Archivi del mese: dicembre 2018

Buon Anno..


Lucio Dalla: L’anno che Verrà

Las Vegas, Lady Gaga si commuove: scoppia a piangere mentre canta ‘Shallow’


articolo e video: https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/las-vegas-lady-gaga-si-commuove-scoppia-a-piangere-mentre-canta-shallow/323558/324178?ref=RHPPBT-BS-I0-C4-P16-S1.4-T1

Si è seduta al piano, ha iniziato a suonare le prime note di “Shallow”, poi la sua voce si è spezzata e ha dovuto fermarsi per frenare le lacrime. La commozione di Lady Gaga ha sorpreso tutti durante la serata d’apertura del suo show a Las Vegas. continua a leggere

È morto Adelio Cogliati paroliere di Eros Ramazzotti e Giorgia


articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/12/30/news/e_morto_adelio_cogliati_paroliere_di_eros_ramazzotti_e_giorgia-215493127/?ref=RHPPBT-VZ-I0-C4-P24-S1.4-T2

È morto l’altra notte all’età di 70 anni Adelio Cogliati, il paroliere di Eros Ramazzotti e di molti altri artisti. Aveva composto canzoni anche per Antonella Ruggiero, Giorgia, i Matia Bazar e Anna Oxa. Ma è soprattutto con Ramazzotti che ha firmato alcune delle canzoni più note del panorama italiano, da Una Storia Importante a Adesso Tu, Se bastasse una canzone, Più bella cosa e L’Aurora. Tra i primi a dare la notizia proprio Ramazzotti su Twitter scrivendo: “Non sei stato solo il “paroliere” di quasi tutte le nostre canzoni ma soprattutto un fratello maggiore. Ti vorrò sempre bene”. continua a leggere

Albero cade su seggiovia………….


sciatori sospesi nel vuoto per un’ora: panico agli Spiazzi di Gromo in Val Seriana

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/12/30/news/bergamo_val_seriana_seggiovia_albero_caduto-215508233/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P7-S1.4-T1

Panico per una ventina di sciatori che avevano preso posto sui seggiolini di un impianto in località Spiazzi di Gromo, in alta val Seriana, nel Bergamasco: un albero è caduto appoggiandosi sui cavi della seggiovia e causando un blackout che ha bloccato il movimento della seggiovia. L’incidente è avvenuto intorno alle 14, mentre sulla zona spiravano forti raffiche di vento. Per circa un’ora le persone che erano sui seggiolini sono rimaste bloccate, al gelo………. continua a leggere

Trento, scontro politico sull’Altalena, la canzone antirazzista di Natale


articolo e video: https://www.repubblica.it/cronaca/2018/12/28/news/trento_scontro_politico_sulla_canzone_di_natale-215329445/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P4-S1.6-T2

TRENTO. “Gli stranieri occupano giochi e panchine al parco pubblico, che disagio per le famiglie italiane” diceva la consigliera provinciale della Lega nord Trentino, Katia Rossato, nelle settimane scorse, poco dopo l’elezione. Ma la risposta le è arrivata dagli stessi bambini (italiani e stranieri) con una canzone intitolata “L’Altalena” che dopo essere stata presentata al saggio di Natale della scuola elementare (frequentata pure dal figlio della consigliera) è diventata virale su internet: “Portami via da chi mi dice che questo gioco non è per me”. Una canzone che ora a Trento – passato il Natale – è al centro di uno scontro politico, con l’assessore provinciale Mirko Bisesti (Lega) che parla di “grave strumentalizzazione dei bambini” a scopo politico e annuncia “verifiche” sul progetto avviato dalla scuola con “scopi non pedagogici”. continua a leggere

Ascoli, il portiere cerca di scartare la punta ma il suo dribbling di tacco finisce malissimo


articolo e video: https://video.repubblica.it/sport/ascoli-il-portiere-cerca-di-scartare-la-punta-ma-il-suo-dribbling-di-tacco-finisce-malissimo/323428/324048?ref=RHPPBT-BS-I0-C4-P17-S1.4-T1

