Archivi del giorno: 7 luglio 2018

il 3 caso in un giorno: Strangola la moglie e si uccide


Femminicidio © ANSA

articolo: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2018/07/07/strangola-la-moglie-e-si-uccide_a7a7b568-2156-49f8-bc08-51fe5b7cf3f3.html

Cagliari, 07 luglio 2018 – Ha ucciso la moglie e poi si è tolto la vita. È accaduto questa mattina a Senorbì, nel Sud Sardegna, a circa 40 chilometri da Cagliari. La vittima è Paola Sechi, 51 anni casalinga. La donna – secondo quanto appreso – sarebbe stata strangolata dal marito Carlo Cincidda, 62 anni, ex dipendente della cantina sociale, che è stato poi trovato cadavere proprio vicino alla cantina sociale del paese. Sul posto stanno operando i carabinieri che hanno avviato le indagini per ricostruire tutta la vicenda. continua a leggere

articolo precedente: https://alessandro54.com/2018/07/06/due-casi-di-femminicidio-uccidono-le-mogli-e-si-impiccano/

Milan, tempo scaduto per Li:


Elliott pronto a diventare proprietario

articolo: http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2018-07-06/milan-finale-thriller-32-milioni-potrebbero-arrivare-lunedi-mattina-150710.shtml?uuid=AEYhhBIF

(Ansa)

La giornata cruciale sarà lunedì, quando il fondo americano Elliott alle 9 di mattina potrebbe fare la mossa attesa per mesi: cioè l’escussione del pegno sulle azioni della Rossoneri Lux e, quindi, a cascata sul Milan.
In questo modo diventerebbe nuovo proprietario del club rossonero al posto del cinese Yonghong Li. Quest’ultimo, tranne sorprese dell’ultima ora, sembra chiuso in un angolo.

Alla scadenza di ieri, giornata definita per contratto per restituire 32 milioni al fondo Elliott, Mr Li non ha fatto nessun bonifico verso i conti del fondo americano. La somma era stata prestata dal fondo Usa per la gestione corrente del Milan e per accordo contrattuale doveva essere restituita entro due settimane.

Ma i 32 milioni, secondo i rumors, potrebbero arrivare lunedì mattina. Resta da capire se sarà troppo tardi. Secondo alcune interpretazioni Elliott sarebbe infatti pronto a escutere il pegno sulle azioni Milan un minuto dopo le 9 di lunedì. continua a leggere

Blitz in azienda agricola denunciato imprenditore


Blitz in azienda agricola denunciato a piede libero un imprenditore.

articolo: https://giornaledimantova.it/cronaca/blitz-in-azienda-agricola-denunciato-imprenditore/

A Viadana, i militari della locale Compagnia Carabinieri Comandati dal Capitano Gabriele Schiaffini, hanno denunciato a piede libero un imprenditore agricolo del luogo a seguito di un blitz eseguito nella giornata di ieri, Venerdì 6 Luglio, presso un’azienda agricola in Via Del Pilastro.  L’operazione, condotta con l’ausilio dei Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Mantova, ha permesso il controllo di diverse attività agricole della zona.

Lavoratori in nero

Il fatto più grave risale all’identificazione di quattro lavoratori in nero, che non avendo svolto le prescritte visite mediche, hanno fatto scattare la denuncia per il loro datore di lavoro, un 57enne italiano del posto. Inoltre, nella circostanza i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno elevato sanzioni amministrative (ammontanti a circa 16.000 euro) poiché gli operai della citata azienda, non erano regolarmente assunti. L’attività è stata sospesa, fino alla regolarizzazione delle assunzioni dei lavoratori.

Domato maxi-incendio in ditta profumi


Danni ingenti, tre giorni prognosi per pompiere intossicato

Risultati immagini per maxi-incendio in ditta profumi

articolo: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2018/07/07/domato-maxi-incendio-in-ditta-profumi_f7121921-2b45-4e8f-ab4a-5132252e0284.html

(ANSA) – Milano, 7 luglio 2018 – E’ stato domano verso le 7 di questa mattina un vasto incendio divampato verso le 23.30 di ieri all’interno della ditta di cosmetici Muller & Koster Spa-Industry Chemistry nel Milanese, a Liscate in via Papa Giovanni XXIII. Sono tuttora al lavoro tre mezzi dei vigili del fuoco, dei 21 intervenuti: è stato dimesso con tre giorni di prognosi un vigile del fuoco trasportato all’ospedale San Raffaele per una lieve intossicazione. Non sono state ancora accertate le cause.  continua a leggere

Risultati immagini per maxi-incendio in ditta profumi

La Juventus aspetta, ma lui non è ancora arrivato a Torino


Risultati immagini per cr7 bianconero

Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, meglio noto come Cristiano Ronaldo  (pronuncia portoghese [kɾɨʃˈtjɐnu ʁuˈnaɫdu]; Funchal, 5 febbraio 1985), è un calciatore portoghese, attaccante del Real Madrid e della nazionale portoghese, della quale è capitano. Con quest’ultima si è laureato campione d’Europa nel 2016.

