Archivi del giorno: 24 Mag 2018

Milano, dopo 30 anni in fabbrica operaio licenziato da una macchina.


La lettera dell’azienda: “Sa fare il tuo lavoro”

articolo:  http://milano.repubblica.it/cronaca/2018/05/24/news/dopo_30_anni_in_fabbrica_licenziato_operaio_disabile_hanno_inventato_una_macchina_che_sa_fare_il_tuo_lavoro_-197264542/

La lettera di licenziamento

Risultati immagini per dopo 30 anni in fabbrica operaio licenziato da una macchina. La lettera dell'azienda: "Sa fare il tuo lavoro

Per tren’anni ha lavorato a Melzo in provincia di Milano per la Grief Italia S.p.a., ramo italiano di una multinazionale che produce taniche e altri contenitori a Melzo. Per quasi tutta la sua vita professionale, ha dovuto convivere con una pesante disabilità, visto che nel 1991 ha perso una mano. Ora all’operaio, un 61enne marocchino, l’azienda comunica che è licenziato.

La ragione: è stata inventata una macchina che svolge automaticamente il lavoro a cui lui così a lungo è stato assegnato: la posa dei tappi provvisori sui flaconi appena prodotti, prima della verniciatura. Nella lettera di “licenziamento per giustificato motivo oggettivo con esonero dal preavviso“, l’azienda è chiara: “La nostra società ha installato una macchina, denominata ‘Paint cap applicator’, che svolge in automatico il medesimo lavoro sino a oggi da lei svolto. Viene così soppressa la Sua posizione lavorativa“.  continua a leggere

Piemonte: Tra Torino e Ivrea scontro fra un treno e un tir 2 morti


E’ successo ieri in tarda serata. Le vittime sono il macchinista e il conducente del mezzo di scorta tecnica al camion mentre i feriti sono una ventina. Per Rfi il tir era fermo sui binari prima dell’urto.

Risultati immagini per Treno urta Tir: morti sono 2,

Un treno e un tir si sono scontrati tra Torino e Ivrea: 2 morti

articolo: https://www.ilfoglio.it/cronache/2018/05/24/news/un-treno-e-un-tir-si-sono-scontrati-tra-torino-e-ivrea-2-morti-196527/

Ieri sera un treno e un tir si sono scontrati all’altezza di un passaggio a livello tra le stazioni di Rodallo e Caluso, sulla linea Chivasso-Aosta. Il bilancio è di due morti e una ventina di feriti, alcuni dei quali gravi. continua a leggere

Immagine correlata

Treno contro tir nel Torinese, 2 morti e diversi feriti

E’ ufficiale, Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2018/05/23/a-roma-incontro-de-laurentiis-ancelotti_28777ffc-daba-41f6-bd7d-5d00be663d37.html

Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli. Lo ha reso noto il club partenopeo con una nota sul suo sito internet. Ancelotti ha firmato un contratto di tre anni e succede a Maurizio Sarri.

Risultati immagini per E' ufficiale, Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli

Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli. L’annuncio ufficiale è arrivato sul sito azzurro poco dopo le 19:30, le trattative che sono andate avanti a Roma (e che seguono l’incontro di martedì sera) nella giornata di oggi hanno portato all’intesa totale, compresa la parte legata allo staff e alle clausole contrattuali minori.

https://twitter.com/hashtag/WelcomeCarlo?src=hash

 

Claudio Golinelli, ricovero urgente per il bassista di Vasco Rossi


Claudio Golinelli, ricovero urgente per il bassista di Vasco Rossi

articolo: http://www.tgcom24.mediaset.it/spettacolo/claudio-golinelli-ricovero-urgente-per-il-bassista-di-vasco-rossi_3141528-201802a.shtml

22 maggio 2018 – Claudio Golinelli, bassista di Vasco Rossi, ha accusato un malore durante le prove del “Vasco Non Stop Live” a Lignano Sabbiadoro (Udine). Il “Gallo”, come è soprannominato, è stato subito ricoverato in terapia intensiva all’Ospedale di Udine e salterà quindi sicuramente le prime tappe del tour, la cui data zero è prevista proprio a Lignano il 27 maggio per poi passare anche per Torino e Roma. continua a leggere

Condizioni stabili per il ‘Gallo’

23 maggio 2018 – Sono stabili le condizioni del “Gallo”, al secolo Claudio Golinelli, il bassista di Vasco Rossi, colto da un malore durante le prove del VascoNonStop a Lignano. continua a leggere 

GALLO TEAM (Live) – Intro Acustico e Gli Spari Sopra

Serata a Imola, a La Stalla, Claudio Gallo Golinelli, Cristian Cicci Bagnoli e Adriano Molinari in azione

23 maggio 1992 – 26 anni fa la strage di Capaci


Risultati immagini per Strage di Capaci

La strage di Capaci fu l’esito dell’attentato esplosivo compiuto da Cosa Nostra il 23 maggio 1992 vicino a Palermo, per uccidere il magistrato antimafia Giovanni Falcone: oltre a lui infatti vi morirono altre quattro persone – la moglie Francesca Morvillo, e gli agenti della scorta Vito SchifaniRocco DicilloAntonio Montinaro – e ci furono 23 feriti, fra i quali gli agenti Paolo Capuzza, Angelo Corbo, Gaspare Cervello e l’autista giudiziario Giuseppe Costanza.

Risultati immagini per Strage di Capaci 2018

Palermo – 24 maggio 2018 – È arrivata questa mattina al porto di Palermo la Nave della Legalità con a bordo oltre mille ragazzi salpati lunedì sera da Civitavecchia per ricordare nel giorno del 26° anniversario della strage di Capaci, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e gli agenti della scorta. Ad attenderli sul molo molti studenti delle scuole di Palermo, e, tra gli altri, il presidente della Camera, Roberto Fico, Maria Falcone, sorella di Giovanni e presidente della Fondazione Falcone, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e Giovanni Legnini, vicepresidente del Csm.

Strade di Capaci: la nave della legalità e l’ anniversario di Falcone

Mattarella alla partenza della Nave della Legalità