Ascoli, clamorosa papera del portiere che cerca di scartare la punta

Un autogol assurdo quello che ha realizzato Filippo Perucchini, portiere dell’Ascoli, nel corso della sfida contro il Palermo, valida per il campionato italiano di Serie B. Sul retropassaggio di un compagno, l’estremo difensore ha cercato di eludere il pressing di un avversario con un dribbling rischioso….. continua  a leggere

È morta Miúcha, musa e regina della Bossanova


Miúcha – Eu Te Amo

Aveva 81 anni. Era la sorella di Chico Buarque e prima moglie di Joao Gilberto. Era il simbolo della musica brasiliana che ha contaminato l’universo

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/12/28/news/musica_morta_a_81_anni_la_cantautrice_brasiliana_miucha_regina_della_bossanova-215309117/

La cantautrice brasiliana Heloísa María Buarque de Hollanda, popolarmente conosciuta come Miúcha, regina della Bossanova, è morta all’età di 81 anni all’ospedale di Rio de Janeiro dove era in cura per un cancro ai polmoni. Lo hanno riferito fonti mediche. Miúcha, sorella del famoso cantautore Chico Buarque e prima moglie del compositore e chitarrista Joao Gilberto, uno dei padri della Bossanova, è morta per arresto cardiaco dopo l’aggravamento di problemi respiratori. Era ricoverata all’ospedale Samaritano. L’artista era la madre della cantante Bebel Gilberto. continua a leggere

TOQUINHO E MIÚCHA ● O QUE SERÁ (live)

Composição: Chico Buarque de Hollanda

Musicalmente Vinícius, programa especial gravado na Itália para uma TV local, em outubro de 1978. O musical reuniu Vinícius de Moraes, Toquinho, Tom Jobim e Miúcha.

Composizione: Chico Buarque de Hollanda
Musicalmente Vinicius, programma speciale registrato in Italia per una TV locale, nell’ottobre del 1978. Il musical riunì Vinícius de Moraes, Toquinho, Tom Jobim e Miúcha.

Woodstock festeggia i 50 anni: tre giorni di pace, amore e musica negli stessi luoghi del 1969


Dal 16 al 18 agosto edizione celebrativa dello storico evento. Media: “Ci saranno anche Santana e Who”

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2018/12/28/news/woodstock_2019-215382457/

A cinquant’anni dallo storico festival che segnò l’apice (e il tramonto) della generazione hippie, Woodstock torna a vivere. Dopo una lunga serie di indiscrezioni, il Bethel Woods Center for the Arts, l’organizzazione no profit che gestisce il sito che ospitò l’evento originale, ha confermato che la nuova edizione del festival, intitolato Bethel Woods Music ad Culture Festival, avrà luogo dal 16 al 18 agosto prossimi proprio nei luoghi che hanno dato vita alla leggenda.

Secondo gli organizzatori, all’evento parteciperanno artisti di fama ed emergenti di diversi generi ed epoche. Il cast sarà annunciato nei prossimi giorni: la stampa americana ha elencato una serie di artisti che potrebbero partecipare al festival (Daft Punk, Bruce Springsteen, Eminem, Ariana Grande, Coldplay, Phish, The Weeknd, Elton John, Bon Jovi, Pearl Jam, Foo Fighters, Pink, The Who, Santana, Zac Brown Band, Mumford & Sons, and The Chainsmokers), ma non esiste ancora alcuna conferma ufficiale. contina a leggere

Meazza, pena sproporzionata ma l’Inter non farà ricorso. Zhang indignato. Asamoah capitano…


articolo: www.fcinter1908.it/copertina/meazza-pena-sproporzionata-ma-linter-non-fara-ricorso-zhang-indignato-asamoah-capitano/

