Archivi del giorno: 3 settembre 2016

Charlie Hebdo: Terremoto all’italiana ……..


Fonte e articolo completo: http://www.repubblica.it/esteri/2016/09/02/news/charlie_hebdo_vignetta_su_terremoto_in_italia-147049959/

Sull’ultimo numero un’immagine dal titolo ‘Terremoto all’italiana: penne al sugo di pomodoro, penne gratinate, lasagne’ che mostra persone sporche di sangue. E la battuta: “Ancora non si sa se il sisma abbia gridato ‘Allah akbar’ prima di tremare”

La satira di Charlie Hebdo non risparmia neanche le vittime del terremoto del Centro Italia e scatena una bufera di polemiche in Rete. Unanime l’indignazione del mondo politico italiano (tranchant il presidente del Senato, Pietro Grasso: “Rispetto la libertà di satira, ma ho la libertà di dire che fa schifo”).

Dopo la bufera scoppiata in Italia per la vignetta sui morti del terremoto, il giornale satirico francese Charlie Hebdo ha risposto pubblicando un altra vignetta

Commento: Che dire,  fanno pena…….

3 settembre 1982 – 34 anni fa veniva ucciso il Generale Carlo Alberto dalla Chiesa,


3 settembre 1982 – 34 anni fa veniva ucciso il Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro, l’agente di scorta Domenico Russo

Carlo Alberto dalla Chiesa nel momento in cui era generale di divisione.Carlo Alberto dalla Chiesa (Saluzzo, 27 settembre 1920 – Palermo, 3 settembre 1982) è stato un generale e prefetto italiano

Alle ore 21.15 del 3 settembre 1982, la A112 sulla quale viaggiava il Prefetto, guidata dalla moglie Emanuela Setti Carraro, fu affiancata in via Isidoro Carini a Palermo da una BMW, dalla quale partirono alcune raffiche di Kalashnikov AK-47, che uccisero il Prefetto e la moglie.

Nello stesso momento l’auto con a bordo l’autista e agente di scorta, Domenico Russo, che seguiva la vettura del Prefetto, veniva affiancata da una motocicletta, dalla quale partì un’altra micidiale raffica, che uccise Russo.

Il giorno dei funerali, che si tennero nella chiesa palermitana di San Domenico, una grande folla protestò contro le presenze politiche, accusandole di aver lasciato solo il generale. Vi furono attimi di tensione tra la folla e le autorità, sottoposte a lanci di monetine e insulti al limite dell’aggressione fisica. Solo il Presidente della Repubblica Sandro Pertini venne risparmiato dalla contestazione.

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA INTERVISTATO DA ENZO BIAGI  

Carlo Alberto dalla Chiesa  Fondò il Nucleo Speciale Antiterrorismo, fu vice comandante generale dell’Arma dei Carabinieri e prefetto di Palermo.

Cagliari perde un eroe dello scudetto:


nella notte è morto Nenè, aveva 74 anni

Risultati immagini per Cagliari perde un eroe dello scudetto:

Claudio Olinto de Carvalho, detto Nené (Santos, 1º febbraio 1942 – Capoterra, 3 settembre 2016), è stato un calciatore e allenatore di calcio brasiliano, di ruolo centrocampista. Ha vestito le maglie di Santos, Juventus e Cagliari tra gli anni 1960 e 1970. Ha legato la sua carriera al club sardo, conquistando lo storico scudetto del 1969-1970 e divenendo il giocatore straniero con più presenze in Serie A nella storia dei rossoblù.

Fonte:http://www.cagliaricalcio.com/news/ultimissime/15248/il-cordoglio-del-cagliari-calcio

Il cordoglio del Cagliari Calcio 03 set 2016

Il cordoglio del Cagliari Calcio

  • Il Cagliari Calcio dice addio ad una delle sue leggende.
  • È scomparso la notte scorsa a 74 anni Claudio Olinto De Carvalho “Nené”, uno degli eroi dello scudetto.
  • La Società lo piange con grande dolore e ricorda il valore di un eccezionale calciatore e di un uomo buono e generoso dal comportamento esemplare, dentro e fuori dal campo di gioco.

Fonte e articolo completo: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/09/03/cagliari_perde_un_eroe_dello_scudetto_morto_nen_aveva_74_anni-68-530147.html

Dopo una lunga malattia è morto all’età di 74 anni Nenè, indimenticato centrocampista del Cagliari dello scudetto.

Fatale una crisi respiratoria nella notte. Da tempo era ricoverato in una residenza ospedaliera assistita a Capoterra.

Risultati immagini per formazione cagliari scudetto

Una formazione del Cagliari dello scudetto, il primo in alto a sinistra è Nenè