27 Maggio 1964 ……


La festa del Prater 50 anni fa la notte in cui l’Inter diventò Grande

coppacampioni64[1]

 1962-63, 1964-65, 1965-66 Campione d’Italia
1963-64, 1964-65 Coppa dei Campioni
1964-65 Coppa Intercontinentale
 
Sono passati 50 anni da quel  mercoledì 27 maggio 1964 la notte di Inter – Real Madrid 3 – 1 . La notte della prima coppa Campioni nerazzurra, la partita che trasformò l’Inter nella Grande Inter di Angel Moratti.
Ricordiamo la Rosa 1963 – 1964
Scan 1
1 – Scorti; 2 – Sarti; 3 – Bugatti; 4 – Zaglio; 5 – Masiero; 6 – Facchetti; 7 – Guarneri; 8 – Codognato; 9 – Landini; 10 – Picchi; 11 – Szymaniak; 12 – Tagnin; 13 – Burgnich; 14 – Ciccolo; 15 – Dalla Casa ( Massagiatore); 16 – Suarez; 17 – Corso; 18 – Mazzola; 19 – Milani; 20 – Herrera (allenatore); 21 – Jair; 22 – Cappellini; 23 – Di Giacomo; 24 – Petroni; ne cerchi Angelo Moratti
 
squadracoppacampioni64[1]
 
Formazioni :
Inter: Sarti, Burnich, Facchetti, Tagnin, Guarneri, Picchi, Mazzola, Milani, Suarez, Corso.
Real Madrid: Josè Vincent, Isidoro Sanchez, Pachin, Lucent Muller, Josè Santamaria, Ignacio Zoco, Amancio Amaro, Felo, Alfredo di Stefano, Ferenc Puskas, Francisco Gento
Marcatori: 43′ Mazzola, 17′ s.t. Milani, 24′  s.t. Felo, 31 s.t. Mazola
 
Classifica marcatori  Coppa Campioni 1963/64
7 reti: S. Mazzola (inter); F. Puskas (Real Madrid); V. Kovacevic  (Partizan Belgrado);
6 reti: R. Wosab; F. Brungs (Borussia D.);
5 reti: A. Di Stefano (Real Madrid); R. Kucera, J. Jelinek (Dukla Praga); Metin O. (Galatasaray); P. Kerkhoffs (PSV);
4 reti: Jair(Inter); M. Galic ( Partizan Belgrado,); J. Altafini (Milan); L. Cossou (Monaco); Eusebio (Benfica); F. Konietzka (Borussia D.); M. Theis (Jeunesse Esch); B. Theunissen (PSV)
 
invece questa è la formazione che è nella storia e Noi interisti ricordiamo:  Sarti, Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi, Jair, Mazzola, Milani, ( Peirò, Domenghini)  Suarez, Corso.
allenatore :  Helenio Herrera
Presidente: Angelo Moratti
 

Per non dimenticare:

La Storia della Coppa dei Campioni dell’ Inter 2009-2010
ChampionsLeague2010[1]

 BAYERN MONACO-INTER 0-2

Marcatori: 35′ e 25′ st Milito

Bayern Monaco: 22 Butt; 21 Lahm, 5 Van Buyten, 6 Demichelis, 28 Badstuber; 10 Robben, 17 Van Bommel, 31 Schweinsteiger, 8 Altintop (18′ st Klose); 25 Muller; 11 Olic (29′ st Gomez)
A disposizione: 1 Rensing, 13 Goerlitz, 26 Contento, 23 Pranjic, 44 Tymoshchuk
Allenatore: Louis Van Gaal

Inter: 12 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu (23′ st Stankovic); 4 Zanetti, 19 Cambiasso; 27 Pandev (34′ st Muntari), 10 Sneijder, 9 Eto’o; 22 Milito (46′ Materazzi)
A disposizione: 1 Toldo, 2 Cordoba, 17 Mariga, 45 Balotelli
Allenatore: José Mourinho

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...