Due turni casalinghi senza i propri tifosi, tre addirittura senza il supporto proveniente dal secondo anello verde. L’Inter paga a caro prezzo i cori di alcuni scellerati nei confronti di Kalidou Koulibaly nel match con il Napoli, stigmatizzati anche nel comunicato apparso sul sito ufficiale nerazzurro nella giornata di ieri. “Parole figlie anche della forte indignazione del presidente Steven Zhang – scrivono i colleghi della Gazzetta dello Sport -, in questi giorni in Cina, rimasto negativamente colpito dall’accaduto e dall’impatto mediatico della serata. L’Inter ha calibrato a lungo il da farsi. Alle 16 ha pubblicato una nota di cordoglio per la morte del tifoso. Poi, dopo le decisioni del giudice sportivo, ha diffuso l’altra nota. Ha prevalso la linea della fermezza, come pure l’orientamento di non fare ricorso contro lo stop di due turni e la chiusura del 2° anello verde, anche a fronte di una pena che viene considerata sproporzionata in relazione ad altri casi simili. Chiari i riferimenti ai 44 soci dissidenti del Milan a causa del divieto di schierare stranieri. Il richiamo è stato accompagnato dall’immagine di due mani che si stringono e lo slogan «Inter against racism». Asamoah capitano? No. Convinzione espressa anche con i tweet – da Icardi in giù – ma che non sarà declinata come aveva chiesto il sindaco Sala con la fascia di capitano ad Asamoah a Empoli. I dirigenti hanno solo sfiorato la questione, ma è improbabile che accada”.

Ecco la norma per il blocco della partita


Articolo 62 delle norme federali

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/2018/12/27/ecco-la-norma-per-il-blocco-della-partita_68928584-8e7b-4c26-9380-b2a4ac31960a.html

Articolo 62 delle norme federali: ecco la regola che stabilisce la possibilità di bloccare la partita anche in caso di cori razzisti da parte dei tifosi. La legge sportiva prevede questo: ”il responsabile dell’ordine pubblico dello stadio, designato dal Ministero dell’Interno, il quale rileva uno o più striscioni esposti dai tifosi, cori, grida ed ogni altra manifestazione discriminatoria costituenti fatto grave, ordina all’arbitro, anche per il tramite del quarto ufficiale di gara o dell’assistente dell’arbitro, di non iniziare o sospendere la gara”. Inoltre,secondo il comma 7il pubblico presente alla gara dovrà essere informato sui motivi del mancato inizio o della sospensione con l’impianto di amplificazione sonora od altro mezzo adeguato, e verrà immediatamente invitato a rimuovere lo striscione e/o a interrompere cori, grida ed ogni altra manifestazione discriminatoria che hanno causato il provvedimento. continua a leggere

Inter Napoli, il giallo sull’espulsione di Koulibaly


COMUNICATO UFFICIALE FC INTERNAZIONALE MILANO


COMUNICATO UFFICIALE FC INTERNAZIONALE MILANO

Il comunicato del Club in relazione ai fatti accaduti durante la partita Inter-Napoli

MILANO – In relazione ai fatti accaduti durante la partita Inter-Napoli di ieri e alla conseguente decisione assunta dal giudice sportivo della Lega Nazionale di Serie A, il Club ribadisce che dal 9 marzo del 1908 Inter significa integrazione, accoglienza e futuro.

La storia di Milano è fatta di questo, di inclusione e di rispetto.

Assieme alla nostra città noi lottiamo da sempre per un futuro senza discriminazioni. Ci impegniamo nel territorio facendoci portavoce di questi valori che sono da sempre un vanto per il nostro Club.

L’Inter è presente in 29 paesi del mondo, dalla Cambogia alla Colombia, dove oltre diecimila bambini sono coinvolti nel progetto Inter Campus, che ha l’obiettivo di restituire loro il diritto al gioco in contesti delicati, attività la cui importanza è stata riconosciuta anche dall’ONU.

Da quando una notte di 110 anni fa i nostri fondatori hanno messo la firma su quello che sarebbe stato il nostro percorso, noi abbiamo detto no ad ogni forma di discriminazione.

Per questo ci sentiamo in dovere oggi, una volta di più, di affermare che chi non dovesse comprendere e accettare la nostra storia, questa storia, non è uno di noi.

