Archivi del mese: Mag 2017

28 maggio 1974 – piazza della Loggia


Fonte:  https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_piazza_della_Loggia

La strage di piazza della Loggia è stato un attentato terroristico compiuto il 28 maggio 1974  a Brescia, nella centrale piazza della Loggia. Una bomba nascosta in un cestino portarifiuti fu fatta esplodere mentre era in corso una manifestazione contro il terrorismo neofascista indetta dai sindacati e dal Comitato Antifascista con la presenza del sindacalista della CISL  Franco Castrezzati, dell’On. Adelio Terraroli del PCI  e del segretario della camera del lavoro di Brescia Gianni Panella. L’attentato provocò la morte di otto persone e il ferimento di altre centodue.  

Le vittime

  • Giulietta Banzi Bazoli, 34 anni, insegnante di francese.
  • Livia Bottardi in Milani, 32 anni, insegnante di lettere alle medie.
  • Alberto Trebeschi, 37 anni, insegnante di fisica.
  • Clementina Calzari Trebeschi, 31 anni, insegnante.
  • Euplo Natali, 69 anni, pensionato, ex partigiano.
  • Luigi Pinto, 25 anni, insegnante.
  • Bartolomeo Talenti, 56 anni, operaio.
  • Vittorio Zambarda, 60 anni, operaio.

È considerato uno degli attentati più gravi degli anni di piombo, assieme alla strage di piazza Fontana del 1969 (17 morti), alla strage del treno Italicus del 4 agosto 1974(12 morti) e alla strage di Bologna del 1980 (85 morti).

Risultati immagini per 28 maggio piazza Loggia

Risultati immagini per 28 maggio piazza Loggia

Risultati immagini per 28 maggio piazza Loggia

L’Addio in lacrime di Totti


Francesco Totti (Roma, 27 settembre 1976)  è un calciatore italiano, centrocampista 0 attaccante della Roma, della quale è capitano. Soprannominato Er Pupone, fra il 1998 e il 2006 ha vestito la maglia della Nazionale italiana, con la quale è diventato Campione del mondo nel 2006.

Risultati immagini per francesco totti

Francesco Totti – Il Discorso di Addio (28/05/2017)

Il testo completo della commovente lettera con cui il Capitano ha salutato la sua Roma e il suo Olimpico : di Francesco Totti

Grazie Roma, grazie a mamma e papà, grazie a mio fratello, ai miei parenti, ai miei amici. Grazie a mia moglie e ai miei tre figli. Ho voluto iniziare dalla fine, dai saluti, perché non so se riuscirò a leggere queste poche righe. È impossibile raccontare ventotto anni di storia in poche frasi.

Mi piacerebbe farlo con una canzone o una poesia, ma io non sono capace di scriverle e ho cercato, in questi anni, di esprimermi attraverso i miei piedi, con i quali mi viene tutto più semplice, sin da bambino. A proposito, sapete quale era il mio giocattolo preferito? Il pallone ovviamente! Lo è ancora. Ma a un certo punto della vita si diventa grandi, così mi hanno detto e cosi il tempo ha deciso.

Maledetto tempo. È lo stesso tempo che quel 17 giugno 2001 avremmo voluto passasse in fretta: non vedevamo l’ora di sentire l’arbitro fischiare tre volte. Mi viene ancora la pelle d’oca a ripensarci. Oggi questo tempo è venuto a bussare sulla mia spalla dicendomi: “Dobbiamo crescere, da domani sarai grande, levati i pantaloncini e gli scarpini, perché tu da oggi sei un uomo e non potrai più sentire l’odore dell’erba così da vicino, il sole in faccia mentre corri verso la porta avversaria, l’adrenalina che ti consuma e la soddisfazione di esultare”.

Mi sono chiesto in questi mesi perché mi stiano svegliando da questo sogno. Avete presente quando siete bambini e state sognando qualcosa di bello… e vostra madre vi sveglia per andare a scuola mentre voi volete continuare a dormire…e provate a riprendere il filo di quella storia ma non ci si riesce mai… Stavolta non era un sogno ma la realtà.

E adesso non posso più riprenderlo, il filo. Io voglio dedicare questa lettera a tutti voi, ai bambini che hanno tifato per me, a quelli di ieri che ormai sono cresciuti e forse sono diventati padri e a quelli di oggi che magari gridano “Tottigol”. Mi piace pensare che la mia carriera diventi per voi una favola da raccontare. Ora è finita veramente. Mi levo la maglia per l’ultima volta. La piego per bene anche se non sono pronto a dire basta e forse non lo sarò mai.

Scusatemi se in questo periodo non ho rilasciato interviste e chiarito i miei pensieri, ma spegnere la luce non è facile. Adesso ho paura. E non è la stessa che si prova di fronte alla porta quando devi segnare un calcio di rigore. Questa volta non posso vedere attraverso i buchi della rete cosa ci sarà “dopo”. Concedetemi un po’ di paura. Questa volta sono io che ho bisogno di voi e del vostro calore, quello che mi avete sempre dimostrato. Con il vostro affetto riuscirò a voltare pagina e a buttarmi in una nuova avventura.

