Un razzo gettato tra i rifiuti esplode e provoca un incendio nell’impianto di Masangionis


articolo: https://www.linkoristano.it/2022/02/14/un-razzo-gettato-tra-i-rifiuti-esplode-e-provoca-un-incendio-nellimpianto-di-masangionis/

Al lavoro per ore le squadre dei vigili del fuoco di Oristano. Camion bloccati all’ingresso

Allarme questa mattina nell’impianto per il trattamento dei rifiuti di Masangionis, gestito dal Consorzio industriale di Oristano: un incendio è divampato nella “zona ingombranti”, dopo una piccola esplosione.

Secondo le prime verifiche fatte dai vigili del fuoco, la causa dell’incidente potrebbe essere stato un razzo di segnalazione, finito nello stabilimento con un carico di rifiuti. Inizialmente il Consorzio industriale di Oristano aveva parlato di un “oggetto improprio”, ipotizzando che fosse un contenitore con gas.

L’esplosione è avvenuta all’interno del capannone e i detriti hanno colpito la postazione di lavoro protetta dove era impegnato un operatore.

Lo stesso lavoratore ha dato l’allarme, facendo scattare l’intervento dei vigili del fuoco di Oristano. La sala operativa ha ricevuto la richiesta di intervento intorno alle 8:30.

Sul posto sono arrivate subito due squadre di pronto intervento, una dalla sede centrale del Comando di Oristano e una dal distaccamento di Ales, con il supporto di due autobotti. Per alcune ore i vigili hanno lavorato per circoscrivere l’incendio e mettere in sicurezza l’impianto.

L’incendio si è propagato all’interno di un capannone di oltre 18.000 metri quadrati, nella parte in cui è raccolto il residuo secco indifferenziato.

Attualmente lo stabilimento è bloccato. Non è possibile ancora quantificare i danni.

Anche gli automezzi delle società che gestiscono la raccolta dei rifiuti nell’Oristanese sono fermi all’ingresso e non possono scaricare. continua a leggere