Calcio, morto tifoso interista investito durante gli scontri prima di Inter-Napoli


L’uomo, un 35enne, sarebbe stato investito da un van su cui c’erano i tifosi del Napoli prima della partita. E’ stato un agguato: una 50ina di interisti hanno accerchiato i minivan dei napoletani con bastoni e roncole. Negli scontri anche quattro accoltellati.

Scontri Inter-Napoli, morte ultrà. Gravina: “La Serie A non si ferma, ma basta con le dichiarazioni dei dirigenti”

Il presidente della Figc condanna le violenze e gli insulti razzisti di ieri: “Ho sentito i due vicepresidenti Sibilia e Miccichè e all’unanimità abbiamo deciso che si va avanti. Se una squadra lascia il campo per cori razzisti viola le norme”. Giorgetti: “Chiudere gli stadi per violenza e razzismo”

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2018/12/27/news/figc_gravina_adesso_basta_il_calcio_e_patrimonio_dei_veri_tifosi_-215274505/?ref=RHPPTP-BH-I0-C12-P1-S1.8-T1

Quattro accoltellati vicino San Siro prima di Inter-Napoli


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/2018/12/26/news/accoltellati_inter-napoli-215223175/?ref=RHPPLF-BL-I0-C8-P1-S2.4-T1

MILANO, 26 dicembre 2018 –  Quattro tifosi sono stati accoltellati questa sera nei pressi dello stadio Meazza, dove è in corso la sfida di serie A tra Inter e Napoli. Il ferito più grave è un uomo di 43 anni, di origini napoletane, ricoverato in codice giallo all’ospedale Sacco di Milano per una coltellata all’addome. Gli altri tre sono stati medicati per ferite più lievi. continua a leggere

I tafferugli verso le 20 in zona via Novara prima della gara a San Siro

24 dicembre 2004 ………….


Accadde Oggi, 26 dicembre 2004, apocalisse nel Sud-est asiatico

Risultati immagini per 26 dicembre 2004

https://it.wikipedia.org/wiki/Terremoto_e_maremoto_dell%27Oceano_Indiano_del_2004

Il maremoto dell’Oceano Indiano e della placca indo-asiatica del 26 dicembre 2004 è stato uno dei più catastrofici disastri naturali dell’epoca moderna, che ha causato centinaia di migliaia di morti. Ha avuto la sua origine e il suo sviluppo nell’arco di poche ore in una vasta area della Terra: ha riguardato l’intero sud-est dell’Asia, giungendo a lambire le coste dell’Africa orientale, destando per questo, insieme all’ingente numero di vittime, notevole impressione tra i mezzi di comunicazione e in generale nell’opinione pubblica al mondo.

Immagine correlata

L’evento ha avuto inizio alle ore 07:58:53 UTC+7 (le 00:58:53 UTC) del 26 dicembre 2004 quando un violentissimo terremoto, con una magnitudo di 9,1, ha colpito l’Oceano Indiano al largo della costa nord-occidentale di Sumatra (Indonesia), il sisma durò 8 minuti.

Tale terremoto è risultato il terzo più violento degli ultimi sessant’anni, dopo il sisma che colpì Valdivia in Cile il 22 maggio del 1960 e quello dell’Alaska del 1964, rispettivamente con magnitudo 9,5 e 9,2. Esso ha provocato centinaia di migliaia di vittime, sia direttamente sia attraverso il conseguente maremoto manifestatosi attraverso una serie di onde anomale alte fino a quindici metri che hanno colpito sotto forma di giganteschi tsunami vaste zone costiere dell’area asiatica tra i quindici minuti e le dieci ore successive al sisma.

Gli tsunami hanno colpito e devastato parti delle regioni costiere dell’Indonesia, dello Sri Lanka, dell’India, della Thailandia, della Birmania, del Bangladesh, delle Maldive giungendo a colpire le coste della Somalia e del Kenya (ad oltre 4.500 km dall’epicentro del sisma).

