Le tv ribadiscono che la posizione della Conmebol è che assolutamente la partita si giochi oggi nello stadio Monumental del River Plate. Intanto i cancelli dello stadio sono stati aperti e i tifosi dei ‘millonarios’, gli unici ammessi, stanno cominciando a gremire gli spalti. …. continua a leggere

leggi blog : https://alessandro54.com/2018/11/25/libertadores-attacco-a-bus-boca-salta-finale-con-river/

Libertadores: attacco a bus Boca, salta finale con River


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/2018/11/24/libertadores-attaccato-bus-boca-calciatori-feriti_1dd5293e-6385-482b-ad54-86f1401e28f6.html

Risultati immagini per Libertadores: attacco a bus Boca, salta finale con River

Tifosi River assaltano bus Boca con pietre e lacrimogeni

Doveva essere un pomeriggio di sport e di festa, è stato invece un pomeriggio di follie e violenze: un violento attacco di tifosi del River Plate all’autobus che trasportava calciatori e dirigenti del Boca Juniors ha avuto oggi risvolti drammatici, tanto da far saltare a Buenos Aires la partita di ritorno della finale della Coppa Libertadores 2018. Dopo essere stata posticipata per due volte, la partita è stata sospesa e rinviata a domani. Lo ha confermato, in diretta tv dal presidente della Conmebol (la Uefa sudamericana), Alejandro Dominguez. “Quello che è successo oggi prima dell’incontro – ha sottolineato – è riprovevole. Il calcio non è questo”. La richiesta di rinviare il match, ha aggiunto, “è stata fatta da entrambe le squadre, per cui abbiamo deciso di fissare il ritorno della finale alle 17 di domani, nel Monumental, e autorizzando l’ingresso del pubblico”. continua a leggere

Risultati immagini per Libertadores: attacco a bus Boca, salta finale con River

Torino: malore per Mazzarri, tecnico costretto a stop


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/11/24/torino-malore-per-mazzarri-si-ferma_a0628825-db7c-4d98-8898-53091db9aaa2.html

Risultati immagini per mazzarri

Il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, ha accusato un malore che lo costringe a sospendere l’attività sportiva. Lo rende noto il club granata, precisando che l’allenatore si è “prontamente ripreso” e che lo stop è stato deciso dallo staff medico “a scopo prudenziale” per svolgere ulteriori accertamenti. Il tecnico, che non sarà dunque in panchina lunedì sera contro il Cagliari, potrà tornare ad allenare al completamento degli esami. continua a leggere

Parigi, scontri e lacrimogeni durante la protesta dei Gilet Gialli sugli Champs-Elysées


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2018/11/24/news/gilet_gialli_scontri_e_lacrimogeni_a_champs-elysees-212473126/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T1

Gilet gialli: scontri e lacrimogeni a Champs-Elysees

Scontri e lacrimogeni sugli Champs-Elysees e nelle strade adiacenti intorno alle 11 di questa mattina: la polizia, in assetto antisommossa, ha fermato, anche con l’uso di manganelli, diversi gruppi di manifestanti (almeno otto quelli identificati) che tentavano di accedere alla Concorde e alla zona dell’Eliseo nonostante i divieti. La manifestazione autorizzata è prevista per le 14 a Champ de Mars, vicino alla Tour Eiffe. continua a leggere

{}

blob:https://video.repubblica.it/6a0074af-8ca3-4fd9-afde-4fc9ad71a3a0

Violenza sulle donne: 49 mila hanno chiesto aiuto ai centri


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/11/23/violenza-sulle-donne-49-mila-hanno-chiesto-aiuto-ai-centri-_a205737f-66fa-4cdf-9400-d916ea27903e.html

Centri antiviolenza, i numeri

 Le donne che si sono rivolte ai Centri antiviolenza nel 2017 sono 49.152, di queste 29.227 hanno iniziato un percorso di uscita dalla violenza. Il 26,9% delle donne che si rivolgono ai centri sono straniere e il 63,7% ha figli, minorenni in più del 70% dei casi. Sono i dati raccolti dall’Istat che per la prima volta ha svolto l’indagine sui servizi offerti dai Centri antiviolenza, in collaborazione con il Dipartimento per le Pari opportunità le regioni e il Consiglio nazionale della ricerca (Cnr). 

