Archivi del giorno: 9 luglio 2019

Operazione antidoping nell’Ue, 234 arresti. E’ la più grande di sempre


Scattata maxi operazione antidoping Viribus - foto repertorio

articolo: http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2019/07/09/-operazione-antidoping-in-ue234-arresti-1000-indagati-_335d94ad-c02a-46b9-93e2-d853d40f21af.html

Operazione internazionale contro il doping coordinata dai Carabinieri del Nas e da Europol. Sequestrati in tutta Europa sostanze dopanti per 3,8 milioni, arrestate 234 persone, oltre mille indagati, scoperti nove laboratori clandestini, di cui uno anche in Italia, nel Salernitano, dove i carabinieri hanno sequestrato un laboratorio clandestino per la produzione di sostanze stupefacenti e dopanti. Controllati 600 atleti, di cui 19 sono risultati positivi. 

La maxi operazione anti doping, denominata Viribus, e’ la più vasta di sempre in questo settore e vi hanno partecipato tutti i Paesi membri dell’Unione Europea, Interpol, Usa, Svizzera, Albania, Ucraina, Colombia, Montenegro, Moldavia, Islanda, Bosnia, Erzegovina e il Nord Macedonia. Inoltre hanno supportato le attività l’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) e l’Ufficio Europeo Antifrode (OLAF).
E’ stata anche smantellata un’organizzazione dedita al traffico internazionale di sostanze dopanti che operava tra Italia e Romania….. continua a leggere

Incendio in un deposito di stoccaggio rifiuti a Settimo Milanese


Incendio in un deposito di stoccaggio rifiuti a Settimo Milanese: le fiamme distruggono lo stabilimento

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/07/09/news/incendio_deposito_stoccaggio_rifiuti_settimo_milanese-230761645/

Settimo Milanese (Milano), 09 luglio 2019 – Un altro rogo in un centro di stoccaggio di rifiuti in Lombardia. Stavolta è successo a Settimo Milanese in via Sabin dove le fiamme hanno avvolto un deposito di rifiuti speciali, la ditta Effec2 srl, nell’ampia zona industriale sviluppatasi proprio intorno a numerosi impianti industriali al limitare dei confini ad Ovest di Milano. Non si sa ancora se l’origine dell’incendio sia dolosa o meno. Sul posto, chiamati dai residenti della zona che hanno visto l’alta colonna di fumo alzarsi dallo stabilimento, sono arrivati 10 automezzi dei vigili del fuoco con una cinquantina di uomini, insieme a polizia di stato e 118. Non ci sono stati feriti. Il fumo, nero e denso, è visibile dalla Tangenziale Ovest e da tutte le strade nella zona Ovest del capoluogo lombardo. A bruciare, secondo quanto appreso dai vigili del fuoco sul posto, intervenuti a decine e con molti mezzi, sono soprattutto gomma, plastica e legna, ma come spesso avviene in questi casi, solo un sopralluogo alla fine potrà verificare i materiali che sono stati bruciati. continua a leggere

Incendio deposito rifiuti a Settimo Milanese

Incendio a Settimo Milanese in azienda rifiuti speciali