Cesano Boscone – I cuccioli di volpe salvati


Salvati cuccioli di volpe al Parco Natura di Cesano Boscone (Milano) 


Quattro cuccioli di volpe sono stati salvati la mattina del 20 aprile, intorno alle 9, dalla polizia locale di Cesano Boscone insieme ai volontari del Wwf Lombardia e i tecnici di Ersaf, l’ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste.“

Si trovavano in fondo a un pozzo di un canale scolmatore del Parco natura, un’oasi di 180 mila metri quadri che, inaugurata a metà del 2010, è diventata meta di numerose specie animali.
Alcuni tecnici dell’Ersaf, che stanno eseguendo un intervento di pulizia in un’area del parco adiacente a via Vespucci, nel pomeriggio del 19 aprile avevano sentito alcuni guaiti e visto fuggire una volpe. In mattinata, con i volontari del Wwf Lombardia e la polizia locale, è iniziata la ricerca. Si è così scoperto che sul fondo di un pozzo, che raccoglie l’acqua piovana attraverso un tubo largo circa 30 centimetri presente in diversi tratti del parco Natura, si trovavano quattro cuccioli di volpe.“

Il Parco natura è una vera e propria opera di riforestazione con specie arboree e arbustive autoctone della pianura padana e comprende tre aree: il bosco, la zona umida e le marcite. È attraversato da una rete ciclopedonale di quasi un chilometro e mezzo. Insetti, uccelli e piccoli mammiferi abitano il bosco nutrendosi di semi, foglie e fiori. Il parco assume così un ruolo fondamentale per gli appassionati di birdwatching (osservazione e studio degli uccelli in natura), di birding (che oltre all’osservazione comprende anche l’ascolto e il riconoscimento dei canti) e per tutti gli amanti della natura in genere

Concerto dei Pooh a Milano in piazza Duomo


Concerto dei Pooh a Milano in piazza Duomo

  17 Aprile 2016  – Chi fermerà la musica, piazza Duomo 17 Aprile 2016

La band, che sta festeggiando il cinquantesimo anno di carriera e una storica reunion, si è esibita domenica a sorpresa in piazza Duomo. I fan, scatenati, hanno così potuto partecipare alla registrazione del nuovo videoclip di “Chi fermerà la musica”. Mentre, poche ore prima, gli stessi Pooh si erano concessi per una sessione di autografi e foto. “E’ stato un grande onore poter suonare e poter registrare il videoclip insieme a voi in Piazza Duomo a Milano – ha commentato la band di Roby Facchinetti -. Nessuno ha mai potuto farlo in questa meravigliosa cornice. Grazie di cuore a tutti voi e al Comune di Milano”.

17 Aprile 2016  – Chi fermerà la musica, piazza Duomo 17 Aprile 2016

Cimici in ufficio: all’Inter spunta anche la spy story


Fonte: http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/inter/2016/04/22/news/thohir_cinesi_cimici_ufficio-138168735/?ref=HREC1-4

Oltre alla Champions quasi sfumata, in casa nerazzurra si fanno i conti con un caso di spionaggio. L’ad Bolingbroke, mentre rassicurava sul futuro del club, ha mostrato ai dipendenti una cimice trovata sotto una scrivania. Intanto a Milano sbarcano i cinesi interessati a rilevare il 20%

 …………..E’ accaduto infatti che Bolingbroke, a margine del suo discorso ai dipendenti, abbia anche raccomandato a tutti la massima discrezione in futuro, chiedendo caldamente che nessuno, ma proprio nessuno, riveli all’esterno strategie o notizie che fanno parte dei segreti aziendali. Un discorso tutto sommato normale per una società che vuole tutelare una certa riservatezza nei propri uffici, ma poi Bolingbroke è andato oltre: stiamo attenti a qualsiasi tipo di conversazione, all’esterno ma anche all’interno del club, il suo messaggio. Perché c’è la concreta possibilità, ha rivelato l’ad alle decine di dipendenti riuniti, che l’Inter sia sotto spionaggio. E a quel punto, con un coupe de théatre mica male, il capo ha mostrato una cimice, o quella che a molti è sembrata una cimice, di quelle che si usano per le intercettazioni ambientali. L’abbiamo trovata sotto una scrivania nei nostri uffici, la rivelazione di Bolingbroke, che poi ha ribadito l’invito alla massima riservatezza. Il colpo di scena ha destato una certa impressione nei dipendenti, qualcuno ne era divertito e altri meno, ma di sicuro la cosa ha colpito tutti. Perché poi: chi e perché avrebbe messo una o più cimici negli uffici? Le conversazioni di chi, in particolare, interessano così tanto all’esterno? E’ stata trovata una sola cimice o più d’una? ……………

Generated by  IJG JPEG Library
Michael Gandler, Piero Ausilio, Javier Zanetti, Michael Bolingbroke, Erick Thohir, Michael Williamson, Alessandro Antonello, Tim Williams and Robert…

Fonte e articolo completo su: http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/inter/2016/04/22/news/thohir_cinesi_cimici_ufficio-138168735/?ref=HREC1-4

Chi è: Michael Bolingbroke:

Bolingbroke[1]

Michael Bolingbroke (Londra, 21 ottobre 1965) è un dirigente d’azienda e dirigente sportivo inglese, attuale amministratore delegato dell’Inter.

 laurea all’Accademia d’Arte di Reading, consegue un master alla London School of Economics and Political Science ma da subito inizia a lavorare tra New York e Los Angeles per gli ideatori dei Muppets, fino a diventare vicepresidente della Henson. Nel 2001 si dimette e assume la carica di presidente del Cirque du Soleil.

Nel 2007 viene assunto dal Manchester United come direttore organizzativo.

Nell’estate 2014 viene scelto da Erick Thohir come amministratore delegato della sua Inter di cui diventa anche membro del CdA.