Buon Natale e un felice anno nuovo, che sia vincente per l’Inter e tutti gli Interisti!


Ci rivediamo il 7 gennaio su InterTV.it: nuovi orari e programmazione più ricca!

http://intertv.it/

Categoria: Web TV Pubblicato Mercoledì, 23 Dicembre 2015

WEB TV

‘Obiettivo Inter’ torna giovedì 7 gennaio dalle 20.30 alle 22.30. Nuovi orari, nuovi appuntamenti e sempre più ore di trasmissione per il 2016 di InterTV.it: 

image

si ripartirà il 7 gennaio, per commentare Empoli-Inter del 6 gennaio e, come sempre, tutta l’attualità nerazzurra.

Dall’11 gennaio, oltre agli appuntamenti pomeridiani sul digitale terrestre con CaféTV24, arrivano ‘InterAgire Speciale Calciomercato’ e le ‘Video news’ tutte le sere fino a mezzanotte e fino al due febbraio.

Rimanete con noi, condividiamo la passione per l’Inter su http://www.intertv.it, la prima Web TV degli Interisti.

Intanto buon Natale e un felice anno nuovo, che sia vincente per l’Inter e tutti gli Interisti!

Alta tensione in casa Inter…………..


Mancini: ”Il dopo Inter-Lazio? Vi dico come e’ andata…”

http://www.tuttomercatointer.it/mancini-il-dopo-inter-lazio-vi-dico-come-e-andata/

“Me l’hanno chiesto e ho detto la verità. Non è successo assolutamente niente. Non credo che dopo una partita persa, in uno spogliatoio, si rida e si scherzi. E’ chiaro che ci sia un po’ di nervosismo ma non è successo niente. Nessun giocatore si è comportato male, nessuno prenderà le multe, niente di niente.

– Commento: dal sito “www.tuttomercatointer.it” del 29/12/2015 alla vigilia dell’amichevole Inter – PSG, Macini chiarisce nuovamente quello che sarebbe  successo negli spogliatoi dopo la sconfitta Inter – Lazio 1 – 2 “NIN E’ SUCCESSO ASSOLUTAMENTE NIENTE” così viene smentito la notizia delle presunte multe  pubblicata “www.gazzetta.it” del 23/12/2015.  

Inter, chi sbaglia paga: multati Ljajic, Jovetic e Felipe Melo

23 dicembre 2015 –

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Inter/23-12-2015/inter-chi-sbaglia-paga-multati-ljajic-jovetic-felipe-melo-mancini-14048662762.shtml

Sanzioni economiche simboliche, ma un avvertimento al gruppo: non verrà tollerata alcuna ulteriore indisciplina nei confronti di Mancini, come avvenuto nel match con la Lazio.

Il segnale del giorno dopo è più chiaro dell’anteprima: l’Inter multerà i “protagonisti”, in campo e fuori, di domenica scorsa. La società lavora per riportare nell’alveo la situazione nel nome del rispetto e della disciplina che devono resistere sempre nello spogliatoio e per questo ha deciso di dare un segnale concreto. Ecc.

– Commento: questo e quello che scrive la gazzetta. Non ho trovato nessun comunicato ufficiale della società.  Sito:  http://www.inter.it/it/newsindex/0.

Personalmente ritengo che, quello che è successo sono fatti normali che succedono in uno spogliatoio specie dopo una sconfitta, l’anomalia è come sia trapelata la notizia. Una volta diffusa la notizia   e matematico la multa verso i giocatori interessati.

Jovetic “Con Mancini buon rapporto.

Già quando lui allenava il City mi voleva ma poi il trasferimento saltò. Adesso il destino ci ha fatti ritrovare qui all’Inter e stiamo bene, con lui ho un buon rapporto. Il suo lavoro non è stato semplice perché sono arrivati tanti nuovi giocatori ma stiamo facendo bene. A noi attaccanti chiede di aiutare moltissimo in fase difensiva”.

Sull’anima slava dell’Inter Jovetic spiega: “Ci troviamo bene, siamo amici anche fuori dal campo ma è tutto il gruppo a essere unito, siamo tutti dei bravi ragazzi. Senza il gruppo non fai i risultati anche se hai i migliori singoli”.

“Non ho paura di pronunciare la parola scudetto. Io ci credo, se no me ne stavo a casa. Siamo un’ottimo gruppo, siamo cinque squadre che lotteranno fino alla fine. La favorita secondo me è la Juventus che sta tornando in forma. Poi ci sono Roma e Napoli e anche la Fiorentina”

“Ho ricevuto una chiamata da Ausilio e poi da Mancini che mi hanno presentato il progetto – aggiunge Jovetic ricostruendo il suo trasferimento a Milano l’estate scorsa – L’Inter è una squadra importante che ha vinto tanto e sapevo che poteva essere l’ideale per me, anche dopo i due anni al City dove ho giocato poco”.

