Archivi del giorno: 1 aprile 2018

Fassone si smarca da Yonghong Li,


 ma il suo Milan tra Uefa e sponsor brancola nel buio

articolo: https://it.businessinsider.com/fassone-si-smarca-da-yonghong-li-ma-il-suo-milan-tra-uefa-e-sponsor-brancola-nel-buio/

Il rifinanziamento del prestito di Elliott? “Entro inizio anno”, “entro fine marzo” e poi “si farà”. Parola di Marco Fassone, amministratore delegato del Milan che ancora brancola nel buio e continua la sua spola con Londra alla ricerca di fondi. E ancora, “Uefa? Sono ottimista”, salvo poi passare al contrattacco dopo il fallito voluntary agreement: “Ci hanno fatto richieste impossibili”. Come, per esempio, dimostrare la capacità della proprietà di finanziare il club e le perdite che il club farà nei prossimi anni attraverso una garanzia bancaria: una richiesta certo complessa che diventa impossibile quando non si sa a chi faccia capo la proprietà. continua a leggere

L’ad del Milan Marco Fassone con David Han Li, braccio destro di Yonghong Li

Ibra esordio con doppietta


Usa, Ibrahimovic debutta nel campionato americano e segna un gol pazzesco

Il campione svedese lascia il segno anche in America, dove ha giocato la sua prima partita nella Major League Soccer con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Ibra ha fatto impazzire i tifosi segnando una doppietta dopo il suo ingresso in campo a venti minuti dalla fine……….. continua a leggere

Torino, sprangate a un pulimino del Milan:


Torino, sprangate a un pulmino del Milan: vetro rotto e nessun ferito

articolo: https://video.repubblica.it/sport/torino-sprangate-a-un-pulimino-del-milan-vetro-rotto-e-nessun-ferito/301205/301838

Un mezzo della formazione rossonera è stato assalito nei pressi dell’Allianz Stadium di Torino, dove il Milan affronta la Juventus nella sfida valida per la 30esima giornata di Serie A. Il pulmino è stato ripreso al suo arrivo nello stadio: vetro rotto ma nessun ferito tra le persone che si trovavano all’interno. Non si tratta del bus che trasportava i calciatori rossoneri e non è chiara la dinamica dell’aggressione.