Secondo alcune indiscrezioni, la stella portoghese potrebbe atterrare nel pomeriggio all’aeroporto di Caselle per iniziare la sua nuova avventura bianconera……

articolo: http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/juventus/2018/07/06/news/juventus_ronaldo_e_atteso_a_torino_in_giornata-201020785/

TORINO, 06 luglio 2018 – Un nuovo falso allarme, l’ennesimo della trattativa tra Ronaldo e la Juventus. Le voci sull’arrivo di Cristiano all’aeroporto di Caselle, atterraggio previsto per le 15 di oggi, hanno iniziato a circolare ieri sera, alimentate da messaggi vocali di sedicenti operatori Telecontrol convocati insieme a 50 colleghi per l’arrivo del fenomeno portoghese: giusto il tempo di scontrarsi con la realtà, dura quanto crudele per i tifosi bianconeri. In ordine cronologico la prossima voce da smentire è quella che prevede per domani, 7 luglio quindi 7/7, alle 17 la presentazione di Ronaldo: simbologia dei numeri, l’ennesima frontiera abbattuta dalla escalation CR7.

http://www.marca.com/futbol/real-madrid/2018/07/06/5b3f2b3c268e3e75308b464b.html

El Madrid dice que la cláusula de Cristiano Ronaldo es de 1.000 millones

Florentino, junto a Cristiano en la última renovación del...Florentino, junto a Cristiano en la última renovación del portugués.

Psg, ufficiale l’arrivo di Gianluigi Buffon


Gianluigi Buffon, detto Gigi (Carrara, 28 gennaio 1978), è un  calciatore  italiano,  portiere del Paris Saint-Germain.

articolo: http://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2018/07/06/news/psg_e_fatta_per_buffon_gia_effettuate_le_visite_mediche-201041000/

Parigi, 06 luglio 2018 – L’ex portiere della Juventus ha firmato un contratto annuale con opzione per il secondo: “Qui per portare la mia esperienza, lascio per la prima volta il mio Paese per un progetto ambizioso”. Al Khelaifi: “A 40 anni la sua voglia di calcio è ancora intatta”. Dovrebbe essere presentato lunedì al Parco dei Principi.

Nasser Al Khelaifi, presidente del club, gli dà il benvenuto: “Siamo tutti orgogliosi di accogliere Buffon nella nostra famiglia. L’immensità della sua carriera, così come la sua personalità ambiziosa, unificante ed elegante, lo rendono uno dei giocatori più ammirati e stimati del calcio mondiale. All’età di 40 anni, la sua passione per il calcio è intatta e Gigi ha trovato nel nostro progetto l’ambiente ideale per puntare nuovi importanti obiettivi mentre trasmette la sua esperienza, non solo agli altri portieri, ma anche a tutti i nostri giocatori. I nostri tifosi daranno il benvenuto a Buffon con tutta la passione e l’amore che merita. Il suo arrivo ribadisce il nostro desiderio di puntare sempre più in alto, un’ambizione che intendiamo perseguire con una determinazione ancora più forte”.

Secondo quanto riportato RMC Sport France, Buffon è stato accompagnato a effettuare le visite mediche dal direttore sportivo Antero Henrique e dal suo collaboratore, l’ex interista Maxwell.

Nainggolan illeso in incidente su A1


Risultati immagini per Nainggolan illeso in incidente su A1

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/07/06/nainggolan-illeso-in-incidente-su-a1_f27cd9fc-b5b3-4159-961d-07c40ce6e08c.html

06 luglio 2018 – Incidente stradale questo pomeriggio, sulla A1 vicino al casello di Arezzo, per il calciatore belga dell’Inter Radja Nainggolan, che viaggiava a bordo di una Ferrari GtC 4 Lusso, guidata da un’altra persona: secondo quanto appreso a causa di una foratura la macchina è finita contro il guardrail. Illeso il giocatore, che ha chiamato i soccorsi stradali e il conducente, danni per la Ferrari.

Nainggolan proveniva da Roma ed era diretto a Milano per iniziare il ritiro con l’Inter. Quattro chilometri dopo Arezzo l’auto ha bucato la gomma finendo contro il guardrail: danni alla fiancata e alla parte anteriore della Ferrari. Il centrocampista è stato poi accompagnato a Prato dove la concessionaria Ferrari gli ha fornito un’auto sostitutiva.