Ora è il momento di ringraziare tutti i compagni di squadra, i tecnici, i dirigenti, i presidenti, tutte le persone che hanno lavorato accanto a me in questi anni. I tifosi e la Curva Sud, un riferimento per noi romani e romanisti. Nascere romani e romanisti è un privilegio, fare il capitano di questa squadra è stato un onore. Siete e sarete sempre la mia vita: smetterò di emozionarvi con i piedi ma il mio cuore sarà sempre lì con voi. Ora scendo le scale, entro nello spogliatoio che mi ha accolto che ero un bambino e che lascio adesso, che sono un uomo.

Sono orgoglioso e felice di avervi dato ventotto anni di amore.

l’ultima intervista di Spalletti post Roma – Genoa  3 – 2 “TOTTI RIMARRA’ NELLA STORIA” 

  • 784 presenze con la maglia della Roma 
  • 618 presenze in campionato Serie A
  • 58 presenze con la Nazionale  
  • 307 le reti con la maglia della Roma 
  • 250 I gol segnati in campionato con la Roma
  • 27 le reti con le varie selezioni Nazionali Italiane

Palmarès

Competizioni giovanili

  • Roma: 1991 – Torneo Internazionale Sanremo: 1
  • Roma: 1992-1993 – Campionato Allievi Nazionali : 1
  • Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Primavera: 1                

Competizioni Nazionali 

  • Scudetto.svgCampionato Italiano: 1             Roma: 2000-2001
  • Super coppa italiana.svg Supercoppa italiana: 2              Roma: 2001, 2007    
  • Coccarda Coppa Italia.svg     Coppa Italia: 2                                   Roma 2006-2007, 2007-2008 

    Nazionale 

  • UEFA European Under-21 Championship (Campionato europeo di calcio Under-21).svg 1996 – Campionato d’Europa               Under21: 1 
  • 1997 – Giochi del Mediterraneo: 1
  • FIFA World Cup Icon (Campionato mondiale di calcio).svg         Germania 2006  – Campionato Mondiale: 1

 

UEFA European Under-21 Championship (Campionato europeo di calcio Under-21).svg

 

25 maggio 2005 – 6 minuti di Follia…. e addio Champions!!!!!!!!


tutti ricordano il  5 maggio 2002 dimenticandosi che c’è anche un  25 maggio 2005

Istanbul 25 maggio 2005 – Stadio Ataturk Finale Champions

Milan – Liverpool

Istanbul, 25 maggio 2005. Ecco il Milan sceso in campo nella finalissima di Champions League contro il Liverpool. In ginocchio, da sinistra: kakà, Pirlo, Gattuso, Crespo, Cafu. In piedi, da sinistra: Maldini, Dida, Shevchenko, Stam, Nesta Seedorf. Afp

Istanbul, 25 maggio 2005. Ecco il Milan sceso in campo nella finalissima di Champions League contro il Liverpool. In ginocchio, da sinistra: kakà, Pirlo, Gattuso, Crespo, Cafu. In piedi, da sinistra: Maldini, Dida, Shevchenko, Stam, Nesta, Seedorf

Il Milan dei Sheva, Kaka, Pirlo, Maldini ecc.  contro i reds di Benitez fine primo tempo:

Milan – Liverpool 3 – 0 – la Champions e già vinta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 

ma nel secondo tempo l’imprevedibile, in 5 minuti i diavoli rossoneri vedono l’inferno

Il capitano del Liverpool Gerrard alza la coppa.

Il capitano del Liverpool Gerrard alza la coppa. Epa

le ultime parole famose….

Muore la leggenda del rock “Gregg Allman”


Morto Gregg Allman – addio a un’altra leggenda del Rock

Fonte e articolo completo: http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2017/05/27/news/muore_la_leggenda_della_musica_gregg_allman_tastierista_e_cantante_degli_allman_brothers-166595876/?ref=RHPPBT-VZ-I0-C4-P11-S1.4-T1

Gregg Allman è deceduto è a casa sua a Savannah, in Georgia. Aveva annullato alcune date del tour 2016 per motivi di salute. E nel marzo scorso aveva cancellato tutti i suoi impegni per il resto del 2017. Dopo decenni di abuso di droghe, Gregg Allman aveva contratto l’epatite C e aveva subito un trapianto di fegato nel 2010. Nel 1975 aveva  sposato la cantante Cher (hanno avuto un figlio: Elijah Blue Allman), ma il matrimonio finì nel 1979 per i problemi di droga di Gregg.

Risultati immagini per gregg allman

Fonte dati: https://it.wikipedia.org/wiki/Gregg_Allman

Gregory Lenoir Allman, conosciuto dal pubblico come Gregg Allman (Nashville, 8 dicembre 1947 – Savannah, 27 maggio 2017), è stato un cantante, tastierista e  chitarrista statunitense dei blues e rock, famoso per aver fondato la Allman Brithers Band insieme al fratello Duane Allman.

