Archivi del giorno: 18 febbraio 2020

Arbitra di 16 anni spintonata e insultata


articolo: https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2020/02/17/arbitra-di-16-anni-spintonata-e-insultata_03df7044-b369-4405-9ed5-11a11fdfac70.html

(ANSA) – Milano, 17 febbraio 2020 – Un match di calcio dilettantistico è terminato con un’aggressione all’arbitra, sabato pomeriggio, in Brianza, con la ragazza, una 16enne, che è stata strattonata e insultata dall’allenatore della squadra ospite e da un tifos,o allontanatosi poi per l’intervento del padre di lei. Lo riporta oggi Il Giorno. E’ accaduto durante la partita Real Meda-Rivazzanese, con la prima squadra che ospitava la seconda, di Pavia, nel corso del campionato regionale Under 15 femminile.
La 16enne non avrebbe riportato evidenti contusioni. (ANSA).

Morto Flavio Bucci


Andrea Andrei - Flavio Bucci

Flavio Bucci (Torino, 25 maggio 1947 – Fiumicino, 18 febbraio 2020) è stato un attore, doppiatore e produttore cinematografico italiano.

Morto Flavio Bucci, indimenticabile Ligabue in tv: “Mi sono goduto la vita”

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2020/02/18/news/morto_flavio_bucci-248887250/

L’attore aveva 72 anni. Formatosi al Teatro Stabile di Torino arrivò al cinema chiamato da Elio Petri. Doppiatore e produttore, tra i grandi che lo hanno voluto sul set ci sono stati Monicelli, Argento, Salvatores, Virzì e Sorrentino

È morto nella sua abitazione di Passoscuro, per un infarto, l’attore Flavio Bucci. Aveva 72 anni. La notizia l’ha data il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, con un post sul suo profilo Facebook: “Quando un artista se ne va lascia sempre un gran vuoto. Mi dispiace molto della scomparsa dell’attore Flavio Bucci, che da anni risiedeva a Passoscuro. Tutti lo ricordano in alcuni suoi ruoli memorabili in film altrettanto indimenticabili: penso a Il Marchese del Grillo, accanto a Sordi, a Suspiria del maestro del terrore Dario Argento, a Il divo di Paolo Sorrentino, solo per citarne alcuni. Un grande caratterista, di quelli che hanno fatto grande la cinematografia italiana. Esprimo le condoglianze mie e dell’Amministrazione ai familiari e amici”.