Prince morto nella sua casa in Minnesota: aveva 57 anni


Prince Rogers Nelson, noto con il nome d’arte di Prince (Minneapolis, 7 giugno 1958 – Minneapolis, 21 aprile 2016), è stato un cantautore, polistrumentista, compositore, produttore discografico, attore, regista e sceneggiatore statunitense, popolare soprattutto negli anni ottanta e novanta.

Il nome Prince deriva dal nome della band dove il padre suonava, ovvero i “Prince Rogers Trio”.

1401x788-prince-extralarge_1412016787658[1]

E’ morto Prince. Il suo corpo senza vita è stato trovato nella sua abitazione di Minneapolis, in Minnesota.  Le cause della morte sono ancora sconosciute.  Il re del pop, 57 anni, era stato ricoverato d’urgenza il 15 aprile: il suo jet privato era stato costretto a un atterraggio d’emergenza in Illinois ma il giorno dopo la star era comunque apparsa a un concerto assicurando i fan che era tutto ok.

Nel 1984 ottiene il successo mondiale con Purple Rain, nella musica come nel cinema

Prince – Purple Rain

Prince & Lenny Kravitz “American Woman” 

Prince-Purple-Rain-vinile-lp2[1]

Purple Rain

I never meant to cause you any sorrow
I never meant to cause you any pain
I only wanted one time to see you laughing
I only wanted to see you laughing in the purple rain

Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
I only wanted to see you bathing in the purple rain

I never wanted to be your weekend lover
I only wanted to be some kind of friend, hey
Baby, I could never steal you from another
It’s such a shame our friendship had to end

Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
I only wanted to see you
underneath the purple rain

Honey, I know, I know,
I know times are changin’
It’s time we all reach out for something new,
that means you too
You say you want a leader,
but you can’t seem to make up your mind
And I think you better close it
and let me guide you to the purple rain

Purple rain, purple rain
Purple rain, purple rain
If you know what
I’m singin’ about up here,
come on raise your hand

Purple rain, purple rain
I only want to see you,
only want to see you in the purple rain

Testo e traduzione del successo mondiale del 1984 “Purple Rain”

Pioggia Viola

Non intendevo causarti nessuno dolore
Non intendevo causarti nessuna pena
Volevo solo vederti ridere una volta
Volevo solo vederti ridere nella pioggia viola

Pioggia viola pioggia viola
Pioggia viola pioggia viola
Pioggia viola pioggia viola

Volevo solo vederti fare il bagno nella pioggia viola

Non ho mai voluto essere il tuo amante del fine settimana
Volevo solo esserti in qualche modo amico
Piccola, non potrei mai portarti via a un amico
E’ così un peccato che la nostra amicizia debba finire così

Pioggia viola pioggia viola
Pioggia viola pioggia viola
Pioggia viola pioggia viola

Volevo solo vederti sotto la pioggia viola

Tesoro, lo so, lo so, lo so che i tempi stanno cambiando
E’ tempo di raggiungere/ottenere qualcosa di nuovo
Questo vale anche per te
Dici di volere un leader
Ma sembra che tu riesca a deciderti
Credo dovresti chiudere la tua mente
E lasciare che io ti conduca nella pioggia viola

Pioggia viola pioggia viola
Pioggia viola pioggia viola

Se sai di che cosa sto cantando quassù
Alzate le vostre mani

Pioggia viola pioggia viola
Pioggia viola pioggia viola

Voglio solo vederti, voglio solo vederti
nella pioggia viola

Prince – I Wanna Be Your Lover – 01/30/82 

Prince – Little Red Corvette

Teatro Lirico, partono i lavori di ristrutturazione ……….


Il teatro lirico di Milano, già teatro della Cannobiana (talvolta indicato anche come teatro della Canobbiana o semplicemente La Cannobiana), è uno storico teatro di Milano. Il teatro viene inaugurato la sera del 21 agosto 1779

Teatro_Lirico_Gaber_Milano[1]

Teatro Lirico, chiuso nel 1999, i cui lavori di ristrutturazione partiranno ad aprile, sono stati stanziati 16.500.000 euro.

Il Teatro Lirico nel 2003 è stato dedicato a Giorgio Gaber.

Teatro Lirico di Milano:  dopo 17 anni di chiusura via ai lavori di ristrutturazione.

Partono ufficialmente, con l’atto di consegna del cantiere all’impresa, i lavori di restauro del teatro Lirico di Milano, abbandonato e chiuso dal 1999. Opera dello stesso architetto della Scala, Giuseppe Piermarini, fu inaugurata nel 1779 e negli anni fu teatro di prime importanti come quella dell’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti nel 1832. I lavori dureranno 450 giorni e si dovrebbero concludere entro luglio del 2017. “Il Lirico, dedicato a Giorgio Gaber, tornerà al suo splendore originario con la sua platea, il suo palco, le sue splendide balconate, le finiture, le decorazioni e i tendaggi originali – spiega il sindaco Giuliano Pisapia – e allo stesso tempo saranno realizzati un ristorante al primo piano, un innovativo sistema che consentirà al palcoscenico di allargarsi fino alla platea e saranno eliminate le barriere architettoniche per un teatro veramente accessibile a tutti”. A realizzarli è l’impresa ‘Garibaldi’ di Bari che ha vinto il bando del Comune di Milano per un costo dei lavori di 8 milioni di euro, con un ribasso del 40 per cento rispetto a quanto fissato dal bando dell’amministrazione (13 milioni di euro)

Teatro Lirico Milano

Teatro Lirico di Milano – Dario Fo – “La Resurrezione di Lazzaro” – Mistero Buffo 1991   

Teatro Lirico di Milano, 22 aprile 1997 – Francesco de Gregori – Sangue su Sangue.

12459551224_2f16325cd3_o[1]

Joan Baez - Teatro lirico 1967

Miles Davis - Teatro lirico 1969