Gregg Allman è stato introdotto nella Rock and Roll of Fame nel 1995 in quanto membro della Allman Brothers Band ed ha ricevuto un Lifetime Achievement Award dalla Georgia Music Hall of Fame nel 2006. Il caratteristico tratto southern della sua voce gli ha permesso di essere proclamato la settantesima migliore voce di tutti i tempi da  Rolling Stone. 

The Allman Brothers Band – Whipping Post – 9/23/1970 – Fillmore East (Official)

Gregg Allman – Come And Go Blues – 12/11/1981

Eric Clapton with The Allman Brothers Band “Why Has Love Got To Be So Sad” (Guitar Festival 2013)

Discografia

Gregg Allman nel 1975

  • 1972 – Duane &Greg Allman (Bold Records)
  • 1973 – Gregg & Duane Allman (Springboard Records)
  • 1973 – Laid Back (Capricorn Records)
  • 1974 – The Gregg Allman Tour (Capricorn Records)
  • 1977 – Playin’ Up a Storm (Capricorn Records)
  • 1977 – Two the Hard Way (Warner Bros. Records) con Cher 
  • 1986 – I’m No Angel  (Epic Records)
  • 1988 – Just Before the Bullets Fly (Epic Records)
  • 1997 – Searching for Simplicity (550 Music Records)
  • 1997 – One More Try: An Anthology (capricorn Records) doppio CD
  • 2002 – 20th Century Masters: The Millenium Collection (Mercury Records) Raccolta
  • 2002 – No Stranger to the Dark: The Best of Gregg Allman (Epic Records)
  • 2011 – Low Country Blues (Rounder Records)
  • 2014 – All My Friends: Celebrating the Songs and Voice of Gregg Allman

Gregg Allman LIVE – “Midnight Rider” 

The Allman Brothers Band – Melissa (Live)

Fa Cup Arsenal – Chelsea 2 – 1


Vince l’Arsenal di Arsene Wenger la Fa Cup – per il Chelsea di Conte niente doppietta….

Risultati immagini per Arsenal Chelsea 2-1 2017

Arsenal Chelsea 2-1

Fonte e articolo completo:http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/2017/05/27/fa-cup-arsenal-chelsea-2-1-conte-stecca-il-double_05c96196-0df8-4445-a0a7-ba02e2bfdf48.html

La squadra che da quasi 21 anni è guidata da Arsene Wenger, andando contro i pronostici, ha battuto i dominatori della Premier League e portato a casa la 13/a coppa d’Inghilterra, due anni dopo l’ultimo successo.

La sconfitta è dura per Conte, anche se il Chelsea ha tenuto aperta la sfida fino all’ultimo nonostante l’espulsione di Moses per doppia ammonizione al 23′ della ripresa

Risultati immagini per Arsenal Chelsea 2-1 2017

Risultati immagini per Arsenal Chelsea 2-1 2017

E.T. – L’extra-terrestre – 26 maggio 1982


Fonte e articolo completo :  http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2017/04/25/news/e_t_l_estra-terrestre-165676879/

26 maggio 1982 – Steven Spielberg presentò a Cannes la tenera storia di un alieno precipitato per caso sulla Terra. Una storia, commovente e (un po’) spaventosa, che conquistò un’intera generazione di grandi e piccini. Cambiando per sempre la faccia del cinema fantascientifico.

Risultati immagini per E.T. - L'extra-terrestre locandina

E.T. l’extra-terrestre (E.T. the Extra-Terrestrial) è un film di fantascenza del 1982 diretto da Steven Spielberg.

Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/E.T._l%27extra-terrestre

Per il regista, E.T. aprì la strada a un nuovo genere di film: pellicole più personali, incentrate sulle emozioni e sulle condizioni umane dei protagonisti, come Il colore viola, Schindler’s List e Amistad.

Nel 1994  fu scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti. Nel 1998 l’American Film Institute l’inserì al venticinquesimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi  di tutti i tempi, mentre dieci anni dopo, nella lista aggiornata, salì al ventiquattresimo posto.

E.T. L’Extraterrestre in Blu-ray – Trailer Italiano

Nell’ottobre del 2012, in occasione del 30º anniversario, è stato pubblicato in Blu-ray il film nella versione cinematografica originale, ovvero senza le modifiche apportate nella riedizione del 2002. L’edizione italiana contiene il doppiaggio originale del 1982.

 E.T. –  Telefono casa…

Ron Wood operato …………….


Ron Wood operato ai polmoni: sta bene

Risultati immagini per Ron Wood operato ai polmoni

Ronald David “Ronnie” Wood (Londra, 1 giugno 1947) è un chitarrista, bassista e pittore britannico, componente del gruppo rock dei Rolling Stone.

Il chitarrista degli Stones ha subito un intervento perfettamente riuscito. Sarà regolarmente in tour con gli Stones

 Ronnie Wood – Stay with Me

RONNE WOOD – Honky Tonk Women

Ronnie Wood : How Can It Be?