Archivi del giorno: 23 agosto 2017

Anche Southampton è cinese …………


I cinesi acquistano il SAUTHAMPTON, e sono sette i club inglesi acquisiti direttamente  più  il Manchester City con una partecipazione.

ecco tutti gli acquisti fatti dai “Cinesi”  nel mondo

Risultati immagini per Tuttosport i cinesi hanno acquisito anche il Southampton

Inghilterra: 

  • Aston Villa: Recon Holding 100% 
  • Birmingham: Birmingham International Holding 50,6%
  • Manchester City: China Media Capital 13%
  • Northampton Town: 5USport 60%
  • Reading : Dai Yongge & Dai Xiu Li 75%
  • Southampton: Gao Jisheng 80%
  • West Bromwich: Yunyi Goukai Sports Development 88%
  • Wolverhampton: Fosun International 100%

Olanda:

  • Den Haag: United Vansen 98%

Repubblica Ceca:

  • Slavia Praga: CEFC Energy 59,9%

Francia:

  • Auxerre: ORG Packaging 77%
  • Lione: IDG Capital Partners 20%
  • Nizza: International Investor Group 80%
  • Sochaux: Ledus 100%

Italia:

  • Inter: Suning Holdings Group 68,55%
  • Milan: RSI 99,93%
  • Parma: Desports 60%

Portogallo:

  • Oriental Dragons: WSportSeven 100%
  • Sport Uniao Sintrense: Iberia Universal 70%
  • Torreense: Qi Chen 70%

Spagna:

  • Atletico Madrid: Wanda Group 20%
  • Espanyol: Rastar Group 90%
  • Granada: Link International Sports 98,9%
  • Jumilla: Li Xiang & Tang Hui 100%
  • Lorca: Xu Genbao 100%
  • Real Oviedo: crowdfunding 1500 azionisti

Australia: 

  • Newcastle Jets: Ledman 100%

Brasile:

  • Desportivo: Shandong Luneng Group 100% 

articolo: http://www.sportevai.it/calcio/anche-southampton-e-cinese-ecco-tutti-i-cugini-dell-inter-nel-mondo.htmlarticolo: http://www.sportevai.it/calcio/anche-southampton-e-cinese-ecco-tutti-i-cugini-dell-inter-nel-mondo.html

La Cina non si ferma nell’acquisizione di club di calcio, anche il Southampton ha cambiato proprietà ed è passato ad arricchire un “reparto” società tutte ora made in China. Come l’Inter, come il Milan ma come tantissime altre realtà in tutta Europa. Ora sono 7 i club britannici di proprietà cinese: West Bromwich Albion, Birmingham City, Aston Villa, Wolverhampton, Reading e Northampton oltre al Southampton, con investitori cinesi che sono proprietari anche del 13% del Manchester City. Nei vari campionati europei i principali club “cinesi” sono Inter, Milan, Atletico Madrid (con quota di minoranza), Espanyol, Granada, Sochaux, Nizza, Auxerre, Den Haag e Slavia Praga. L’ex patron del Southampton, dove gioca l’ex Napoli Manolo Gabbiadini, Katharina Liebherr in una lettera ai tifosi ha spiegato: “A seguito di un lavoro ampio e fruttuoso, abbiamo firmato una partnership con la famiglia Gao e sono entusiasta di ciò che otterremo insieme”. I media inglesi hanno riferito che Gao avrebbe acquistato l’80% delle quote del club per circa 210 milioni di sterline. Il 64enne Gao è il fondatore e CEO del Lander Sports Development Co Ltd.

New  partner Mr Jisheng Gao has released the following statement to the club’s fans: pic.twitter.com/HXwKh8HWKv

Lingua originale: inglese; tradotto da 

Nuovo partner signor Jisheng Gao ha rilasciato la seguente dichiarazione ai fan club:

Visualizza l'immagine su Twitter

Southampton, i cinesi comprano il club di Lemina per 250 milioni

articolo: http://www.tuttosport.com/news/calcio/calcio-estero/premier-league/2017/08/14-29261434/southampton_i_cinesi_comprano_il_club_di_lemina_per_250_milioni/

Goletta Verde


Goletta Verde

https://www.legambiente.it/golettaverde

Il bilancio finale di Goletta Verde. I dati di Legambiente sul mare inquinato

http://golettaverdediariodibordo.blogautore.repubblica.it/2017/08/11/il-bilancio-finale-di-goletta-verde-i-dati-di-legambiente-sul-mare-inquinato/

Il Mar Mediterraneo non gode di ottima salute: mala depurazione, rifiuti galleggianti, ma anche i cambiamenti climatici e illegalità ambientali minacciano sempre di più il Mare Nostrum oggi in forte sofferenza. È quanto denuncia Goletta di Verde 2017 di Legambiente che, nel bilancio finale del suo viaggio lungo i 7.412 chilometri di costa, ci restituisce un quadro poco rassicurante: su 260 punti campionati lungo tutta la costa italiana, sono 105 – pari al 40%– i campioni di acqua analizzata risultati inquinati con cariche batteriche al di sopra dei limiti di legge. Si tratta di un inquinamento legato alla presenza di scarichi fognari non depurati. Preoccupa anche il perdurare di alcune situazioni critiche, già registrate nelle precedenti edizioni, con ben 38 malati cronici contro i quali Goletta Verde punta il dito: si tratta di quei punti che sono risultati inquinati mediamente negli ultimi 5 anni e che si concentrano soprattutto nel Lazio (8), in Calabria (7), in Campania e Sicilia (5).