Archivi del giorno: 21 settembre 2016

Bertè-Mannoia con ‘amiche’ contro femminicidio


Fonte e articolo completo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/09/19/berte-mannoia-con-amiche-contro-femminicidio_1a39e5e9-85a6-4d7e-8591-04c24572f338.html

VERONA, 19 SET – Quando Loredana Bertè e Fiorella Mannoia chiamano a raccolta, difficile dire di no. Soprattutto se l’occasione è di quelle importanti e non procrastinabili.
    Come quella di dire basta alla violenza sulle donne, in un’Italia dove il femminicidio fa quasi una vittima ogni due giorni (l’ultima, una 39enne di Ravenna uccisa ieri dal marito, che non riusciva ad accettare la separazione).
    E così, quella che inizialmente doveva essere la festa per i 40 anni di carriera di Loredana Bertè, dopo l’uscita ad aprile del disco Amici non ne ho… ma amiche sì (prodotto da Fiorella Mannoia, che è anche direttore artistico della serata), si è trasformata in “Amiche in Arena“, una serata evento da 12 mila spettatori a Verona (sold out) contro il femminicidio e a sostegno dei centri antiviolenza D.i.Re (Donne in rete contro la violenza, ai quali già stasera è stato consegnato un assegno da 150 mila euro). Sedici le artiste che hanno voluto far sentire forte la loro voce. Accanto alle padrone di casa Bertè e Mannoia, sul palco dell’Arena di Verona il meglio della musica italiana al femminile con Gianna Nannini, Elisa, Alessandra Amoroso, Emma, Patty Pravo, Irene Grandi, Noemi, Paola Turci, Nina Zilli, Irene Fornaciari, Bianca Atzei, Elodie, Antonella Lo Coco, Aida Cooper. Tutte si esibiranno sulle note dei successi di Loredana Bertè, con duetti (e brani corali) anche inediti, per un totale di 32 canzoni, che finiranno anche in un doppio cd+dvd (la versione deluxe comprenderà anche un libro) il cui ricavato sarà ugualmente devoluto ai centri antiviolenza. Il disco uscirà a metà novembre (l’11, un paio di settimane prima della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne).

Arena di Verona 7/09/2015 –  Loredana Bertè con Emma Marone: Non sono una signora   

Wind Music Award 2016 Fiorella Mannoia e Loredana Bertè : Il Mare D’inverno

la strage continua: Donna uccisa a Ravenna


Fonte e articolo completo: http://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2016/09/20/uxoricida-partecipo-serata-antiviolenza_437c88cd-6486-4603-abf4-e9f440ebd126.html 

Uccisa con cranio fracassato a Ravenna, fermato marito – Colpita a bastonate, trascinata giù per le scale, finita nello scantinato da un omicida che ha infierito sul suo capo. E’ morta così Giulia Ballestri, ravennate di 40 anni compiuti sabato scorso, trovata morta a Ravenna dopo che i familiari, che non avevano sue notizie da un paio di giorni, hanno dato l’allarme.

Risultati immagini per Donna uccisa a Ravenna

Uccisa a Ravenna, il marito partecipava alle serate contro la violenza sulle donne

Matteo Cagnoni, il dermatologo di 51 anni arrestato a Firenze per l’omicidio della moglie Giulia Ballestri a Ravenna, è padre di tre figli avuti dalla vittima.

Matteo Cagnoni, nel 2013 collaborò a una serata organizzata da Linea Rosa, associazione che tutela le donne vittime di violenza.