La protesta dei minatori di Olmedo,


La protesta dei minatori di Olmedo, a 180 metri sotto terra da 72 giorni per difendere la cava

articolo: http://www.repubblica.it/economia/2017/11/15/news/la_protesta_dei_minatori_di_olmedo_a_180_metri_sotto_terra_da_72_giorni_per_difendere_la_cava-181180446/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P16-S1.6-T1#gallery-slider=181180899

15 novembre 2017 – di PATRIZIA BALDINO

I minatori di Olmedo a 180 metri sotto terra

Risultati immagini per La miniera di Olmedo occupata da 72 giorni

A 180 metri sotto terra il silenzio è assordante. Non c’è luce e si cammina con l’aiuto delle lampadine attaccate ai caschetti. Più si scende, più la corrente diminuisce. L’ossigeno diventa scarso e fa sempre più caldo. Eppure, per quattro minatori di Olmedo, nel nord-ovest della Sardegna, stare lì sotto è diventato l’unico modo per farsi sentire.

Da 72 giorni la miniera è diventata la casa  di Salvatore,   Antonio,   Marco   Franco; un simbolo di denuncia per la loro situazione lavorativa diventata, negli ultimi anni, sempre più precaria. I quattro fanno i turni per uscire, per prendere un po’ d’aria e di luce: ad attenderli in superficie i loro 24 colleghi, che hanno occupato invece gli uffici della cava. Ventotto persone vittime di politiche poco previdenti e accordi non rispettati, che non hanno più in lavoro e non sanno quale sarà il loro futuro.

LA SITUAZIONE DEGLI OPERAI – “Quello che stiamo passando è un calvario – sottolinea Testoni – non sappiamo più cosa fare”. I 28 minatori hanno già affrontato un anno di cassa integrazione e ora cercano di tirare avanti con i sostegni economici garantiti dalla mobilità. Quest’indennità, però, ha una scadenza: otto mesi per chi ha meno di 50 anni e 12 mesi per chi è più grande. “Siamo preoccupati. Fra di noi ci sono ragazzi di 28-30 anni, a luglio per loro è scaduta la mobilità, come possono andare avanti?” si chiede Simone Testoni. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...