La maggior parte dei centri, l’85,8%, lavora in rete con altri enti della rete territoriale e quasi tutti, il 95,3%, aderiscono al numero verde nazionale 1522 contro la violenza e lo stalking.

La possibilità di contattare il centro antiviolenza da parte delle donne è elevata, il 68,8% ha messo a disposizione una reperibilità H24, il 71,1% ha attivato un servizio di segreteria telefonica negli orari di chiusura e il 24,5% possiede un numero verde dedicato. continua a leggere

Violenza sulle donne, la campagna informativa del Pd di Milano: “Non siete da sole”

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/11/23/news/violenza_sulle_donne_non_sei_da_sola_campagna_pd_milano-212426427/

{}

“Non sei da sola”: a Milano il Pirellone si illumina contro la violenza sulle donne

Una campagna di mobilitazione con banchetti a Milano e in tutta la provincia in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il prossimo 25 novembre, per dire basta “alle politiche maschiliste e fortemente discriminatorie contenute nel ddl Pillon”. A lanciare l’iniziativa è il Pd metropolitano milanese insieme alle Donne Democratiche di Milano Metropolitana. E’ una delle diverse iniziative di istituzioni e partiti verso la giornata contro la violenza sulle donne: Palazzo Lombardia si è tinto di arancione, mentre sul Pirellone è comparsa la scritta luminosa “Non sei da sola” continua a leggere

I 50 anni del ‘White Album’ dei Beatles e nulla fu più come prima


articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/11/22/news/white_album-212307088/

C’è qualcuno che può immaginare la storia del Novecento senza i Beatles? No, anche se, ci sia consentito dirlo, i libri di storia ancora non considerano nella maniera giusta l’influenza che hanno avuto i “favolosi quattro” nello sviluppo della società occidentale dagli anni Sessanta in poi. Certo, alcune loro cose apparentemente piccole hanno avuto sulla storia un impatto assai relativo, ma complessivamente le conseguenze sono state enormi, spesso incommensurabili, sulla vita delle persone, sui loro comportamenti, sugli stili di vita, sulle forme espressive. E questo è stato il destino del White Album, l’album bianco, quello che in copertina non portava nessun titolo e si chiamava semplicemente The Beatles. Cinquanta anni fa quel disco arrivava nelle nostre mani, un capolavoro assoluto della storia del rock, un disco ricco, complesso, caotico, confuso, sorprendente, che segnava l’inizio della fine della storia dei Fab Four, ma apriva anche la leggendaria ultima fase della loro produzione, seguita da Abbey Road e Let it be, in rapidissima sequenza, registrati l’anno successivo. continua a leggere

The Beatles

Violenza donne: Carfagna, al via ‘non è normale che sia normale’


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/11/21/violenza-donne-carfagna-al-via-non-normale-che-sia-normale_c86d48d5-d59f-42b4-bcf2-e90516de368a.html

Al grido di ‘Non è normale che sia normale‘ parte la campagna presentata a Montecitorio dalla vicepresidente della Camera Mara Carfagna, in occasione della giornata dell’Onu contro la violenza sulle donne. Una campagna assolutamente bipartisan che ha visto oggi alla presentazione esponenti di tutti gli schieramenti politici, da Maria Elena Boschi a Giulia Bongiorno, da Isabella Rauti a Maria Edera Spadoni. Presente anche Nunzia Ciardi, direttore della Polizia Postale. “Noi donne siamo state capaci di superare gli steccati politici, è una battaglia lunga, bisogna cambiare la testa delle persone, serve una rivoluzione culturale – ha spiegato Carfagna – Ho presentato un emendamento per istituire un ulteriore fondo per assistere le famiglie affidatarie di orfani di femminicidio.
    Abbiamo a tutti di unirsi all’onda e di diffondere il messaggio.

Mara Carfagna presenta la campagna “Non è normale che sia normale”

Violenza donne, toccanti testimonianze a Montecitorio per “Non è normale che sia normale”

Calcio: nasce la nazionale sarda


Bandiera della Nazionale della Sardegna

articolo: https://www.foxsports.it/2018/10/10/nasce-nazionale-sardegna-entra-ufficialmente-conifa/

La Conifa (Confederation of Indipendent Football Associations), la federazione calcistica cui appartengono le squadre che rappresentano stati senza riconoscimento internazionale, minoranze etniche e regioni e micronazioni non affiliate alla Fifa, ha annunciato che anche la Sardegna avrà la sua nazionale “federalista” d’Italia dopo la Padania. Questo significa che in teoria la Nazionale della Sardegna potrebbe partecipare agli eventi ufficiali organizzati dalla Conifa, ovvero Coppa del Mondo e Coppe continentali.

