Archivi categoria: Attualità

Emilio Fede è ricoverato al San Raffaele


articolo: https://www.corriere.it/cronache/21_aprile_10/emilio-fede-ricoverato-gravi-condizioni-san-raffaele-fd30fcde-9a0a-11eb-b5ec-e2a937afbc0d.shtml?fbclid=IwAR1Vi605LAmULkaQAFd0VtPyrqf-nLT0DEGW53tJeKyFk3elf3uUIjxRQbU

L’ex direttore del Tg4, età: 89 anni, era stato ricoverato lo scorso novembre al Covid residence di Ponticelli, una struttura dell’Asl di Napoli. Oggi la notizia della caduta

Emilio Fede

Il giornalista Emilio Fede è ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano. L’ex direttore del Tg4, che compirà 90 anni a giugno, era stato ricoverato lo scorso novembre al Covid residence di Ponticelli, una struttura dell’Asl di Napoli per le persone contagiate con sintomi non gravi.

«Una rovinosa scivolata» «Il Covid non c’entra niente, sono in un letto al San Raffaele di Milano per una caduta, una rovinosa scivolata, e sono curato dagli amici. L’ho vista brutta, sono in piedi per miracolo» ha detto Fede all’Adnkronos. «Non sono in gravi condizioni, è stata però un’esperienza drammatica», ha aggiunto. All’Agi ha detto: «Vediamo come ce la caviamo, devo rimanere qui ancora un po’ per ordine dei medici».

Silvio Berlusconi ancora ricoverato per accertamenti al San Raffaele di Milan


articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/04/07/news/silvio_berlusconi_ricoverato_san_raffaele_milano-295365616/?ref=RHTP-VS-I287409039-P6-S3-T1

La seconda volta nel giro di poche settimane. L’arrivo ieri in elicottero, dopo aver trascorso la Pasqua nella villa di sua figlia Marina in Provenza. Domani a Siena la sentenza del Ruby Ter per corruzione in atti giudiziari

Silvio Berlusconi è ancora una volta ricoverato all’ospedale San Raffaele. Il leader di Forza Italia sarebbe in ospedale per accertamenti, come confermano fonti romane del partito.

Berlusconi, che ha trascorso la Pasqua nella casa di sua figlia Marina in Provenza, è arrivato ieri pomeriggio in elicottero. Dopo una visita di controllo – l’ex cavaliere era già stato ricoverato per aver contratto il Covid – si è deciso di sottoporlo ad alcuni accertamenti. Domani a Siena è prevista la sentenza nel filone del processo Ruby Ter in cui Berlusconi è imputato per corruzione in atti giudiziari, ma tutto potrebbe slittare: era accaduto anche il 14 gennaio scorso, precedente udienza. I legali del leader di Fi, dal momento che Berlusconi si trova al San Raffaele per accertamenti, potrebbero richiedere il rinvio per legittimo impedimento. Gli avvocati Federico Cecconi e Enrico De Martino, in precedenza, avevano annunciato la volontà dell’ex premier di una deposizione spontanea in aula. Quello di domani potrebbe essere il quinto slittamento della sentenza: il primo il 21 maggio dello scorso anno per l’impedimento dei legali di raggiugere Siena a causa delle restrizioni agli spostamenti tra regioni per il Covid, il secondo l’1 ottobre a causa della positività al coronavirus di Berlusconi, il terzo il 25 novembre alla luce della volontà dell’ex premier di deporre in aula, il quarto il 14 gennaio di quest’anno per gli accertamenti di salute all’ospedale di Monaco. Berlusconi a Siena è accusato di aver pagato Mariani per indurlo a falsa testimonianza sul caso Olgettine. Il pm Valentina Magnini ha chiesto per Berlusconi una condanna a 4 anni e 2 mesi di reclusione.

E’ la seconda volta nel giro di poche settimane che torna al San Raffaele: soltanto poche settimane fa era stato ricoverato e dimesso nel giro di due giorni per il monitoraggio clinico di routine e l’adeguamento alla terapia in atto. A dare la notizia del ricovero era stato l’avvocato di Berlusconi, Federico Cecconi, all’inizio dell’udienza del processo Ruby Ter in Fiera a Milano: “Per problematiche di salute su cui non mi dilungherei è da lunedì ospedalizzato”, non aggiungendo altri dettagli.

2 aprile è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo


Oggi 2 aprile è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea generale dell’Onu per richiamare l’attenzione sui diritti delle persone con disturbi dello spettro autistico. Sono felice di aver partecipato a questa bella iniziativa insieme ad Al Bano, Lino Banfi, Susanna Tamaro, Roby Facchinetti, Giacomo Poretti, Giovanni Storti, Antonio Provasio, Luisa Corna, Alice De André, Martina Caironi, Nicolò Barella. Il filmato, montato dalla regista Chiara Francesca Longo, docente di Scuola Futuro Lavoro a Milano, la prima in Europa studiata per rispondere alle esigenze di studenti Asperger, ha come enti promotori Fondazione un Futuro per l’Asperger, Aps Angsa Lombardia (Associazione genitori di soggetti autistici) e Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone.

Voci per l’autismo – “Tu prova ad avere un mondo nel cuore e non riesci ad esprimerlo con le parole”