Archivi del giorno: 3 luglio 2018

Mondiali: Giappone pulisce spogliatoio e va via


Foto dello spogliatoio giapponese dopo la partita persa in extremis col Belgio DA TWITTER (foto: Ansa)

articolo: http://www.ansa.it/russia_2018/notizie/2018/07/03/mondiali-giappone-pulisce-spogliatoio-e-va-via_41111e8f-4a2c-466e-8414-27818f5ea92e.html

Uno spogliatoio così lindo che lascerebbe di stucco anche la più coscienziosa delle aziende di pulizia. E’ il capolavoro di ordine e rispetto messo a segno dalla Nazionale di calcio del Giappone poco dopo aver sfiorato una storica qualificazione ai quarti di finale dei Mondiali contro il Belgio di Hazard e Mertens. 

Il Giappone, distrutto dal dramma sportivo della rimonta subita dal Belgio negli ottavi alla Rostov Arena, è rientrato negli spogliatoi gonfio di lacrime. Poi, con un cuore immenso, dando un esempio unico del calcio, si è premurato di pulire lo spogliatoio. Niente bottigliette, niente cartacce, niente nastri. Un esempio, dato anche dai propri tifosi che, come già accaduto nelle scorse partite si sono preoccupati a fine partita di ripulire lo stadio.

Wikipedia Italia al buio contro direttiva copyright Ue


Oscurata fino a giovedì. Nuove norme verranno votate dal Parlamento Ue il 5 luglio. Perrone: ‘Inaccettabili campagne fuorvianti’

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tlc/2018/07/03/wikipedia-blocco-legge-ue-su-copyright_fbad5c7d-c920-4c58-a833-5c48dedc1af2.html

Protesta Wikipedia Italia che si oscura contro la direttiva sul copyright che verrà votata il prossimo 5 luglio dal Parlamento europeo in seduta plenaria. La protesta, secondo il portavoce Maurizio Codogno, sarà in piedi fino a giovedì, giorno del voto.

Wikipedia e le enciclopedie online sono “automaticamente escluse” dai requisiti imposti dalle nuove regole Ue sul copyright in via di discussione, viene precisato in un comunicato stampa dell’Europarlamento.

“Wikipedia non si è mobilitata solo per salvare sé stessa, ma per difendere la Rete libera – così Codogno risponde all’Europarlamento -. La comunità attiva vuole diffondere e difendere la conoscenza libera e preservare il web come spazio aperto anche per le realtà con meno visibilità”. 

“Se promulgata, la direttiva limiterà significativamente la libertà di Internet – si legge sul sito italiano di Wikipedia 

https://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Comunicato_3_luglio_2018

Wikipedia:Comunicato 3 luglio 2018

ca  · de  · en  · es  · fr  · it

Cara lettrice, caro lettore,

Il 5 luglio 2018 il Parlamento europeo in seduta plenaria deciderà se accelerare l’approvazione della direttiva sul copyright. Tale direttiva, se promulgata, limiterà significativamente la libertà di Internet.

Anziché aggiornare le leggi sul diritto d’autore in Europa per promuovere la partecipazione di tutti alla società dell’informazione, essa minaccia la libertà online e crea ostacoli all’accesso alla Rete imponendo nuove barriere, filtri e restrizioni. Se la proposta fosse approvata, potrebbe essere impossibile condividere un articolo di giornale sui social network o trovarlo su un motore di ricerca. Wikipedia stessa rischierebbe di chiudere.

La proposta ha già incontrato la ferma disapprovazione di oltre 70 studiosi informatici, tra i quali il creatore del web Tim Berners-Lee, 169 accademici, 145 organizzazioni operanti nei campi dei diritti umani, libertà di stampa, ricerca scientifica e industria informatica e di Wikimedia Foundation.

Per questi motivi, la comunità italiana di Wikipedia ha deciso di oscurare tutte le pagine dell’enciclopedia. Vogliamo poter continuare a offrire un’enciclopedia libera, aperta, collaborativa e con contenuti verificabili. Chiediamo perciò a tutti i deputati del Parlamento europeo di respingere l’attuale testo della direttiva e di riaprire la discussione vagliando le tante proposte delle associazioni Wikimedia, a partire dall’abolizione degli artt. 11 e 13, nonché l’estensione della libertà di panorama a tutta l’UE e la protezione del pubblico dominio.

https://it.wikipedia.org/wiki/Proposta_di_direttiva_sul_diritto_d%27autore_nel_mercato_unico_digitale

Proposta di direttiva sul diritto d’autore nel mercato unico digitale

La proposta di direttiva sul diritto d’autore nel mercato unico digitale è una proposta di direttiva dell’Unione europea, indicata con il codice 2016/0280(COD), che ha l’obiettivo di armonizzare il quadro normativo comunitario del diritto d’autore nell’ambito delle tecnologie digitali e in particolare di Internet.

La commissione giuridica del Parlamento europeo ha approvato la proposta il 20 giugno 2018, con un ulteriore voto da parte di tutto il Parlamento necessario prima che diventi legge.