Archivi del giorno: 23 giugno 2017

Lombardia boccheggia tra afa e siccità


MILANO, 23 giugno  – Condizioni di caldo superiore alla norma in tutta Italia, con punte record in Lombardia: 37 gradi nel Mantovano e nel Cremonese, ma che raggiungono anche i 40 gradi come temperatura percepita. Lo zero termico è registrato a quota 4.400 metri. E’ il caldo afoso tipico della Pianura Padana, ma che in questo inizio estate 2017 conosce un anticipo anomalo rispetto agli anni scorsi. All’afa si aggiunge la siccità: il livello del Po, la cui portata nei giorni scorsi era cresciuta, è tornato a calare in proporzioni preoccupanti, al ponte della Becca a Pavia è sotto di 3 metri. Anche i livelli dei laghi registrano un calo: -40 centimetri per il Lago Maggiore, -35 per il Lago di Como

Il Po in secca, il Grande Fiume è l’ombra di séRisultati immagini per il po in secca

La secca del Po nei pressi di CremonaRisultati immagini per il po in secca

non solo la lombardia: 

Cresce ondata calore in Emilia-Romagna

Immagine correlata

http://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2017/06/23/cresce-ondata-calore-in-emilia-romagna_3a2cfbcf-5774-407c-b14a-4f33dac475cc.html

Bologna, 23 giugno – Si intensifica l’ondata di calore, soprattutto sulle pianure dell’Emilia-Romagna, che si estende anche alle zone pedecollinari, collinari e alla fascia costiera.
La fase di attenzione è attiva a partire dalle 12 di oggi, 23 giugno, alle 24 di domani, attenuandosi nelle 48 ore successive all’allerta.

Siccità: agricoltori sardi in rivolta

Risultati immagini per Siccit, protesta coldiretti sardegna

http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2017/06/23/siccita-agricoltori-sardi-in-rivolta_1289433e-9071-4494-abe6-5286abcc78cb.html

Allarme agricoltura e siccità: centinaia di pastori e agricoltori in strada da questa mattina per chiedere aiuto e interventi urgenti. Protesta conclusa. Ma solo per ora. “Abbiamo organizzato tutto in tre giorni – spiega all’ANSA il direttore di Coldiretti Luca Saba – e abbiamo illustrato alla Regione le nostre ragioni. Ora aspettiamo le risposte: se non dovessero arrivare entro il 15 luglio, siamo pronti ad andare avanti con altre manifestazioni”.

Risultati immagini per Siccit, protesta coldiretti sardegna

Acea,lago Bracciano -1,40 m sotto soglia

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2017/06/23/acealago-bracciano-140-m-sotto-soglia_cdbe6d4f-890b-41ea-94e4-5add2d148062.html

Roma, 23 giugno – “Il Lago di Bracciano, la riserva idrica di Roma, quest’anno è 1 di un metro e 40 centimetri sotto la sua soglia.

Cala Po in Piemonte, -65% valore medio

 © ANSA

http://www.ansa.it/piemonte/notizie/2017/06/22/cala-po-in-piemonte-65-valore-medio_79326a58-6826-4056-af1f-4d57e64cf993.html

Torino, 22 giugno – Scarse precipitazioni, temperature elevate e fusione anticipata della neve stanno influenzando in modo negativo, in Piemonte, i deflussi superficiali dei corsi d’acqua.

22 giugno 2015 muoriva Laura Antonelli


Laura Antonelli, nome d’arte di Laura Antonaz (Pola, 28 novembre 1941 – Ladispoli, 22 giugno 2015), è stata un’attrice italiana.

Risultati immagini per laura antonelli

Laura Antonelli nacque a Pola, città istriana  all’epoca italiana. Insieme alle attrici  Femi Benussi, Alida Valli e Sylva Koscina  fu una delle componenti del gruppo definito “delle bellissime quattro” dalmato-istriane. Profuga durante l’esodo istriano in seguito alla sconfitta italiana nella seconda guerra mondiale  e alla conseguente perdita dell’Istria, la Antonelli si trasferì con la famiglia a Napoli dove, dopo aver frequentato le scuole superiori, si diplomò presso l’Istituto Superiore Pareggiato di Educazione Fisica. Trasferitasi a Roma, fu insegnante di Educazione fisica al liceo artistico di via di Ripetta prima di approdare all’attività di attrice.

A 24 anni si sposò con l’antiquario Enrico Piacentini, ma il matrimonio ebbe  breve durata e fu senza figli. Dopo una relazione con l’umorista Mario Marenco, collega di Renzo Arbore nella trasmissione radiofonica Alto gradimento, visse un’intensa storia d’amore, durata otto anni (dal 1972 al 1980), con il divo francese Jean-Paul Belmondo.

La Antonelli muore d’infarto nella sua abitazione di Ladispoli la mattina del 22 giugno 2015  all’età di 73 anni. I funerali si sono celebrati il 26 giugno nella chiesa di Santa Maria del Rosario, che la Antonelli, avendo da tempo riscoperto la fede e la pratica religiosa, frequentava assiduamente da parrocchiana, e hanno visto la partecipazione di centinaia di persone tra cui gli amici Lino Banfi, Claudia Koll, Simone Cristicchi e Tony Scarf. È sepolta nel cimitero cittadino.