Si stima che 270.000 persone siano morte in quegli eventi, di cui circa un quarto dei bambini.

Risultati immagini per 26 dicembre 2004

Prima il cesto dono e subito dopo la lettera di licenziamento,


Prima il cesto dono e subito dopo la lettera di licenziamento, Natale amaro per 40 lavoratori nel Varesotto

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/12/26/news/cesto_natale_licenziamenti_40_lavoratori_marnate-215166340/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P7-S1.4-T1

La denuncia dei lavoratori della Hammond Power Solutions, azienda controllata da una multinazionale canadese

26 dicembre 2018 – Natale amaro per i lavoratori di un’azienda di Marnate, nel Varesotto, la Hammond Power Solutions, controllata dall’omonima multinazionale canadese e specializzata nella produzione di trasformatori. Alla vigilia delle feste i 40 dipendenti dello stabilimento hanno ricevuto il cesto natalizio, ma immediatamente dopo anche la comunicazione del licenziamento ufficialmente “per mancati guadagni attesi”.

Alla base della decisione, secondo quanto scrive la stampa locale, un cambio di strategie della casa madre, continu a leggere

Scuola del Teatro Musicale –Tribute to Bohemian Rhapsody (Queen)


Pubblicato il 30 nov 2018

In occasione dell’uscita del film “Bohemian Rhapsody” ecco la versione del brano più iconico dei Queen diretto dall’allievo regista Massimiliano Perticari, coreografato dalla docente Ilaria Suss e ricantato interamente dagli studenti della STM – Scuola del Teatro Musicale. Il Performing Arts Center® per Attori, Registi e Direttori di Teatro Musicale che ha sede al Teatro Coccia di Novara.

Inter-Napoli, Mario Corso:


“Diedi il primo scudetto agli azzurri. Sarà una partita apertissima, il pari non serve”

Inter-Napoli, Mario Corso: "Diedi il primo scudetto agli azzurri. Sarà una partita apertissima, il pari non serve"

Mario Corso con la maglia dell’Inter degli anni Sessanta nel disegno di Lorenzo Ruggiero 

articolo: https://napoli.repubblica.it/sport/2018/12/25/news/inter-napoli_i_ricordi_di_mario_corso_diedi_il_primo_scudetto_agli_azzurri_sara_una_partita_apertissima_il_pari_non_ser-215092070/

Unisce idealmente Napoli e Milano, sponda interista. Mario Corso, il celebre sinistro neroazzurro è stato anche allenatore, vincente, dalla Primavera napoletana. Alla quale regalò uno storico, nel suo genere, tricolore. “Anni indimenticabili”, dice a Repubblica con la sua inconfondibile voce roca “Mariolino”, che giocava sempre coi calzettoni abbassati, segno distintivo dei funamboli del pallone. “Ne parlo volentieri, amo l’Inter ma a Napoli ho lasciato davvero il cuore”.

Buon Natale, Mario Corso, partiamo dall’attualità. Chi vince tra Inter e Napoli?
“Gara apertissima, si gioca a San Siro e l’Inter avrà le sue possibilità. Ma il Napoli, complessivamente, è davanti. E ha fatto un grosso acquisto, un colpo”.
continua a leggere

Etna, terremoto di magnitudo 4.8 a nord di Catania, danni e dieci feriti lievi


Immagine correlata

Alle 3:19 con ipocentro a solo 1 km di profondità. Crolli in abitazioni e chiese. Chiuso un tratto dell’A18

articolo: http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2018/12/24/etna-aperta-frattura-eruttiva_d15c9a98-b248-4a43-b624-a9bbef85b5c6.html

Sono dieci le persone rimaste ferite, in maniera non grave, per i danni provocati dalla scossa di terremoto di magnitudo 4.8 sull’Etna arrivata nella notte.  E’ quanto emerso dalle due riunioni che si sono tenute, alle 4.30 e alle 6:00, del Centro coordinamento soccorsi convocato dal prefetto di Catania, Claudio Sammartino. Fra l’altro, oltre ai due registrati nella casa di Fleri, nella stessa frazione di Zafferana Etnea un 80enne è stato estratto da soccorritori dalle macerie della sua abitazione dove il sisma lo ha sorpreso nel sonno: portato in ospedale con un’ambulanza è stato accettato nel pronto soccorso in codice verde per delle contusioni alla testa. continua a leggere