Diamo un caloroso benvenuto al nuovo membro del Conifa, la Sardegna“, si legge sulla pagina Facebook ufficiale dell’Associazione internazionale. continua a leggere

Sorteggio qualificazioni Euro 2020: fasce, criteri e possibili avversarie dell’Italia


Risultati immagini per Sorteggio qualificazioni Euro 2020

articolo: https://it.eurosport.com/calcio/euro-2020/2020/sorteggio-qualificazioni-euro-2020-fasce-criteri-e-possibili-avversarie-dell-italia_sto7020270/story.shtml

Terminata la prima fase di questo nuovo torneo è il momento di tirare le somme e di proiettarsi all’Europeo del 2020 in vista del sorteggio di domenica 2 dicembre: ecco tutti i raggruppamenti, i rischi che corrono gli azzurri e i complicati criteri legati alla Nations League per la qualificazione alla fase finale di Euro 2020.

Risultati immagini per Sorteggio qualificazioni Euro 2020: fasce, criteri e possibili avversarie dell'Italia

Le fasce del sorteggio del 2 dicembre

Ci saranno 55 squadre divise in 10 gruppi con dei criteri di selezione molto precisi che riguardano anche l’Italia, inserita tra le teste di serie grazie alla permanenza nella Serie A della Nations League. Le 55 squadre sono tutte raggruppate in sei fasce. Le prime 5 sono composte da 10 Nazionali, l’ultima da 5 come potete vedere nella tabella:

TESTE DI SERIE SECONDA FASCIA TERZA FASCIA QUARTA FASCIA QUINTA FASCIA SESTA FASCIA
Portogallo Germania Irlanda Ungheria Bielorussia Malta
Inghilterra Islanda Irlanda del Nord Romania Macedonia Andorra
Olanda Bosnia Slovacchia Albania Kosovo Lettonia
Svizzera Danimarca Turchia Cipro Lussemburgo Liechtenstein
Belgio Ucraina Finlandia Grecia Armenia San Marino
Francia Russia Norvegia Montenegro Azerbaigian
Italia Svezia Serbia Estonia Kazakistan
Spagna Repubblica Ceca Bulgaria Slovenia Moldova
Croazia Galles Scozia Lituania Gibilterra
Polonia Austria Israele Georgia Far Oer

I gironi previsti per la fase di qualificazione sono 10: cinque composti da sei squadre, cinque da cinque. Si qualificano agli Europei 2020 le prime due classificate dei 10 gironi (20 su 24). Gli altri quattro posti a disposizione verranno assegnati attraverso la Nations League.

I criteri del sorteggio: continua a leggere

Udienza del Milan all’Uefa per sanzione ‘proporzionata’


Il presidente del Milan Paolo Scaroni a San Siro (Piero Cruciatti/LaPresse)

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/11/20/milan-alluefa-per-pena-proporzionata_410b4bba-2fcd-4960-a529-dcf9fba9ddb9.html

Si è conclusa dopo circa 2 due l’udienza del Milan davanti alla Camera giudicante della Uefa, chiamata a definire una ”sanzione disciplinare proporzionata” per le violazioni al fair play finanziario nel triennio 2014-2017, dopo l’annullamento da parte del Tas della squalifica dalle competizioni europee. Della delegazione rossonera impegnata a Nyon, in Svizzera, fanno parte il presidente Paolo Scaroni, Gordon Singer, che con il padre Paul gestisce il fondo Elliott, il team di legali e i membri del Cda, Franck Tuil e Giorgio Furlani. L’udienza è cominciata verso le 9.30 ed è terminata intorno alle 11.30.
La nuova decisione della Uefa non è attesa per oggi ma entro la fine dell’anno. Il Milan già da tempo mette in conto la possibilità di ricevere una pena economica (infatti a bilancio sono stati accantonati circa 18 milioni di euro), e non sono esclusi anche limiti al mercato. continua a leggere

