Inter, c’è un dilemma che accompagna il pari con l’Atalanta….


Inter, c’è un dilemma che accompagna il pari di ieri. Perisic, la scusa non regge

articolo completo: http://www.fcinter1908.it/copertina/inter-ce-un-dilemma-che-accompagna-il-pari-con-latalanta-perisic-la-scusa-non-regge/

Due punti persi o uno guadagnato? E’ questo il dilemma che ha accompagnato i tifosi nerazzurri all’uscita dal Meazza dopo Inter-Atalanta. Un pareggio che se da un lato rincuora, in virtù dei risultati delle altre e dell’allungo sul Milan, dall’altro lascia l’amaro in bocca per ciò che poteva essere e non si è verificato: scavare un solco sul quarto posto a sette giornate dal gong avrebbe rappresentato quella dose di concretezza che talvolta all’Inter si insegue senza acchiapparla, soprattutto tenendo conto dei diversi scontri diretti che costellano il calendario da qui al termine della stagione.

ASSENTE INGIUSTIFICATO – Pesa, probabilmente quanto lo stop del suo connazionale, l’insufficiente prova sfoderata da Ivan Perisic nello scorrere complicato dei minuti per l’Inter quando la stanchezza finisce inesorabilmente per appannare le idee in fase di sviluppo del gioco. Apprezzabile il sacrificio del numero 44 in fase di ripiego, come spesso sottolinea Luciano Spalletti, ma alla lunga l’alibi diventa fragile e l’impellenza e l’imprecisione negli ultimi metri rischiano di giustificare i mugugni da parte del pubblico nei suoi confronti, considerando le doti atletiche e tecniche che si ritrova.

Una risposta a “Inter, c’è un dilemma che accompagna il pari con l’Atalanta….

  1. Dal’inizio del campionato che Ivan Peresic figura fra i “non pervenuti” anche ieri il peggiore in campo, situazione aggravata ha gennaio quando ha chiesto la cessione (sembra un accordo già fatto fra Ivan con una squadra inglese), ma non e pervenuta nessuna offerta inglese perciò Ivan è rimasto ed è successo il casino Icardi il resto si sa come è finita…….. o come finirà……

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...