Risultati immagini per Etna, terremoto di magnitudo 4.8 a nord di Catania

Risultati immagini per Etna, terremoto di magnitudo 4.8 a nord di Catania

Terremoto Catania, magnitudo 4.8, crolli, gente per strada e feriti lievi Sky TG 24 26/12/2018

Inter, Zanetti e quattro giocatori in ospedale per donare giochi ai bimbi malati


articolo: https://www.ilgiorno.it/cronaca/zanetti-inter-doni-bimbi-malati-1.4361518

Milano, 25 dicembre 2018 – Javier Zanetti e quattro giocatori dell’Inter hanno fatto visita ai piccoli degenti degli ospedali psichiatrici di Milano: Lautaro Martinez, De Vrij, Keita e Di Gennaro, uniti ai giocatori che rappresentavano la squadra Primavera e quella femminile, hanno fatto vivere un pomeriggio di gioia a oltre 300 bambini dei reparti di pediatria degli ospedali Mangiagalli-De Marchi, Niguarda, Istituto tumori di Milano e Centro Maria Letizia Verga.

“Si tratta di un’iniziativa lodevole e molto speciale – ha dichiarato il vicepresidente del club nerazzurro, Zanetti …………continua a leggere

Incendio a Senna Comasco, distrutto deposito Green Farm: allarme per nube di fumo


I vigili del fuoco al lavoro per domare l'incendio alla Green Farm

articolo: https://www.ilgiorno.it/como/cronaca/incendio-azienda-1.4361428

Senna Comasco (Como), 25 dicembre 2018 – Notte di Natale di lavoro per i vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare diverse ore prima di riuscire a domare un grosso incendio che ha completamente distrutto il deposito dell’azienda agricola Green Farm. In via del Gaggio si sono alternate per tutta la notte otto squadre di vigili del fuoco provenienti da Cantù, Erba, Como e Lomazzo impegnate a fare la spola anche alle colonnine antincendio dei paesi vicini per non prosciugare la cisterna dell’acquedotto comunale e lasciare, proprio a Natale, il paese senza acqua. Questa mattina gli abitanti di Senna Comasco, ma anche i loro vicini di Cantù, Capiago Intimiano, Cucciago, Casnate con Bernate e del quartiere di Albate della vicina città di Como si sono svegliati con un forte odore di fumo che impregnava l’aria. continua a leggere

Ronaldo e Georgina fanno visita ai piccoli pazienti dell’ospedale di Torino


articolo: https://torino.repubblica.it/cronaca/2018/12/24/news/ronaldo_e_georgina_fanno_visita_ai_piccoli_pazienti_dell_ospedale_di_torino-215040392/

Non era vestito da Babbo Natale ma ha portato lo stesso doni e ha ricevuto un’accoglienza almeno pari a quella riservata a Santa Klaus. Cristiano Ronaldo accompagnato da Georgina oggi pomeriggio ha fatto una visita privata ai piccoli pazienti  del reparto di Oncoematologia del Regina Margherita, l’ospedale infantile di Torino. Ronaldo e Georgina, accompagnati dal direttore sanitario Giovanni La Valle e dalla direttrice di reparto Franca Fagioli, si sono intrattenuti con  i piccoli pazienti, regalando loro alcuni giocattoli. continua a leggere

Risultati immagini per Ronaldo e Georgina fanno visita ai piccoli pazienti dell'ospedale di Torino

Pernigotti, l’accusa del vescovo: il marchio conta più delle persone


articolo: https://torino.repubblica.it/cronaca/2018/12/25/news/novi_il_vescovo_celebra_la_messa_di_natale_nel_cortile_della_pernigotti-215076921/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P7-S1.4-T1