Melegatti, acquisizione conclusa: riparte lo stabilimento con 35 dipendenti


Risultati immagini per melegatti

articolo: https://www.repubblica.it/economia/2018/11/19/news/melegatti_acquisizione_conclusa_riapre_lo_stabilimento_con_35_dipendenti-212074375/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P7-S1.6-T1

MILANO – Chiusa l’acquisizione arrivata con la curatela del Tribunale di Verona, la Melegatti si prepara a ripartire a poco più di un mese dal natale. Sono terminate le operazioni di cessione della Melegatti da parte della curatela del Tribunale di Verona. Il pandoro veronese, con 124 anni di storia, è di proprietà della famiglia di Roberto Spezzapria, l’imprenditore veneto che con il figlio Giacomo ha rivitalizzato lo storico marchio dolciario italiano che rischiava di scomparire definitivamente. continua a leggere

Dopo spettacolare incidente, Floersch 11 ore sotto i ferri


La pilota tedesca Sophia Floersch (Ansa)

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/f1/2018/11/19/f3-floersch-11-ore-sotto-i-ferri_da4a1e60-9b8c-4a4e-86f2-20fc13c639ca.html

E’ durata 11 ore “ed è andata bene” l’operazione a cui è stata sottoposta Sophia Floersch, la giovane pilota tedesca rimasta coinvolta in un terribile incidente durante il Gp di F3 a Macao.

L’intervento alla colonna spinale della sfortunata Floersch secondo i medici curanti “è andato bene”, ha fatto sapere il papà di Sophia a motorsport-magazin.com, ripreso dalla ‘Bild’: “Sophia è ora monitorata nel reparto di terapia intensiva e passerà lì ora la notte”, ha aggiunto Alexander Floersch, spiegando che la figlia si è fratturata la settima vertebra cervicale ma pare che fortunatamente il midollo spinale non sia stato danneggiato.

vedi anche: https://alessandro54.com/2018/11/18/f3-choc-il-peggior-incidente-di-sempre-lauto-di-sophia-floersch-prende-il-volo-e-si-schianta-ferite-cinque-persone/

In Puglia si uccide un calciatore di diciannove anni


articolo: http://www.ansa.it/puglia/notizie/2018/11/19/in-puglia-si-uccide-calciatore-19enne_054505b5-dcba-42b5-a246-4e23341900a9.html

Risultati immagini per In Puglia si uccide calciatore 19enne

E’ sotto choc lo sport salentino: un calciatore di 19 anni, Fabiano Colucci, di Fasano, in forze alla squadra del Martina, che gioca in Promozione, si è tolto la vita impiccandosi in casa. Sono stati i familiari a trovare il corpo senza vita e a dare l’allarme. La notizia è riportata su alcuni quotidiani. Su Facebook l’addio della sua fidanzata e il messaggio di cordoglio di amici e tifosi. La partita domenicale che avrebbe dovuto disputarsi a Barletta è stata annullata e rinviata a data da destinarsi. continua a leggere

F3 choc, il peggior incidente di sempre:


F3 choc, il peggior incidente di sempre: l’auto di Sophia Floersch prende il volo e si schianta: «Ferite cinque persone»
articolo:m.leggo.it/esteri/news/sophia_floersch_incidente_formula_3_macao-4115467.html

Incidente terrificante durante il GP di Formula 3 a Macao. La pilota tedesca Sophia Floersch, 18 anni il 1 dicembre, è stata sbalzata fuori dal circuito dopo il contatto con un’altra auto. Il bollettino medico ufficiale del S. Januario Medical Hospital di Macao ha diagnosticato alla Floersch una frattura spinale. Dopo alcune ore dall’incidente è stata la stessa pilota a rassicurare i suoi sostenitori con un tweet: «Sto bene, sarò operata domani». continua a leggere

Sophia Floersch

Risultati immagini per girl

MacauGP, terribile incidente in Formula 3: l’auto di Sophia Floersch prende il volo e si schianta 

Immagine correlata

Risultati immagini per MacauGP incidente in Formula 3, Sophia Floersch prende il volo e si schianta

Traduzione: Volevo solo far sapere a tutti che sto bene ma andrò in chirurgia domani mattina. Grazie a @fia e @hwaag_official @ MercedesAMGF1 che si stanno prendendo cura di me.
Grazie a tutti per i messaggi di supporto.
Aggiornamento presto.

