Archivi del giorno: 7 settembre 2019

F3: paura a Monza per incidente Peroni, pilota esce illeso


Alexander Peroni Walks Away From Huge Crash During Formula 3 Race Monza

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/f1/2019/09/07/f3-paura-a-monza-per-incidente-peroni-pilota-esce-illeso-video_a6d7d0b2-2fe7-4dee-809b-e8cc18391022.html

Attimi di paura in Formula 3. Durante il Gran Premio d’Italia a Monza la monoposto dell’australiano Alex Peroni è decollata dopo aver centrato il dissuasore all’esterno della Parabolica, atterrando capovolta contro le barriere. Il pilota, dopo un paio di minuti di paura, ha lasciato la macchina sulle sua gambe, probabilmente salvato dall’halo dell’auto. Per questo le prove libere della Formula 1 sono partite in orario ma non è permesso a nessuna macchina di lasciare i box. Settimana scorsa a Spa, durante la gara di Formula 2, in un terribile incidente ha perso la vita Antoine Hubert, mentre Juan Manuel Correa è ancora in coma indotto.

Caso Schwazer, in arrivo nuova perizia: le provette potrebbero essere state manomesse


Risultati immagini per Schwazer

articolo: https://www.repubblica.it/cronaca/2019/09/07/news/doping_buone_notizie_per_schwazer_nuova_perizia_sulle_provette-235451914/?ref=RHPPLF-BH-I235453037-C4-P5-S1.4-T1

Saranno depositati il 12 settembre elementi che potrebbero avvalorare la tesi della manipolazione dei test. L’ex campione di marcia si è sposato oggi a Vipiteno

Secondo quanto ha riportato oggi il quotidiano sportivo Tuttosport, la perizia del Ris (Reparto Investigazioni Scientifiche) dei Carabinieri di Parma proverebbe che le analisi che hanno portato alla condanna di Schwazer per doping potrebbero essere state “manomesse” e i campioni biologici sarebbero “non compatibili con il suo Dna”. Tale nuova perizia  sarà presentata ufficialmente al Tribunale di Bolzano il prossimo giovedì 12 settembre, quando il gip Walter Pelino la discuterà con le parti in udienza.

Durante tutta la fase dell’inchiesta sia Schwazer, sia Donati hanno sempre proclamato l’innocenza del marciatore e si sono detti convinti che la magistratura avrebbe fatto luce sulla vicenda. Proprio oggi Schwazer, ex fidanzato della campionessa di pattinaggio artistico Carolina Kostner, si è sposato a Vipiteno con Kathrin Freund, la donna che gli è stata vicino nei mesi della seconda squalifica per doping decisa prima delle Olimpiadi di Rio e dalla quale ha avuto una bambina, che ora ha due anni e mezzo. La prima volta era stato fermato per doping alla vigilia dei Giochi di Londra 2012, dove sarebbe arrivato da campione olimpico in carica dopo l’oro vinto a Pechino quattro anni prima.