L’altare costruito con i bancali dei dolci, la navata organizzata sistemando le sedie in file ordinate. La notte di Natale alla Pernigotti di Novi Ligure è una notte di speranza e solidarietà perché in tanti hanno partecipato alla messa che il vescovo di Tortona, Vittorio Viola, ha voluto celebrare nel cortile dell’azienda dove da mesi i lavoratori presidiano la fabbrica che la proprietà turca vuole chiudere. continua a leggere

Pernigotti, l'accusa del  vescovo: il marchio conta più delle persone

Il vescovo durante la Messa di Natale in fabbrica

Dall’Inter auguri di buon Natale…


Dall’Inter auguri di buon Natale… in tutte le lingue nerazzurre. Con messaggio speciale di Spalletti

Importante il messaggio finale di auguri del tecnico Luciano Spalletti: “Per questo Natale serenità, tanti regali e interismo puro al 100%”.

Dopo il successo di Inter Bells, l’operazione che ha ricevuto riconoscimenti nazionali e internazionali, Alkemy e Inter Media House hanno lanciato ora la campagna di Natale “Interpresents”.

La video strategy online è partita domenica 15 dicembre e si concluderà offline a San Siro, il 26 dicembre, in occasione del match tra Inter e Napoli.

L’idea è stata proporre una gamma di unici quanto improbabili regali nerazzurri ai tifosi dell’Inter. Ogni prodotto rappresenta una particolarità del giocatore impegnato a promuoverlo ed è presentato in una serie di “spot” prodotti per i social con protagonisti l’allenatore Luciano Spalletti, Mauro Icardi, Radja Nainggolan, Borja Valero, Lautaro Martínez, Keita Baldé e Samir Handanovic

INTERPRESENT 1 | MUSICARDY by Mauro Icardi 

INTERPRESENT 2 | MIRACLE BALDE by Keita Balde

INTERPRESENT 3 | LA OBRA COMPLETA by Borja Valero

INTERPRESENT 4 | LAS MARTINEZ by Lautaro Martinez

INTERPRESENT 7 | THE SAMYEAR by Samir Handanovic

INTERPRESENT 8 | SHURIKEN SHAVE by Radja Nainggolan 

 

 

Buon Natale da tutta l’AS Roma


Buon Natale da tutta l’AS Roma!

AS Roma

Pubblicato il 20 dic 2018

Concerto di Natale sull’acqua


Concerto di Natale sull’acqua – Navigli – Darsena Video
Concerto di Natale sull’acqua:“

http://www.milanotoday.it/video/concerto-natale-acqua.html

Migliaia di persone hanno assistito al Concerto di Natale sull’Acqua, l’iniziativa giunta alla terza edizione, organizzata dalla Canottieri San Cristoforo. Lo scorso sabato in moltissimi sono scesi in acqua approfittando delle imbarcazioni messe a disposizione dall’associazione: canoe, kayak, ‘dragon boat, ‘stand up paddle’, barche da canottaggio e voga veneta.

Ad esibirsi sono stati il tenore Alessandro Veletta e la cantante pop Valentina Londino, che hanno cantato a bordo di una canoa dotata di impianto di amplificazione. Quella che si è svolta è stata una serata “memorabile e unica al mondo”, ha scritto Simone Lunghi di Angeli dei Navigli, che ha voluto sottolineare come l’evento Facebook della manifestazione abbia “destato talmente tanto interesse da superare il milione di contatti, con decine di migliaia di ‘parteciperò’ inseriti”.