Amichevoli club

Mercoledì 30 Dicembre 2015 – al Jassim Bin Hamad Stadium di Doha.
Inter 17:30 PSG

Inter      –     PSG

 

Alta tensione in casa Inter: lite tra Mancini e Jovetic nello spogliatoio
E per Melo espulso 3 turni di stop

 Lunedì 21/12/2015 – Corriere della sera

La magia interista si è spezzata in una sera da dimenticare. In campo, con l’inattesa sconfitta contr la Lazio, ma anche in spogliatoio, dove alla fine del match sarebbe andato in scena un pesantissimo litigio tra Roberto Mancini e Stevan Jovetic.

lite

Gazzetta dello sport: Lunedì 21/12/2015

Inter, dura lite Mancini-Jovetic. Poi Melo-Icardi, che caos nello spogliatoio

Prima, durante e dopo la partita persa contro la Lazio lo spogliatoio nerazzurro sull’orlo di una crisi di nervi. Mancini vede la squadra svogliata, annuncia cambi e poi rinuncia. A fine gara la resa dei conti tra giocatori e il faccia a faccia tra il montenegrino e l’allenatore

Questi sono i titoli del corriere della sera e della gazzetta dello sport. Qui sotto e la smentita di Mancini diffusa tramite Twitter e il comunicato ufficiale della Società Inter  

Roberto Mancini

@robymancio

Abbiamo perso solo una partita… Non serve fantasticare su presunte e infondate divisioni o liti nel nostro gruppo!

Pubblicato Martedì, 22 Dicembre 2015

imageCOMUNICATO

F.C. Internazionale intende fare chiarezza su alcune voci emerse nella giornata odierna.

MILANO – L’Inter è prima in classifica e ieri ha semplicemente perso una partita. Questa sera sono state ingigantite normali situazioni della vita di uno spogliatoio finendo per fantasticare su fatti mai accaduti.

Come ha dichiarato Roberto Mancini sul proprio account personale di Twitter: “Non serve fantasticare su presunte e infondate divisioni o liti nel nostro gruppo. I ragazzi sino ad oggi sono stati grandi, siamo ancora primi in classifica”.

Questo il brutto fallo di Melo che giustamente il giudice sportivo ha sanzionato con 3 giornate di squalifica

Pubblicato Martedì, 22 Dicembre 2015

Ecco il comunicato del  giudice sportivo in merito alla squalifica inflitta a Felipe Melo

“SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

MELO DE CARVALHO Felipe (Internazionale): per condotta violenta avendo, al 45° del secondo tempo, a giuoco in svolgimento, colpito volontariamente un avversario con un calcio all’altezza della spalla”.

Il giocatore infatti domenica è stato espulso durante Inter-Lazio per un calcio al centrocampista della Lazio Lucas Biglia.

Comunicato di F.C. Internazionale

Pubblicato Martedì, 22 Dicembre 2015 / 19:10 http://www.inter.it/it/news/70699

F.C. Internazionale comunica che non proporrà ricorso avverso la sanzione comminata dal giudice Sportivo nei confronti del proprio tesserato Felipe Melo.

Quindi il brasiliano salterà sicuramente Empoli-Inter del 6 gennaio, Inter-Sassuolo del 10 e Atalanta-Inter del 17.

           Qui ci sono gli Highlights generale compreso con il rigore di Melo : 

Commento: La Società non farà ricorso contro la squalifica di Melo. Il giocatore e il primo che si è dispiaciuto per il brutto intervento fatto, e i video si vede chiaramente che Melo all’uscita del campo non era contrariato dall’espulsione ma con se stesso per la “cavolata” fatta. 

Mi sembra assurdo la campagna stampa per i (presunti o non)  sgrezzi  fra compagni/allenatore capitano in tutte le squadre e tirare in ballo i vecchi litigi di Mancini  con i vari Osvaldo, Balotelli, e Tevez e fuori luogo visto che questi tre giocatori hanno litigato coi compagni e allenatore in tutte le squadre dove sono andati, perciò di cosa stiamo parlando???.  Non è buona informazione, poi come fanno ha sapere quello che succede dentro uno spogliatoio chiuso????? questi giornalisti stavano origliando????? ma, per l’ennesima volta devo confermare che aveva ragione il buon Mourinho che dopo un mese aveva già capito tutto, e racchiusa nella famosa frase “PROSTITUZIONE INTELLETUALE”