 

Recensione de “L’Infinito” di Roberto Vecchioni


È un disco classico, che non vuole stupire, ma restare. Un album vivaddio da ascoltare perché ha qualcosa da dire. Il ritorno del professore di Carate Brianza non delude. 

articolo: www.lettera43.it/it/articoli/cultura-e-spettacolo/2018/11/17/recensione-linfinito-roberto-vecchioni/226353/

Risultati immagini per Recensione de "L'Infinito" di Roberto Vecchioni

Ringiovanire sentendo la morte che viene. «Farò altri dischi, ma questo per me è una conclusione», dice Roberto Vecchioni che fa uscire il nuovo L’infinito senza preavviso, come una scelta ben dentro i tempi autodivoranti di oggi; lo fa uscire solo in vinile o incd, niente digitale, per protesta e per dispetto, «perché è un disco che si compera nei negozi», insomma per dare un segnale contro il consumo liquido e distratto e forse questa è invece una scelta fuori dal tempo, quasi romantica, tanto il disco appena lo metti fuori te lo ritrovi subito bello e pronto da tirar giù dalla Rete. Ma Vecchioni è un romantico signore di Carate Brianza, di 75 anni e non ha più niente di cui preoccuparsi se non di fare quello che si sente di fare, di cantare. E così fa un disco con un omaggio ad Alex Zanardi che senza le gambe vola, un altro a papa Bergoglio anche se non lo nomina esplicitamente, e strappa all’inerzia Francesco Guccini, e si commuove per Marco Mangelli, il bassista che è appena volato via ma già malato non ha rinunciato a suonare il basso in tutto l’album. Storie romantiche, di vecchi, grandi vecchi che se anche tirano un po’ i remi in barca, c’è da capirli. continua a leggere

blob:https://www.lettera43.it/bbf187a5-d228-4778-873e-98ac50015873

Roberto Vecchioni e Francesco Guccini.

recensione-linfinito-roberto-vecchioni

Tre premi a Risorgimarche,produzione Tam


articolo: http://www.ansa.it/marche/notizie/2018/11/15/tre-premi-a-risorgimarcheproduzione-tam_428ced54-bdee-434b-b94b-dd705c6f106c.html

Risultati immagini per risorgimarche

Tre importanti riconoscimenti per RisorgiMarche, il festival ideato da Neri Marcorè e prodotto da Tam Tutta un’Altra Musica per la rinascita delle zone terremotate. L’iniziativa è stata premiata a Roma nell’ambito del Premio Anima promosso dall’omonima associazione non profit di Unindustria, del Premio CulturaInVerde 2018 organizzato in Green Fest ed insignita anche della Bandiera Verde speciale da parte della Cia, Confederazione Italiana Agricoltori. “Siamo orgogliosi di questi riconoscimenti – dice Giambattista Tofoni, direttore esecutivo di RisorgiMarche e artefice oltre 20 anni fa di Tam – che testimoniano il valore del festival e gli obiettivi che ci eravamo prefissati nell’inverno del 2016:…… continua a leggere

premere LINK: https://alessandro54.com/risorgi-marche/

Risultati immagini per risorgimarche

“RED LAND-ROSSO ISTRIA”


Nessun testo alternativo automatico disponibile.

 lista aggiornata delle sale in cui uscirà il film “Red Land (Rosso Istria). Al cinema dal 15 Novembre

L'immagine può contenere: 2 persone

RED LAND (Rosso Istria) Official Trailer Dal 15 Novembre al Cinema

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, testo

QUESTA NOTTE SU RAI 1 E’ ANDATA IN ONDA LA TRASMISSIONE “CINEMATOGRAFO“, NELLA QUALE TRA GLI ALTRI SERVIZI, CE N’E UNO RIGUARDANTE IL FILM “RED LAND-ROSSO ISTRIA“..CON PARERI DEI CRITICI E DEL PUBBLICO (TRA CUI NINO BENVENUTI) E DEL REGISTA MAXIMILIANO HERNANDO BRUNO

***GUARDATE IL VIDEO ***
DAL MINUTO 14,05 AL MINUTO 23.40 CIRCA – E ..
DAL MINUTO 46,20 AL MINUTO 47,05 CIRCA