Concerto di Natale sull’acqua (foto Katiuscia Mariani/Facebook)

Concerto di Natale sull'Acqua 5

Concerto di Natale sull’acqua della Canottieri San Cristoforo 2018 

Previsioni Meteo a Milano – Natale 25 dicembre 2018


Caldo e vento di Foehn „A Milano la vigilia di Natale ha temperature primaverili: ecco perché“

articolo: http://www.milanotoday.it/meteo/24-dicembre-caldo-milano.html

Vigilia in piazza Duomo (da ddansletourbillondelavie/Instagram)“

Una vigilia di Natale che sembra un’anticipazione della (ormai già attesa) primavera. È la giornata che i milanesi stanno passando il 24 dicembre, con temperature che raggiungono punte di 19 gradi. Ma come mai, nonostante l’inverno sia ufficialmente iniziato, il clima è tanto mite? Il nome del responsabile di questo apprezzatissimo caldo è Föhn.“

Il vento caldo – Il Föhn, anche detto Favonio, è un vento di caduta caldo e secco che proviene dalle montagne e che può presentarsi, in differenti configurazioni bariche, su entrambi i lati della catena alpina e di quella appenninica…  continua a leggere

Previsioni Meteo a Milano – Natale 25 dicembre 2018 
„Il 25 dicembre, Natale, il cielo rimarrà sereno o leggermente nuvoloso, ma le temperature saranno in moderato calo, con massime che raggiungeranno soltanto i 9 gradi.“

Milano, ottobre da record per il turismo: oltre 745mila presenze in città


articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/12/21/news/milano_turismo_ottobre_dati-214837541/

E’ un ottobre da record quello registrato a Milano sul fronte turismo. Numeri che hanno stupito lo stesso Comune. Le presenze in città sono state oltre 745mila, il 25,2% in più rispetto al 2017, quando gli arrivi erano stati 595mila. E a novembre i visitatori sono stati oltre 597mila, con un incremento del 12,5% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. In totale, da gennaio a novembre la crescita dei visitatori è stata del 9,65% rispetto all’anno precedente per i 6,27 milioni di turisti…… continua a leggere

Turismo

Ottobre record, visitatori in aumento del 25,2 per cento rispetto al 2017

Oltre 745mila le presenze in città, in crescita anche i soggiorni lunghi

http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/news/primopiano/tutte_notizie/turismo_sport_tempolibero/turismo_ottobre_record_visitatori

Una comitiva di turisti stranieri in piazza Duomo

Effetto presepe per Bergamo Alta: la città scompare nella nebbia


articolo e foto: https://milano.repubblica.it/cronaca/2018/12/24/foto/bergamo_alta_natale_nebbia-215019534/1/#2

Un paesaggio fiabesco, che sembra quello di un presepe illuminato dalle luci natalizie: è l’effetto della nebbia che avvolge Bergamo Alta, facendo quasi dissolvere la città tra le lucine colorate. Gli scatti sono stati realizzati dal fotografo Marin Forcella nella serata del 23 dicembre a Bergamo Alta (https://www.facebook.com/marinforcella/)

Effetto presepe per Bergamo Alta: la città scompare nella nebbia

Effetto presepe per Bergamo Alta: la città scompare nella nebbia

Effetto presepe per Bergamo Alta: la città scompare nella nebbia

Catania, eruzione sull’Etna, pioggia di cenere lavica. Attività ridotta all’aeroporto di Fontanarossa


articolo: https://palermo.repubblica.it/cronaca/2018/12/24/news/catania_eruzione_sull_etna_pioggia_di_cenere_lavica-215020340/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.8-T1

Esplosione di cenere lavica sull’Etna. Dai crateri sommitali del vulcano una sostanziosa colonna di cenere si è levata in cielo. Il vulcano da stamattina ha provocato uno sciame sismico iniziato alle 8,50 e proseguito con oltre 130 scosse alcune delle quali di oltre 4 gradi della scala Ricther. L’epicentro del terremoto è stato localizzato a un chilometro di profondità dai crateri sommitali del vulcano. Il sisma ha creato una frattura eruttiva alla base del cratere di Sud Est dalla quale, intorno a mezzogiorno, si è levata un’alta nube di cenere. Da Catania e dal mare sono ben visibili la cenere e i lapilli incandescenti sparati in aria. Le fratture hanno interessato anche i crateri del Nord Est e della Bocca Nuova. continua a leggere

Eruzione ETNA del 24.12.2018 vista dal centro di Catania (Sicily)

Immagine di copertina